Cima di Negrös 2182m Traversata (N-SE)


Publiziert von MicheleK , 6. August 2012 um 23:26.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:19 Juli 2012
Wandern Schwierigkeit: T3+ - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Poncione Rosso 
Zeitbedarf: 5:45
Aufstieg: 1400 m
Abstieg: 1400 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Poenn di Sopra (parking). Si raggiunge in 15min dalla strada cantonale tra Iragna e Lodrino.
Kartennummer:CN Osogna

Finalmente ho potuto dare un' occhiata alle impervie valli d' Iragna e Lodrino che conoscevo finora solo da relazioni come questa o questa.

Descrizione:
In arrivo dalla zona del Furka, parto da Pönn di Sopra solo poco dopo mezzoogiorno. Su buon sentiero ripido si sale nel bosco guadagnando quota e cosi' dopo 45min mi trovo all' alpe Cauri. In breve si raggiunge la bella alpe Motarina (chiusa). Non sapendo del sentiero diretto per l' alpe Matro Cauri menzionato da Seeger proseguo per l' Alpe Legrina. Perdo del tempo all' uscita del prato perche' la traccia perde troppo di quota rispetto alla CN e cosi' vado a cercare una traccia piu alta... ma si rivelera' l' unica traccia presente e cosi proseguo in sali-scendi su sentiero a tratti esile lungo il ripidissimo fianco destro della valle d' Iragna. All' alpe Legrina mi fermo a scambaire due parole con il proprietario..mi dice che sono proprio poche le persone che passano da quest' alpe remoto in fondo alla selvaggia valle...un posto veramente bellissimo con vista sulla Cima Lunga, Alpe Ninagn e Poncione Rosso, Bocchetta di Piatto, e tutta la valle d' Iragna. Subito sopra la cascina parte ripido il sentiero verso l' alpe di Matro Cauri. In maniera molto efficiente prendo quota e ca 300m di dislivello piu tardi sbuco su questo balcone fantastico sulla Riviera che e' l' Alpe di Matro Cauri. Ideale per un bivacco. Per la prima volta vedo la vetta. Proseguo lungo la cresta N, per la Cima delle Pecore la quale si raggiunge su tracce di sentiero aggirando il primo sbalzo roccioso sulla sinistra per poi riguadagnare la cresta su roccette. Questo percorso, venendo dall' alto non e' facile da trovare. Proseguo per l' anticima lungo la cresta e guadagno cosi' la Cima di Negrös. La visuale e' bellisima sulle due valli laterali e su tutte le cime intorno. Visualizzo cosi' programmi come la salita alla Cima Lunga dalla Val d' Iragna, oppure la via Alta dal Pizzo di Claro al Torent Alto. Visto che ormai il cielo e' quasi coperto faccio solo una brevissima pausa e inizio la discesa per la cresta SE. Rimango sempre in cresta (qualche ometto di pietra) e su trace di sentiero, erba alta e roccette ragiungo l' alpe Negrös. Da li proseguo per la cap. Alva che si presenta con un prato inglese invitante ad una lunga pausa che pero' non faccio. Dopo aver usato la fresca fontana proseguo, ora su sentiero marcato, ritornando a Pönn Di Sopra.

Condizioni: caldo ed asciutto, poco vento. A partire dal bivio per l' Alpe Cauri fina alla cap. Alva l' escursione si svolge su sentieri o tracce di sentiero non marcate e a tratti richiede 'buon naso' per trovare la traccia. Il tratto Cima delle Pecore - Cima di Negrös richiede a tratti l' uso delle mani su terreno in parte esposto (T3+). La discesa sulla cresta SE richiede una buon senso d' orientamento e a tratti presenta passaggi su ripidi pendii erbosi o roccette (T3+) con traccia non esistente.

Percorso: Pönn Di Sopra - Alpe Cauri - Alpe Motarina - Alpe Lesgrina - Alpe Matro Cauri - Cima delle Pecore - Cima di Negrös - Alpe Negrös - Cap. Alva - Alpe di Larecc  - Pönn di Sopra.


Tourengänger: MicheleK


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

Seeger Pro hat gesagt: Sentiero diretto da Cauri a Matro Cauri
Gesendet am 7. August 2012 um 05:31
Ciao Michele
Sopra Cauri (verso sinistra in alto) inizia quasi come strada il sentiero cercato ;.))
Cari saluti
Andreas

MicheleK hat gesagt: RE:Sentiero diretto da Cauri a Matro Cauri
Gesendet am 7. August 2012 um 08:58
Ciao Andreas,
grazie del commento. Avevo infatti visto la traccia larga salire a sinistra obliquamente dietro Motarina... ma ero talmente fissato sul giro per Lesgrina che non ho ragionato...
Cari saluti,
Michele
ps: c'e un sentiero da Ninangn che passa in Val Lodrino... vdi la foto :-)


Kommentar hinzufügen»