COVID-19: Current situation

Cima Capezzone (2421 m)


Published by Francesco , 29 June 2020, 14h28.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:27 June 2020
Hiking grading: T3+ - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 6:00
Height gain: 1150 m 3772 ft.
Height loss: 1150 m 3772 ft.
Route:a\r km :10: Campello Monti (1305 m) Alpe del Vecchio (1460 m) Alpe Piana di Via (1715 m) Alpe Capezzone (1845 m) Rifugio Abele Traglio (2101 m) Lago Capezzone (2101 m) Colle senza nome (2325 m) Cima Capezzone (2421 m)

Francesco  La gita odierna è a rischio acqua,infatti , in compagnia di Margherita, Ezio e Claudio la   becchiamo per quasi un'ora.
Giunti a  Campello  Monti saliamo  lungo la scalinata della chiesa per poter prendere la mulattiera a monte della stessa che in leggera salita tagliamo le pendici del monte Prevor in direzione ovest.
Giunti ad un ponticello in cemento, lo  attraversiamo proseguendo  a destra per prati ripidi raggiungendo un secondo ponticello in legno e ferro che ci permette di guadare il fiume  Strona bello in piena
Poco dopo raggiungiamo un  grande ripiano, in fondo al quale a sinistra della valle si apre la gola del torrente ,che risaliamo senza difficoltà accompagnati da  pendii erbosi e fioriture di Giugno ciondolo .

Proseguendo sempre in salita  lo spallone del fiume Strona, un comodo sentiero anche s'è un pò viscido  ci accompagna  fino  all'alpe  Piana (1715m)

Sempre in direzione sud\ovest superiamo  il salto roccioso ben marcato, portandoci a ridosso dello spallone dov'è situato  il rifugio Abele Traglio e il lago Capezzone.
Dopo una breve sosta ristoratrice ,c
ontinuiamo la salita  alle spalle del Lago ,per in corto e ripido pendio morenico dai residui  dalle rocce superiori,per giungere sempre, seguendo il  canalino ripido e franoso il colle della Crocetta(2300) che  risaliamo senza problemi ,proseguiamo  sempre la pietraia in direzione ovest, imbocchiamo infine la cresta sud che  ci porta in vetta....a vedere il nulla: nuvole e nebbia avvolgono qualsiasi cosa.
Foto di rito senza quasi levare lo zaino  e, giuuuuuuu fino al bivacco Traglio.
Dopo la pausa pranzo, a ritroso  ridiscendiamo accompagnati da tuoni e un bel battirone fino al grazioso nucle abitativo di Campello Monti e poi  all'auto. 
Gradevole la compagnia  di Margherita e Ezio, Claudio solito pentolone di fagioli, comunque ,almeno in auto ti tiene sveglio-



Hike partners: Francesco


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»