Urkunholm (3113 m)


Published by siso Pro , 23 July 2013, 21h25.

Region: World » Austria » Zentrale Ostalpen » Ötztaler Alpen
Date of the hike:10 July 2013
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: A 
Time: 4:30
Height gain: 765 m 2509 ft.
Route:Stablein (2356 m) – Breslauer Hütte (2844 m) – Urkundholm (3113 m)
Access to start point:Feldkirch – Tunnel dell’Arlberg – Landeck – Autostrada A 12 – Uscita Ötztal – B186 fino a Sölden. Da Sölden bus pubblico fino a Vent. Da Vent seggiovia per Stablein.
Accommodation:Breslauer Hütte
Maps:Inneres Ötztal – Wander-, Bike-, und Skitourenkarte, 1:25000, Kompass 042; Ötztal, Wander-, Rad-, MTB- und Tourenkarte, 1:35000, Mayr.

Vetta senza difficoltà tecniche, ideale per il “battesimo del tremila”.

 

Inizio dell’escursione: ore 10:10

Fine dell’escursione: ore 14:35

Temperatura alla Breslauer Hütte, ore 11.20: 8°C

 

Raggiungo l’idilliaco villaggio di Vent (158 abitanti stabili) con il bus pubblico che da Sölden, in 26 minuti, copre i 18 km di percorso. I volantini pubblicizzano questa località con i seguenti slogan: “Natur pur genießen”, oppure “Grandioses Wanderparadies”, o ancora “Stille und Ruhe sind Markenzeichen”.

Nel pittoresco villaggio, il più antico insediamento della Ötztal, prendo la seggiovia a due posti che dai 1900 m mi porta ai 2365 m dell’alpeggio Stablein: un’ora di cammino risparmiata.

Questa mattina non fa molto caldo; la maggior parte degli escursionisti si avvia coprendosi con una giacca o con un pile. Come sempre c’è una lunga fila di persone che percorre il sentiero 919 verso la Breslauer Hütte. Accanto a famiglie con bambini e cagnolini, ci sono alpinisti con degli zaini impressionanti, che intendono scalare le prestigiose montagne del Tirolo, in particolare la regale Wildspitze (3772 m), la seconda vetta più alta dell’Austria.

In un’ora e dieci minuti arrivo alla Breslauer Hütte (2844 m); molto meno del tempo indicato dai segnavia. Bevo un sorso e riprendo immediatamente il cammino verso il tremila più vicino: l’Urkundholm o Urkundkolm secondo altre versioni. Sono solo soletto, comunque il percorso non è per nulla impegnativo. In soli 37 minuti raggiungo la croce di vetta: Urkunholm (3113 m) geschafft!

                                Urkundholm, croce a quota 3113 m

Per la verità ho qualche perplessità sulla quota indicata sulla targhetta della croce. Il mio altimetro indica un valore ben superiore ai 3113 m! Dalla croce proseguo ancora per un po’ fino ad un omino di pietre, che costituisce la mia meta odierna.

Ad Est ammiro il Wildes Mannle (3019 m), che raggiunsi il 7 luglio dell’anno scorso. A Nord, grazie ad un provvidenziale dissolvimento di un bancone di nebbia, appare la vetta della Wildspitze: chissà se un giorno avrò l’occasione e la fortuna di poterla scalare? Sembrerebbe ad un tiro di schioppo…

Scendo tranquillamente fino alla capanna, dove posso gustare un piatto di Käsespätzle, quindi ritorno a Stablein seguendo la via normale.

 

Tremila a portata di mano, tecnicamente facile, raggiungibile in 2 h - 2:30 h.

Capanna molto frequentata, con buona cucina, ideale per una gita con tutta la famiglia.

 

Tempo totale: 4:25 h

Tempo per la salita: 1:54 h

Dislivello in salita: 765 m

Sviluppo: 7,3 km

Difficoltà: T2

Copertura della rete cellulare: buona

Hike partners: siso


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»