Cima di Medeglia (1260 m) da Canedo


Publiziert von peter86 , 28. November 2016 um 21:15.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum:28 November 2016
Wandern Schwierigkeit: T1 - Wandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Camoghè 
Zeitbedarf: 2:00
Aufstieg: 420 m
Abstieg: 420 m
Strecke:5,56 km totali, come da waypoints
Zufahrt zum Ausgangspunkt:A2 uscita Rivera, seguire per Lugano fino a Bironico, quindi svolta a sinistra per Isone/Medeglia. A Medeglia svolta a sinistra per Canedo.

I programmi erano ben altri, ma un forte mal di gola accompagnato da un grosso senso di spossatezza mi toglie ogni velleità, e decido di restare a casa.
Verso le 9.30, una volta sbrigati i doveri da papà, noto che oggi mi sento meglio... dalle webcam vedo sole nella zona di Lugano e decido di evitare una noiosissima giornata da solo in casa!

Da tempo mi incuriosiva la Cima di Medeglia, da anni me la tenevo apposta per una giornata in cui il tempo a disposizione fosse poco... ecco quindi la giornata giusta: tempo a disposizione poco e forma pessima!

Lascio l'auto all'ingresso del minuscolo borgo di Canedo e mi incammino tra le case seguendo le indicazioni delle paline ed i segnavia bianco-rossi.
Si sale in un bel bosco di castagni, ormai spogli, su comodo sentiero a tratti lastricato.
La pendenza non è mai eccessiva ed il clima ottimo, l'ideale per salire senza faticare troppo!
Raggiungo la bellissima radura di Troggiano, passo tra le baite e continuo sul sentiero, che ora si fa più largo fino a trasformarsi in una vera e propria stradina.
Superato un bivio la stradina diventa addirittura in parte cementata, per fortuna solo per un breve tratto.
Raggiunta un'altra radura con una stalla, abbandono la stradina e seguo il sentiero, ben indicato dalle paline gialle.
L'ambiente si fa ora davvero spettacolare: si sale in ambiente aperto, tra prati, cespugli e rade betulle, ed il panorama ben presto si apre anche sul Golfo di Locarno e sulle montagne innevate del Sopraceneri.
A passo molto tranquillo mi godo questo bellissimo tratto, per nulla faticoso; infine, con un brevissimo "strappo" (rispetto al resto della gita), raggiungo la Cima di Medeglia (1h00).

Sosto in cima una mezzora abbondante, scambiando quattro chiacchiere con due simpatici escursionisti del luogo.
Per scendere, su loro consiglio, compio un mini anello. Seguo un sentierino, non indicato ma ben visibile, che percorre gli ampi pianori prativi a sud est della cima, fino a sbucare ad una sorta di sella dove mi immetto sulla stradina che avevo abbandonato al mattino.
Seguendo la stradina torno quindi alla stalla sottostante la cima, dove termina questo breve tratto ad anello.
Da qui non mi resta che ripercorrere in sentiero fatto in salita, ripassando da Troggiano, per tornare a Canedo (2h00).

Che dire, passeggiata breve e semplicissima, ma comunque gratificante per il magnifico panorama che si ha dalla cima!
Col senno di poi avrei forse potuto osare qualcosa in più, le gambe tutto sommato giravano discretamente, ma viste le premesse dei giorni precedenti è andata benissimo così! Giornata salvata in extremis!

Tourengänger: peter86


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

Simone86 hat gesagt:
Gesendet am 1. Dezember 2016 um 22:56
super meteo per grandi foto, complimenti!

peter86 hat gesagt: RE:
Gesendet am 4. Dezember 2016 um 12:10
Grazie mille! una giornata fantastica, in barba alle previsioni che davano nuvoloso!


Kommentar hinzufügen»