COVID-19: Current situation

Scalata allo Zucco


Published by gebre , 15 July 2013, 22h36.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:14 July 2013
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 1:30
Height gain: 960 m 3149 ft.
Height loss: 220 m 722 ft.
Route:S. Pellegrino-Torre-Alino-Boione-Vetta-Sussia-Zuccone-Rif. Monte Zucco

Decido all'ultimo momento di fare la Scalata allo Zucco così non sono da solo e ahimé rinunciare al km verticale a Chiavenna...

Siamo in 4, Claudio, Marco, io e Mihaela che però non può gareggiare perché è una gara solo per categorie maschili.

Partiamo alle 10.15 da Piazza S. Francesco, il primo tratto è tutto su asfalto ed inizia a fare caldo, però dopo circa 4km c'é un bellissimo traverso in piano tutto nel bosco, ogni tanto si ritorna su asfalto per attraversare le frazioni ma il percorso è prevalentemente nel bosco, con saliscendi continui ed un tratto pieno di fango...con numeri da circo per rimanere in piedi!

Passiamo il punto più alto (Zuccone 1.272m) che praticamente non me ne accorgo, vedo il cartello dei 500m all'arrivo, passo in mezzo ad un prato pieno di gente che fa il tifo, ma non è finita....l'ultimo tratto è una vera scalata su un prato, alla fine del quale è posto l'arrivo!

Oggi la gamba non girava come volevo, probabilmente i carichi degli ultimi allenamenti si son fatti sentire, però è stato anche un bel allenamento per il Giir di Mont!

Al rifugio Zucco (1.150m) ci ritroviamo tutti, anche Mihaela che è salita fuori gara, allora prendiamo polenta, codeghì e formaggio per recuperare dalla fatica!

Il ritorno lo facciamo da un sentiero più diretto per S. Pellegrino Terme (circa 1h30').

lunghezza: 13km
dislivello: +960 / - 220m

Hike partners: gebre


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

bigblue says:
Sent 15 July 2013, 23h58
......ti alleni troppo:-)......però anche il post gara è stato un buon allenamento:-)
Complimenti a tutti voi "gazzelle" di montagna.
p.s. ma quanto dovrei mai partire prima con una gamba come la tua? due gg non bastano:-(
Ciao Alberto
Pia

gebre says: RE:
Sent 16 July 2013, 21h22
Hai ragione Pia...però bisogna macinare km e dislivello per andare forte...e divertirsi di più :-)
Domenica la gamba non girava proprio...infatti la media nei tratti in salita è stata di 785 m/h...comunque come hai scritto è stato un buon allenamento...soprattutto il post gara!!!
Il bello delle gare in montagna è questo...gara e...mangiata in mezzo alla natura in compagnia!!
Con le uscite di skialp che hai fatto...sicuramente non hai problemi :-)
Ciao e grazie.
Alberto


Post a comment»