Il Campanile di Val Montanaia. Un bel ritorno


Publiziert von Fabio , 25. November 2012 um 08:54.

Region: Welt » Italien » Friaul-Julisch Venetien
Tour Datum:12 August 2012
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 1 Tage 4:00
Aufstieg: 800 m
Abstieg: 800 m
Strecke:Rifugio Pordenone in Val Cimoliana (1200) - Bivacco G. perugini (2061) alla Base nord del campanile di Val Montanaia
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Pordenone si segue la strada statale 251 in Direzione Montereale Valcellina. Indi si entra all'interno della valle percorrendola sino all'abitato di Cimolais. Si entra in paese e in direzione della Val Cimoliana ci si spinge con l'auto entro i limiti del Parco Naturale delle Dolomiti Fruiulane. (accesso € 5.00 per l'auto). Si percorrono i ca 10 km di valle Cimoliana alternando ghiaia a asfalto. Il tutto fino al Park di Pian Meluth (1163)
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Pordenone

Una giornata delle nostre vacanze in Friuli e' stata dedicata tassativamente ad un itinerario tipico delle nostre zone. Con Erwin, dopo averglielo promesso da un po, saliamo alla base del celeberrimo Campanile di Val Montanaia.
Tempio dell'alpinismo dolomitico in epoca di scoperta e avventura, questa zona e' da sempre stata frequentata anche dai grandi arrampicatori che qui  hanno aperto, e tuttì'ora cercano ancora itinerari nelle rocce dolomitiche del Parco naturale delle Dolomiti Friulane.
L'itinerario si svolge nell'ardita e detritica Val Montanaia che permette sin da meta' del suo percorso la visione del campanile.
Al termine del periplo che conduce alla torre ci si trova direttamente ai suoi piedi. Poi il sentiero devia alla sua sinistra per rimontare la piana erbosa che accoglie il Bivacco Perugini.
Ma l'impressione che da alla base, con i suoi quasi 300 metri di altezza e' veramente impressionante.
E' lo e' anche dalla cima, quando si arriva per suonare la campana posta in vetta.

Attorno al Campanile si sviluppa una grande catino glaciale in quale ai suoi bordi vede, a occidente, Gli Spalti di Toro ed a Oriente i Monfalconi. Altri arditi gruppi dolomitici aventi la caratteristica inconfondibile di presentare numerosi torri come cime.

Cosa dire. Piu' che scrivere sarebbe bene visitare la zona. Percorrere i sentieri che per questo punto passano, ma visitare anche altre zone del comprensorio, attigue a questa; le quali non hanno nulla da invidiare alla Val Montanaia.

Prossimamente pubblichero' anche altre di queste gite. E chi di voi di HIKR volesse contattarmi per organizzare qualche gita in zona, di almeno un paio di giorni, non esisti a farsi vivo


Tourengänger: Fabio

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T1
21 Jul 13
Campanile di Val Montanaia · maxcross1
T2
13 Aug 17
Cima Bocche (2745 m) · Serzo
T5+ II
25 Jun 15
Einsame Dolomiten Mehrtages-Tour · kneewoman
T4-
2 Sep 14
Anello nelle Dolomiti Friulane · Alberto C.

Kommentare (9)


Kommentar hinzufügen

Francesco hat gesagt:
Gesendet am 25. November 2012 um 12:17
Molto bello Fabio,non ho mai avuto la fortuna di andare in val Montanaia se non in qualche racconto del grane Mauro Corona.
Naturalmente colgo al volo l'idea di un wek in qs. bellissime zone,nel caso ricordati che faccio parte volentieri della cordata.
Complimenti a Te e Signora per il bellissimo pargolo.
Ciao a presto.

Fabio hat gesagt: RE: Il campanile.
Gesendet am 25. November 2012 um 19:28
Ciao Francesco. Si, sono posti molto belli e che conosco in partilora modo. per cui posso veramente dirti che e' una montagna che merita. In ogni caso evoca molte gesta dell'alpinismo edplorativo. Vale comunque per quel progetto che gia' abbiamo parlato di fare una puntata al Nord-est

zar hat gesagt: RE: Il campanile.
Gesendet am 26. November 2012 um 10:45
ehiiiiii, non lasciatemi a casa !!! se ci sono progetti al Nord-Est, zar è della cricca...
bravo Fabio..ottimo alpinista, ottimo papi e stupendo erede...
ciao Luca

Fabio hat gesagt: RE: Il campanile.
Gesendet am 26. November 2012 um 18:34
Ciao Luca.
Si, non ti preoccupare. Come dettoanche a Francesco bisogna aver le idee chiare, altrimenti In Dolomiti se cominci ad andare a Random ti perdi e non torni piu a casa. Comunque ci sentiremo per mettere nero su bianco....

Montanaro hat gesagt:
Gesendet am 25. November 2012 um 16:03
Che bei posti, io ho fatto l'alta via dei silenzi fino al Rifugio Pordenone, partendo da Sappada. Ho poi sostato a Erto un paio di notti. Quando sono passato dal Bivacco Marchi al Pordenone sono proprio passato dal Campanile di Val Montanaia.. è stato bellissimo. Sono posti selvaggi e molto belli

Fabio hat gesagt: RE: Montanaia
Gesendet am 25. November 2012 um 19:29
Ciao Montanaro,
si effettivamente, provenendo da quelle parti ti posso confermare che e' una montagna che merita veramente attenzione. Grazie. a presto. Ciao

adrimiglio hat gesagt:
Gesendet am 26. November 2012 um 19:04
Ciao Fabio
complimenti per la bella escursione!
ho letto molte avventure riguardanti il Campanile di Val Montanaia sui libri di Mauro Corona, che mi hanno sempre incuriosito, e mi sono chiesto se valesse la pena andarlo a vedere, dalle tue foto sembrerebbe di si...ho visto che hai valutato l'escursione T3, presenta qualche passaggio impegnativo?

Adry

gbal hat gesagt:
Gesendet am 26. November 2012 um 21:44
Le tue foto ingolosiscono sia l'escursionista che il climber di ogni livello. Peccato che per visitare quei luoghi molti di noi occidentali e centrali dobbiamo mettere in piedi un viaggio e un minimo di permanenza ma certo che la voglia......
Se non mi sbaglio credo che il tuo Erwin stia già maturando dei progetti su quelle torri nella sua bella testolina. Se son rose....fioriranno!
Complimenti

Fabio hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. Dezember 2012 um 20:05
Ciao Gbal,
si, devo essere sincero, essendto cresciuto la e avendo come punto di riferimento le Dolomiti, sto incoraggiando mio figlio ad apprezzare anche quel mondo li. Comunque sono contento perche lui e' molto entusiasta. A Presto. Ciao


Kommentar hinzufügen»