COVID-19: Current situation

Happy hour al Bollettone


Published by Massimo , 26 March 2013, 23h22. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:19 March 2013
Snowshoe grading: WT1 - Easy snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 1:30
Height gain: 420 m 1378 ft.
Height loss: 420 m 1378 ft.
Route:Alpe Vicerè - Rifugi Bolettone - monte Bolettone
Access to start point:Milano – Erba – Albavilla - Alpe Vicerè
Maps:carta nazionale Svizzera n°297 Como,Kompass lago di como-lago di Lugano,carta dei sentieri 1:25.000 comunità montana triangolo lariano

Vista da Alberto: Uscendo dal lavoro,vedo che il tempo è Bello e decido di andare al Bolettone per vedere se riesco,il tramonto: mentre sono a casa a prepararmi ecco che mi telefona Max che si sente benissimo che è gasato e accetto di farmi trovare ad Albavilla. Il traffico è bestiale.....ma nessuno lavora?...sono tutti turnisti.....pensionati.....nullafacenti.....o cosa? Che casino!!!!! Poi riesco a scorrere via bene sulla 36,ma dopo ancora coda....ma arrivo ben 20 minuti prima ad Albavilla....decido di proseguire e poi avviso Max con sms che sono in partenza,così mi godo gli ultimi raggi di sole.

Il cellulare sempre acceso,non si sa mai.....il bip che mi dice quando c'è campo o no (è un cel. vecchio,ma ha funzioni che quelli moderni non hanno) parto alle 17,00 il sentiero era stra battuto,probabilmente è salita molta gente alla mattina,la neve è pesante e dopo più di 1 ora sono in vetta dove posso ammirare l'ultimo raggio di sole e poco dopo ecco spuntare Massimo e Cristian (il giovane elefantino) e in fine l'Elefante delle Alpi che lanciava a fatica (oramai non teneva più fiato he he he) una seri di vada via....al povero e innocente Bradipone. Se gli arrivano i messaggi tardi,non è colpa mia,la zona è messa male come trasmissione e ricezione dai cellulari. Max non è soddisfatto del panorama (è molto esigente),ma in compenso estrae 2 pacchi di patatine che comincia a magnà senza fine (poi lievita di peso ha ha ha).

Il freddo comincia a farsi sentire,io resisto bene lassù,sono equipaggiato per affrontare quote superiori i 10.000 metri.....ma non lo posso provare perché non vi sono montagne adatte al caso....peccato! L'elefantone comincia ad avere le mani ghiacciate e pure il nipotino non è messo meglio e Massimo non vede l'ora di scendere. Max vorrebbe fare il giro largo,andando alla Mara ma tagliamo corto e scendiamo per la stessa strada,molto panoramica con visione sulle luminarie delle città. Arrivati ci salutiamo con il progetto di trovarci sabato eventualmente per fare qualcosa.

Ripartito poco a valle mezzi dei vigili del fuoco e dei carabinieri.....ora ci passo la notte.....forse qualcuno è uscito di strada,poi riesco a passare.....chissà l'elefante se è passato! La giornata ha meritato,io personalmente sono soddisfatto.


 

Ciao a tutti e alla prossima!

Massimo Visto il cielo terso del mattino si prospetta un favoloso tramonto con annessa una bella ciaspolata grazie all'abbondante nevicata dei giorni precedenti. Ritrovo alle 17.00 ad Albavilla, elefante, elefantino e massimo61 presenti, ma incredibilmente manca il bradipo..... sarà in ritardo per il traffico!!! Il telefono è spento, strano solitamente avvisa, alle 17.12 dopo innumerevoli tentativi di contattarlo si decide di salire all'Alpe, dico a Massimo che se ormai lo conosco bene il pirla sarà già all'Alpe del Vicerè e avrà cominciato a salire dopo aver mandato un messaggio che causa il poco campo tarderà ad arrivare..... mi metto in moto e alle 17.14 bip.. bip... messaggio, è il RICOGLIO............. che conferma quanto affermato 4 minuti prima ( a post me a post tucc). Arrivati all'Alpe del Vicerè dopo aver lasciato un insulto sulla macchina del Bradipo ci incamminiamo direzione Bollettone, io opto per le ciaspole, Massimo e Cristian con i soli scarponi, la neve è una mer......., è poltiglia, salendo con passo molto celere lo stato della neve è leggermente migliore ma all'orizzonte il sole sta per sparire dietro le nuvole che da ovest avanzano in anticipo e il giorno successivo scaricheranno nuove precipitazioni.
Giunto in cima il sole è già sparito, dopo i sacrosanti insulti al bradipo facciamo un'aperitivo a base di birra e patatine. Il panorama è deludente causa il mancato tramonto, l'aria è molto frizzante e fa freddo, alle 19.00 decidiamo di scendere evitando sia la cresta che conduce alla bocchetta di Molina, sia la discesa che passa dalla capanna Mara, per le 19.30 siamo di ritorno alle auto; io sono parecchio deluso per come è andata l'escursione odierna....... pazienza sarà per la prossima volta.
Un ringraziamento ai compagni d'escursione anche a quel pirlone del Bradipo...... ha ha ha!!!


Hike partners: Alberto, Massimo, massimo61, chri99


Gallery


Open in a new window · Open in this window

T2
1 Jan 17
Monte Bolettone, 1316 m. · viciox
T2
T2
T2
24 Dec 18
Solito Bolettone di vigilia · Massimo
T3

Comments (7)


Post a comment

Sent 27 March 2013, 08h19
Max per quel Happy Albi doveva almeno portare le vispe terese, che con l'aculeo ci mettevate la crema
ciao

Massimo says: RE:
Sent 30 March 2013, 17h46
Ciao Luciano, le vispe il bradipo le tiene tutte per lui!!!
Buona pasqua.
Max

Amedeo says:
Sent 27 March 2013, 09h00
....in gir a ciapà frecc!! Il Bollettone...ricordi di gioventù!!
Ciao
Amedeo

Massimo says: RE:
Sent 30 March 2013, 17h48
Mei ciapa frecc che respira merda denter un capanon!!!
Sempre belle le cime del Triangolo Lariano.
Per te ateo niente auguri di buona Pasqua..... ha ha ha!!
Max the max

Amedeo says: RE:
Sent 30 March 2013, 17h59
Condivido ........su tutta la linea!!
Amedeo (Bresci)

Daniele66 says: Bolettone
Sent 27 March 2013, 21h12
Incredili scorci di raffinata bellezza a un passo da casa complimenti x l'idea ciao Daniele66

Massimo says: RE:Bolettone
Sent 30 March 2013, 17h49
Grazie Daniele, dopo una nevicata i panorami sulle cime dietro casa sono incredibilmente belli.
Ciao e buona Pasqua.
Max


Post a comment»