Rifugio SEV ai Corni di Canzo mt 1250


Publiziert von turistalpi Pro , 18. Februar 2013 um 14:55.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:15 Februar 2013
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 7:00
Aufstieg: 850 m
Abstieg: 850 m
Strecke:Canzo-Gajum-Prim'Alpe-Traverso del ripianino dei corni-sentiero 1-crocefisso-rifugio Sev-cappelletta-sentiero 5-Colletto dei Corni-Prim'alpe-Belvedere pra Balton-Gajum-Canzo

Oggi bel tempo e con Pinuccia e Billie andiamo dopo tanti anni a vedere i Corni di Canzo. Seguiamo il classico giro che facevamo una volta; solo che allora anche con neve andavamo in cima al Corno più alto ed ora ci accontentiamo di vederlo dal basso: lo saliremo in estate forse con anche i suoi due fratelli.... Saliamo dalla strada che passa dalla Prim'alpe e poi prendiamo il traverso che ci porta sul sentiero diretto nr 1. Poco ghiaccio e neve disomogenea. Per comodità più che per necessità mettiamo i ramponcini e così li proviamo. Pinuccia sale bene e senza sforzo ed in pieno sole arriviamo al crocefisso per poi traversare al rifugio sul versante nord e c'è una bella differenza di temperatura tra il sud in pieno sole ed il nord immerso nell'ombra, c'è anche molta più neve ed il panorama è mozzafiato. Scegliamo la cappelletta sotto il rifugio per la nostra sosta pranzo: una goduria fatta di calma,sole,panorama e riposo (Pinuccia).... Scendiamo poi dal sentiero 5 del versante nord ed in ombra. Alla Prim'alpe facciamo conoscenza con Giuno bellissimo esemplare cucciolo di pastore bernese che si dà da fare con Billie (piacevole sosta). Ritorno al parcheggio sempre per la strada. Devo dire che rispetto agli anni passati non è cambiato molto, è solo migliorato il complesso della Prim'alpe con museo, reception ecc..... Buona gita famigliare anche se a quota bassa e con dislivello limitato.

Tourengänger: turistalpi


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»