Cima di Acquila (3'128m) - Pizzo di Cassimoi (3'129m)


Published by maroch , 19 August 2013, 15h25.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:15 August 2013
Hiking grading: T4- - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Pizzo di Cassimoi 
Time: 12:00
Height gain: 1600 m 5248 ft.
Height loss: 1600 m 5248 ft.

Sono mesi che volevo salire su qualche tremila Ticinese in solitaria, mi sentivo pronto.
 
Dopo l’assalto al Pizzo Penca nel mese di luglio, abbandonato per troppa neve, mi sono lasciato ispirare dal Brenna e da Alfio http://www.hikr.org/tour/post56095.html, che ha perfettamente descritto l’itinerario di salita passando per la Val Scaradra.
 
Il primo tentativo l’ho fatto settimana scorsa, con partenza in notturna, ma ho dovuto rinunciare.
Essendo che la notte precedente ha fatto parecchi danni nel Sopraceneri per via dell’acqua, sono salito fino al Vadrecc di Scaradra (ormai ridotto a solo qualche chiazza di nevaio), arrivato nei pressi del punto 2828, davanti a miei occhi si è staccata una frana di notevoli proporzioni.
Tanto per intenderci uno dei massi che si è staccato era grande pressappoco come casa mia, vuoi vedere che era un ammonimento a non proseguire?
Inoltre la meteo non era favorevole, arrivato al pianoro alluvionale e morenico al punto 2202, tirava un vento freddo e pungente, che mi aveva tenuto compagnia tutto il tempo, e tutte le cime erano comunque avvolte dalla nebbia.
Quindi dopo avere provato a passare più in basso (intanto la montagna continuava a venire giù), dopo avere affrontato alcune placche lisce e bagnate lasciate indietro dal ghiacciaio con i ramponi, decido di abbandonare.
Ormai avevo consumato tutte le riserve a salire il prato bagnato, e le mie gambe non ne volevano più sapere di continuare.
 
Ormai è destino che le mie salite sono sempre composte da un primo tentativo, e dalla salita vera e propria alla vetta.
Questo mi permette di avere un’idea di quello che mi aspetta ed adattare al secondo tentativo la salita.
 
Per farla breve, questa volta riparto, la meteo è OK (anche se tutto il giorno le cime sono coperte dalla nebbia), io mi sento in forma, alle 06:15 parcheggio l’auto dopo la galleria, parto convinto di farcela (con tutto il peso necessario a fare le mie foto panoramiche sulle spalle).
 
Salgo la Val Scaradra senza intoppi, arrivo al punto 2202 e decido di “tirare dritto” fino alla vetta per il costone N,
(vista la frana, evito di fare il giro per la cresta che passa dal punto 2828), sono mille metri di dislivello in un solo colpo, se devo soffrire, meglio intensamente ed in poco tempo.
 
Salgo bene e senza troppi fastidi (salvo sfasciumi instabili), e finalmente arrivo in vetta, spettacolo, il cielo si è anche aperto per farmi vedere le cime circostanti.
A questo punto decido anche di fare un salto sul Pizzo di Cassimoi, tanto è li dietro …
Peccato che non si riesca mai a vedere il Ghiacciaio dell’Adula, mi sarebbe piaciuto, ma sarà per un’altra volta.
Il rientro invece lo faccio passando per il laghetto di Cassimoi, e passando per quel che resta del Vadrecc di Scaradra, anche se in certi punti la forte pendenza del nevaio mi fa cambiare parecchie volte il tracciato.
 
Rientro all’auto verso del 20:00, stanco ma felice.
 
Non ho incontrato neanche un’anima viva per tutto il giorno (salvo restando le pecore ed i cani pastore).
Al Lago Luzzone ogni 5 metri una tenda ed un falò accesi dai campeggiatori (ma scusate, non è zona protetta)?
Verso mezzogiorno un elicottero della Rega mi ha tenuto compagnia per un’oretta, stavano cercando qualcuno sulla cresta in zona Sorda, complimenti al pilota che si destreggiava a meraviglia in mezzo alla nebbia.
Da ultimo, mi sono portato l’attrezzatura per le panoramiche a fare un giro, non ho mai avuto occasione di utilizzarla …
 
Per le immagini panoramiche dell’uscita come al solito: www.fotoamatore.ch

Hike partners: maroch


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»