Mottone di Garzonera 1968 m - Rifugio Garzonera, 1973 m


Publiziert von viciox , 30. April 2018 um 22:45.

Region: Welt » Ticino
Tour Datum:22 April 2018
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT3 - Anspruchsvolle Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Poncione di Vespero   CH-TI 
Zeitbedarf: 3:30
Aufstieg: 715 m
Abstieg: 715 m
Strecke:11.9 km
Kartennummer:OpensStreetMap GPS64S

Recensisco la mia 100esima escursione su hikr! 

Raggiungo la località di Nante, vicino ad Airolo. Parcheggio al centro del paese e incontro casualmente alcuni amici della sottosezione CAI Monte Olimpino. Dopo una piacevole chiacchierata partiamo in direzione Rifugio Garzonera.

Su strada, che da subito si presenta innevata, passiamo sotto la Cima del Costone dove un paio di slavine hanno investito il percorso; questa zona in caso di abbondanti nevicate presenta pericolo di slavinamento. In poco tempo raggiungo la località Segna a quota 1500 m. dove l'innevamento si presenta abbondante per la stagione; sempre su strada pianeggiante arrivo all'acquedotto quotato 1500 m. Il sentiero sale alle spalle dell'acquedotto in maniera ripidissima e nel bosco. La neve molto dura facilita la progressione cosi in breve arrivo in località Cascina di Prato dove a quota 1613 m attraverso il Rio Calcascia per raggiungere la località Pian Taioi a quota 1668 m.



Evito di seguire la strada che passa sotto il Mottone di Garzonera poichè alcune slavine sono precipitate dal Mottone stesso. Decido di proseguire verso Pian Scarlei e risalire lungo la traccia estiva che talvolta è battuta anche d'inverno. Durante questa riflessione, in prossimità del ponticello quotato 1667 m, noto delle vecchie tracce entrare nel bosco in direzione sud-est verso la quota 1818 m. Consultando la cartina penso che la salita sia fattibile e questa traccia possa farmi risparmiare del tempo cosi la seguo. La pendenza è molto elevata simile a quella che dall'acquedotto porta a Cascina di Prato. Arrivo in prossimità della quota 1818 m e per pendii più dolci e senza traccia obbligata in direzione sud mi porto sui piani in prossimità del Rifugio Garzonera. Ne approfitto per salire sul Mottone e fare qualche scatto panoramico. Da qui in breve tempo raggiungo il rifugio praticamente sommerso dalla neve e l'alpeggio poco distante anch'esso semi sommerso.



Faccio una breve pausa e scendo seguendo fedelmente la traccia di salita arrivato al Cascina di Prato, saluto i miei amici del Cai che si erano precedentemente fermati a prendere il sole, e scendo velocemente verso Nante.

Bella è veloce gita, sempre sicura seguendo il percorso corretto, che permette di godere di condizioni di innevamento abbondante fino a stagione inoltrata.


Tourengänger: viciox


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»