Chratzerengrat 2394m.- Gämsiloch 2250m.- Silberen 2318m.


Published by asus74 , 6 September 2020, 18h20.

Region: World » Switzerland » Schwyz
Date of the hike: 5 September 2020
Hiking grading: T5 - Challenging High-level Alpine hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-SZ   Ortstockgruppe   Zürcher Hausberge   Östliche Sihltaler Alpen 
Height gain: 1405 m 4608 ft.
Height loss: 1408 m 4618 ft.
Route:ad anello di circa 17 km
Access to start point:Pragelpass

Finalmente di nuovo in montagna! Oggi nel cantone Schwyz.

La stradina che sale al Pragelpass è piuttosto strettina, quindi si viaggia con la mia piccola Suzuki!

Alle 8.15 ci incamminiamo, con  indicazioni e relativa traccia GPS di Bergamotte a portata di mano in caso di bisogno!  Nonostante ciò, distrattamente abbiamo “perso” il bivio per Oberist Hütte e siamo finiti a Charental Pt.1805. Quindi dietrofront e proseguimento sulla giusta via! C’era una pace incredibile.

Poco oltre Toralp (1701 m) inizia la salita vera e propria. La giornata stupenda permette di riconoscere molte vette, vicine e lontane. Solo un numeroso gregge di pecore ci dà il benvenuto in questo bellissimo ambiente.

Giunti a Chratzerenfurggeli (2141 m), dopo aver scattato un paio di foto, consultiamo le indicazioni di Bergamotte e seguiamo la sua traccia GPS. In un bel posticino riparato dal vento facciamo la pausa pranzo.
Si continua a salire fino alla cresta e raggiungiamo il punto più alto il Chratzerengrat (2349m) … che dire … questi pochi metri mi sono bastati e non riesco immaginare chi possa essere così incosciente da seguire la cresta fino al Gämsiloch (2250 m). Noi scegliamo la via più semplice e sicura …. Prima discesa e poi salita lungo il canalone sotto il grande buco. Impossibile non vederlo! Oggi è Paul a scrivere due righe nel libretto, che non ha più molte pagine a disposizione! Le nuvole previste dal meteo sono arrivate ma sembrano innocue.

La discesa dal Gämsiloch non è difficile, ma occorre ugualmente prestare attenzione. Raggiunto l’altopiano del Silberen abbiamo dovuto solo seguire i numerosissimi segnavia posti nel labirinto carsico per raggiungere la croce Twärenen 2319 m  (il cui libro di vetta deve essere sostituito).Peccato che la visibilità sia notevolmente cambiata, comunque riusciamo a distinguere il Silsee, il Wägitalersee, lo Zugersee e premsumibilmente il Lauerzersee. Piccolo spuntino e poi  proseguiamo  verso Butzen sempre seguendo le ben disseminate  indicazioni rosse e bianche.
 
Gita lunga ma poco faticosa su diversi tipi di terreno e tipologie di difficoltà.

Un paio di camosci e un bel gruppetto di pernici bianche, in manto ancora grigiastro, gli avvistamenti di oggi. Al Pragelpass tanti fischi delle marmotte.
 
Kmsf  circa 35
 

Hike partners: asus74


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T5+
T3
T4-
T5+ II
T3

Post a comment»