COVID-19: Current situation

Capanna Gorda mt 1800


Published by turistalpi , 3 November 2012, 20h30.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike: 2 November 2012
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo Molare   CH-TI 
Time: 6:00
Height gain: 700 m 2296 ft.
Height loss: 700 m 2296 ft.
Route:Camperio Ospizio-sentiero normale-pian Cassinella-Capanna Gorda

Per venerdì le previsioni danno sufficiente bel tempo ed invece per i giorni successivi brutto... Andiamo con i nostri amici Piera ed Alberto e relativi cani ad Olivone per salire alla capanna Gorda. Abbiamo le ciaspole in auto.....ma non servono: la neve è pochissima e comincia in pratica oltre 2000 metri. E' nuvoloso e piove....A questo punto i nostri amici nonostante le mie assicurazioni ed insistenze rinunciano anche perchè sprovvisti di indumenti per la pioggia (tempo bello...). Ci spiace tanto per loro. Ci salutiamo e noi ci portiamo con l'auto a Camperio Ospizio. Saliamo lungo il piacevolissimo traverso che da Camperio poi si ricongiunge al Sentiero Alto della Val Blenio. Alle baite di Cros Tarcioir si mette a piovere ma è roba di soli 5 minuti e poi siamo nel bosco. Dopo è tutto un susseguirsi di nuvole e di poco sole ma sempre asciutto. Arriviamo al rifugio in piena solitudine (fantastico). Davanti al rifugio mentre pranziamo il sole si fa vedere più a lungo così da permetterci di assaporare un piacevole tepore. Temperatura fuori dalla capanna +10 mentre all'interno +3! Pensavo di trovare il mitico gestore sig. Valerio ma invece la capanna non è gestita sino al 24/12. Volevamo berci un caffè ma non ci sono generi alimentari ma solo bibite... Dovrò poi chiedere alla società Nido d'Aquila come mai non è funzionante il favoloso sistema di auto riscaldamento che permetteva di avere nel rifugio anche se non gestito temperature di 9-10 gradi. Forse è guasto.... Pinuccia non se la sente di salire alla Punta di Larescia ed allora gironzoliamo nei dintorni e dopo esserci scontrati con due gruppi di capre (Billie) ritorniamo per lo stesso percorso dell'andata. A pian Cassinello facciamo una puntatina alla baita più alta da dove si intuisce il percorso diretto per la Punta di Larescia (più diretto ma più faticoso).Tranquillamente tra le nuvole ed il sole arriviamo all'auto. Gita di mantenimento visto che le giornate belle sono piuttosto rare in questo periodo e poi occorre essere anche fortunati nello scegliere la destinazione della gita ed accontentare tutti. Mi spiace ancora per i nostri amici.... 

Hike partners: turistalpi


Gallery


Open in a new window · Open in this window

T2
T2 WT2
23 Nov 14
Punta di Larescia mt 2195 · turistalpi
T2 WT2
17 Feb 13
Punta di Larescia mt 2195 · turistalpi
T2 WT2
23 Nov 14
Punta di Larescia 2195 mt. · ivopal
WT2

Post a comment»