COVID-19: Current situation

Passo Val Vedra m 1849 (summer version)


Published by grandemago , 19 August 2013, 14h18.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:18 August 2013
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 350 m 1148 ft.
Height loss: 350 m 1148 ft.
Route:Baite di Mezzeno, Baita Branchino, Passo Val Vedra, Passo del Branchino, Baite di Mezzeno
Access to start point:Valle Brembana, Roncobello, Capovalle, Baite di Mezzeno (Strada a pedaggio dopo Capovalle, macchinetta per il ticket sulla strada: € 2,00)

Roncobello, ridente località di villeggiatura sita in una verde valle dai boschi lussureggianti, è uno di quei posti dove andrei a vivere volentieri. A differenza di altre località orobiche non è diventata un “Paradiso del condominio” e questo lo si deve sicuramente al fatto che la valle non si presta allo sci. Il turismo non manca ovviamente, devono pur vivere anche i valligiani, ma l’aria che si respira è piacevole, da vecchia villeggiatura.
Dalla frazione di Capovalle, percorrendo in auto la strada a pedaggio fino al suo termine, si raggiungono le Baite di Mezzeno, attraverso un magnifico bosco ricco di abeti bianchi secolari. In inverno, quando la strada è chiusa e innevata, salire alle baite diventa una suggestiva passeggiata, fattibile a piedi e con gli sci.

 

La meta di oggi dovrebbe essere il Monte Vindiolo, cimozzo erboso posto tra l’Arera e il Menna, di poco superiore ai duemila metri. Lunghezza e dislivello contenuti, giusti per le mie attuali condizioni.
Giunto alla Baita Branchino mi dirigo verso la mia meta, ma un gregge di pecore staziona sulla mia strada. Non sarebbe un problema, se non vi fossero due cani a sorvegliarlo. In montagna i cani da pastore sono gli unici animali che temo, soprattutto quando non c’è il loro padrone nei pressi. Li conosco bene: quando ritengono che tu sei nel loro territorio possono essere guai….ne ho avuto le prove!
Potrei tentare di aggirarli per prati, ma calzando “Big Foot” dopo due passi mi ritrovo già a sciare sull’erba……e sono fuori esercizio per questo!
No problem, raggiungo il Passo Val Vedra, gironzolo sui verdi panettoni e infine mi porto al Passo del Branchino, dove mi siedo per un po’ per la sosta banana, poi inizio a scendere.
Arrivo all’auto alle 10,30 (sono partito alle 7)…….sembra di essere al parcheggio di S. Siro. E’ una domenica d’agosto…..è tutto normale! 


Winter version:   http://www.hikr.org/tour/post59686.html 


Hike partners: grandemago


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T4+ I
T4 F I
14 Sep 14
Corna Piana e Arera · Andrea!
T4- F
5 May 13
Pizzo Arera dal Mandrone · ser59
12 Feb 15
Due Passi in Valcanale..... · grandemago
T2 WT2

Comments (12)


Post a comment

Sent 19 August 2013, 14h40
Ciao Aldo!
Che bella gita che hai fatto! Anche con un Bigfoot va bene:-). Ciò che conta in genere è poter uscire, vero?

> In montagna i cani da pastore sono gli unici animali che temo, soprattutto quando non c’è il loro padrone nei pressi.
In tedesco si dice "mi sei sgorgato dalla mia anima"!
Ma temo anche gli altri cani digrignanti i denti davanti a me senza il proprietario nei pressi! Un cane è un animale molto bello e intelligente. Ma l´educazione come penso, non è facile. E da noi ognuno si può acquistare un cane, anche se non ha mai saputo come educarlo. Ne abbiamo un bel grande esemplare nero (Labrador) tutto vicino di noi. Se apro solo la porta alla nostra terrazza, il cane diventa matto nel giardino accanto a noi. Ma noi abitiamo qua da 25 anni. I nostri vicini sono venuti molti anni più tardi, il cane solo poco tempo fa. Secondo me un problema dell`educazione...che fa molto schifo! Ed i proprietari non ci capiscono affatto.

Tanti saluti e tanti auguri per la pronta perdita del tuo Bigfoot:-)))

Ciao
Uschi

grandemago says: RE:
Sent 19 August 2013, 17h56
A me piace molto camminare all'altezza dei pascoli......cercando di evitare i cani da pastore, soprattutto i "maremmani".

Grazie per gli auguri, spero di togliere presto Bigfoot.

Ciao
Aldo

stefano58 says: RE:
Sent 20 August 2013, 19h52
In tanti anni che frequento la Val Brembana, non ho mai avuto problemi con i Pastori Bergamaschi.
Non so che carattere abbiano i Maremmani.
Ciao
Stefano

grandemago says: RE:
Sent 20 August 2013, 21h08
Una volta al rif. S. Lucio (chiuso) il pastore bergamasco sul terrazzo ci ha impedito di passare....con modi piuttosto risoluti!
I maremmani sono guardiani duri e puri, selezionati per difendere il gregge da lupi ed orsi, a differenza dei pastori conduttori tipo i Border Collie, docili e intelligenti.

Amadeus says:
Sent 19 August 2013, 15h28
Bene, vedo che il piede progredisce e le foto sono sempre belle!
Saludos.

grandemago says: RE:
Sent 19 August 2013, 17h58
Lunedi ho il controllo......speriamo, sono stufo dello "scarpantibus".
Grazie per le foto, è la lentezza forzata che aiuta.
Ciao

cristina says:
Sent 20 August 2013, 13h26
Questa primavera ho assaggiato anch'io i denti di un cane da pastore nei pressi di una stalla in Val Maira. Stanno diventando un grosso problema ultimamente, visto che la cosa si è poi ripresentata sia in Liguria che ultimamente in Val Pellice dove per nostra fortuna c'era almeno il pastore. C'è chi dice che bisogna ignorarli altri invece il contrario intanto quando cacciano fuori i denti....

Ciao. Cri

grandemago says: RE:
Sent 20 August 2013, 17h18
Io cerco di ignorarli....sono loro che a volte mi filano!
In genere basta star lontani da loro ma se si tratta di maremmani a volte non basta, un paio di volte mi hanno seguito anche se non mi stavo avvicinando al gregge, poi fortunatamente sono tornati indietro. Diciamo che con loro le pecore sono in una botte di ferro.....noi un po meno!

Ciao

stefano58 says:
Sent 20 August 2013, 19h56
Bei posti che non vedo da alcuni anni; l'unica novità sembra la strada a pedaggio, ma per 2 euro non si và in rovina.
Per pagare, come si fà?
Ciao
Stefano

grandemago says: RE:
Sent 20 August 2013, 20h53
Giusto, non l'avevo specificato, la macchinetta che rilascia il ticket si trova sulla strada dopo Capovalle.
Ciao

Sent 20 August 2013, 21h39
Conosco bene i Bigfoot, molto scomodi
per fare traversi!!
però la picca me la porto sempre appresso,
come difesa per qualsiasi intoppo!!
ci sentiamo domani, ciao

grandemago says: RE:
Sent 20 August 2013, 22h00
E poi anche senza sciolina van giù che è un piacere.....


Post a comment»