Pizzo Fortünéi (2811 m) con le racchette


Published by siso Pro , 20 October 2013, 14h35.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:19 October 2013
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo Centrale   CH-TI   CH-UR   Gruppo Pizzo Lucendro 
Time: 5:00
Height gain: 706 m 2316 ft.
Route:Lago di San Carlo (2106 m) – Cassinetta (2217 m) – Valletta – Omino di pietra a quota 2715 m – Pizzo Fortünéi (2811 m).
Access to start point:Autostrada A2, uscita Airolo – Passo del San Gottardo – Lago di San Carlo (2106 m).
Accommodation:Possibilità di alloggio: Albergo San Gottardo Ospizio
Maps:C.N.S. No. 1231 – Urseren - 1:25000; C.N.S. No. 1251 – Val Bedretto - 1:25000; C.N.S. No. 255 S – Sustenpass - 1:50000.

Dopo 4 mesi ritorno al Pizzo Fortünéi (2811 m), questa volta con le racchette da neve e due amici.

 

Inizio dell’escursione: ore 8:55

Fine dell’escursione: ore 13:58

Pressione atmosferica, ore 9.00: 1020 hPa

Temperatura alla partenza: 4°C

Isoterma di 0°C, ore 9.00: 3600 m

Temperatura al rientro: 4°C

Sorgere del sole al Passo del San Gottardo: 7:49

Tramonto del sole al Passo del San Gottardo: 18:31

 

Ultima escursione del 2013 al Passo del San Gottardo e prima racchettata della stagione. Fra pochi giorni, al più tardi entro la fine del mese, ci sarà la chiusura invernale della strada del passo. La forte nevicata della settimana scorsa ci ha indotti ad organizzare una ciaspolata in alta quota. Inaspettatamente e contrariamente agli annunci radiofonici la strada oggi è priva di neve e asciutta. Arriviamo al Lago di San Carlo (2106 m) alle 8:45; spira un venticello teso e la temperatura è rigida.

Alle 8:55 ci incamminiamo sulla sterrata innevata verso l’Alpe di Fortünéi, l’alpeggio più elevato del Canton Ticino. Poco prima di Cassinetta (2217 m) siamo costretti a calzare le ciaspole; dopodiché camminiamo meglio, senza improvvisi sprofondamenti. A 2230 m di quota abbandoniamo la sterrata e svoltiamo a destra seguendo il Riale di Fortünéi. Non ci sono tracce: siamo probabilmente i primi a percorrere in questa stagione la Valletta con le racchette da neve. È semplicemente bello: una goduria! Come d’abitudine seguiamo un percorso logico corrispondente ad un braccio del Riale di Fortünéi. Verso le 10.00 il sole si alza dietro la Bassa della Prosa: il paesaggio sembra ancora più bello! A partire dai 2560 m di quota dobbiamo affrontare un tratto impegnativo: neve soffice abbondante, pendenza elevata, lunga traversa verso Nord. Fatichiamo, com’è giusto che sia; rientra nella normalità delle cose. Una volta raggiunto il crinale lo sguardo si apre sul vibrante paesaggio della Val Torta: al centro il Lago della Sella, tutt’attorno un intenso luccichio di neve a perdita d’occhio. Sembra di essere in inverno oppure ad inizio primavera. Splendido lo sguardo sui Gloggentürmli, sul Pizzo Centrale e sul Giübin; ad occidente, dietro il Monte Prosa, ammiriamo il Basòdino. Seguiamo la cresta, con alcune indispensabili deviazioni sul versante Est oppure Ovest. In alcuni brevi tratti affiorano rocce o erba. Superato un promontorio roccioso, che richiede una ripida discesa, possiamo finalmente puntare ai due omini di pietra che precedono il crinale terminale, lungo circa 250 m e quasi pianeggiante.

Mi giunge un messaggino: un collega è stato colpito da ictus. Quale giustificato rito propiziatorio aggiungo una pietra all’omino di vetta, con tanti auguri di rapido ritorno alla piena salute.

                                              Pizzo Fortünéi (2811 m)

Alle 11:40 possiamo affermare: Pizzo Fortünéi (2811 m) geschafft!

Che fantastica cima! Se non fosse per il vento freddo, ci fermeremmo a lungo ad ammirare il panorama. Decidiamo di fermarci più in basso per uno spuntino, possibilmente in una zona al riparo dalle raffiche di vento.

Visto il fastidioso vento decidiamo di non avventurarci in percorsi alternativi e di scendere al Passo seguendo le impronte lasciate questa mattina.
 

Appagante escursione con le racchette da neve in una bellissima giornata autunnale: buona la prima!

 

Tempo di salita: 2 h 45 min

Tempo totale: 5 h

Tempi parziali

Lago di San Carlo (2106 m) – Cassinetta (2217 m): 35 min

Cassinetta (2217 m) – Pizzo Fortünéi (2811 m): 2 h 10 min

Dislivello in salita: 706 m

Sviluppo complessivo: 9,1 km

Difficoltà: WT3
Coordinate Pizzo Fortünéi: 688.113 /158.812

Libro di vetta: no

Copertura della rete cellulare: da sufficiente a buona

Partecipanti: Anna, Daniele e siso

Hike partners: siso


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (4)


Post a comment

Daniele66 says: Piz Fortunei
Sent 20 October 2013, 17h28
Complimenti e buona e bella la prima rachettata....ciao Daniele66

siso Pro says: RE:Piz Fortunei
Sent 20 October 2013, 17h53
Grazie Daniele.
Finalmente un sabato con buone condizioni meteo!

Buona settimana,
siso.

Felix Pro says:
Sent 21 October 2013, 18h56
splendide - complimenti!

cari saluti

Felix

siso Pro says: RE:
Sent 21 October 2013, 22h28
Grazie Felix,
cari saluti dal Ticino!

siso


Post a comment»