Monte Covreto (1594m)- Alto Verbano


Published by morgan , 10 June 2018, 23h15.

Region: World » Switzerland » Tessin » Locarnese
Date of the hike: 9 June 2018
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Monte Gambarogno   CH-TI   I 
Time: 3:15
Height gain: 1400 m 4592 ft.
Height loss: 1400 m 4592 ft.
Route:11,0km
Access to start point:Luino- dogana di Zenna- Dirinella. 100m dopo la dogana a destra inizia il sentiero, 3 posti auto a disco orario, max 4h

Rapida ascensione al Monte Covreto, cima di confine affacciata al Verbano, con partenza dalle acque del lago. Avendo a disposizione mezza giornata e tanta voglia di montagna e di allenamento ho scelto questo percorso, che già conosco, perché consente un notevole dislivello ed è relativamente vicino a casa. Il ripidissimo sentiero sale lungo il lato elvetico della valle di Zenna e Dirinella che segna il confine di stato. 
Parto presto da casa e poco dopo le 6.00 posteggio la macchina a Dirinella, subito dopo la dogana, vicino ai cartelli di sentiero. Prima di salire prendo una scalinata che scende alla spiaggetta di Dirinella (193). Scatto qualche foto ed inizio la salita. Tornato sulla strada imbocco la scalinata, che passa sotto la ferrovia e sale ripidamente e, dopo qualche svolta, raggiunge l'abitato di Scaiano (331). La via prosegue sul Sentiero Cento Campi, mulattiera lastricata con pendenze attorno al 30%. Per due volte attraverso la strada carrabile per riprendere la via nel bosco. La mulattiera sbuca ai prati di Cento Campi e attraversa il borgo rurale dei Monti di Caviano (695). La via prosegue su pendenze anche maggiori, ma il fondo è spesso ricoperto di detriti e fogliame che rendono disagevole la percorrenza per cui, spesso, opto per un percorso parallelo su terreno più pulito. Un tratto pianeggiante annuncia l'ultimo strappo che porta alla panoramica radura del Rifugio Alpetto di Caviano (1255). Dopo una breve sosta alla fontana riprendo il sentiero che rientra nel bosco, ora su pendenze più dolci. Oltrepassate le ultime betulle arrivo al Piano della Rogna. Da qui in avanti il terreno è su fondo erboso. Vado a lambire le rocce del Sasso Torricello (1424) per affrontare l'ultimo strappo che mi porta alla tondeggiante cima del Monte Covreto (1594) segnata da una croce. Sono le 8.15, mi fermo giusto il tempo di qualche scatto fotografico e riprendo la via sullo stesso percorso di salita. La discesa nel tratto dall' Alpetto ai Monti di Caviano lo faccio quasi tutto fuori dalla mulattiera, su terreno più pulito. Dai Monti di Caviano a Scaiano non è possibile uscire dalla mulattiera lastricata, resa viscida dall'umidità. Occorre un'attenzione maggiore ed un ulteriore sforzo dei quadricipiti. Arrivo alla macchina alle 9.30. Prima di ripartire scendo nuovamente al lago per un'ultima foto. 
Tempo di percorrenza: 1h27' all' Alpetto, 2h01' al Covreto, discesa: 1h13', totale tempo impiegato 3h14'.
Meteo: bello.
Note: Salita fisicamente impegnativa con pendenze notevoli (1400mt di dislivello in 5,5km). La discesa è muscolarmente impegnativa, specialmente se fatta velocemente.
Gli orari delle foto sono sfalsati di 1h (non avevo regolato l'ora della macchina fotografica)

Hike partners: morgan


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»