Da Lamone al convento dei frati capuccini del Bigorio


Published by UpTheHill , 5 December 2010, 21h12.

Region: World » Switzerland » Tessin » Sottoceneri
Date of the hike: 5 December 2010
Hiking grading: T1 - Valley hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo San Jorio-Monte Bar 
Time: 2:15
Height gain: 470 m 1542 ft.
Height loss: 55 m 180 ft.
Route:Lamone (stazione) - laghetto di Origlio - Ponte Capriasca - Sala Capriasca - Bigorio City - convento del Bigorio
Access to start point:cff logo lamone-cadempino

Dieci domeniche di fila di brutto tempo, an sa na pò pü... Rita è al convento del Bigorio per un corso, decido di raggiungerla a piedi, e rientrare a casa con lei.

Partenza dalla stazione di Lamone-Cadempino alle 14:25, entro in paese e mi ritrovo nel bel mezzo di un mercatino di Natale: cianfrusaglie per la maggior parte sulle bancarelle, ma il piacere della gente di stare assieme, e condividere un pomeriggio dell'Avvento.

Esco dai vicoli a fatica, facendo attenzione a non spintonare qualcuno con il vin brulé in mano, e prendo il sentiero di salita verso Origlio. In men che non si dica arrivo al laghetto, e scelgo la via più lunga, che mi porta a costeggiarlo quasi tutto.

Dal laghetto breve pezzo su asfalto, poi nuovamente su sentiero per salire a Ponte Capriasca. Fermata alla pasticceria, per prendere tre frolle con la marmellata: una per Rita, una per me con il thé, una per me durante la salita. Intanto ha iniziato a nevicare, leggero, asciutto, e il mondo diventa magico.

Riparto da Ponte, ormai vado ad occhi chiusi, questi percorsi li ho già fatti due volte... Imbocco senza esitazione il sentiero che sale a Sala Capriasca, i piedi che slittano per il ghiaccio, molta piu fatica di quanto mi attendessi. Il convento è lassù, ben visibile nella foschia. Sarà che mi son tenuto leggero a pranzo, o che la frolla presenta proprio bene, il mio biscotto non sopravvive fino a Sala, e viene assaporato e apprezzato nel bosco.

A Sala passo sotto la casa delle bandiere tibetane, non ci sono più, e l'edificio dà l'impresione di non essere più abitato. Continuo in direzione di Bigorio City, dove arrivo alle 16:00, fermata d'obbligo alla trattoria Menghetti per un thé, ma non tiro fuori il mio secondo biscotto, lo tengo per dopo.

Ormai nevica bene, dopo un quarto d'ora di pausa riparto e imbocco il sentiero prima, e la via crucis poi, per salire fino al convento, con la neve che scende sempre più copiosa. Arrivo al convento alle 16:35, mi metto al riparo ad un tavolo al coperto. Rita finisce alle 17:00, c'è da attendere qualche minuto.

Dopo poco esce un signore, mi chiede se attendo qualcuno, e alla mia risposta affermativa mi invita ad entrare e bere un caffé. Felice, il convento non è aperto alle visite. Bella chiaccherata con il signore, poi escono i partecipanti al corso, recupero la moglie, e rientro a casa contandosela su, e assaporando i due biscotti (una frolla e un prussiano gigante)...


Hike partners: UpTheHill


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (7)


Post a comment

Ewuska says: prussiano gigante???
Sent 5 December 2010, 22h41
Ciao Nino,
dolce è la vita! Ma mi togli la curiosità: cos'è un prussiano? Nella mia lingua è una specie di...scarafaggio, per di più di taglia piccola:)

UpTheHill says: RE:prussiano gigante???
Sent 6 December 2010, 07h27
Ciao Ewuska,

in italiano indica un biscotto fatto con un tipo di pastafrolla con poco zucchero, duro e friabile, leggerissimamente salato, a forma di U chiusa in alto.

Spero che quello che abbiamo mangiato non fosse a base di elitre di scarafaggio :-(

manu74 says:
Sent 6 December 2010, 09h00
Ciao Nino,

per poco non ci siamo incontrati..... io e i miei due pelosetti siamo saliti da Bigorio all'omonimo Monte ...
buone passeggiate e saluti manu

UpTheHill says: RE:
Sent 6 December 2010, 09h12
Ciao Manuela,

in effetti me lo sono guardato salendo, ma ero partito troppo tardi... Grattatina di pancia ai tuoi quattrozampe :-)

gbal says: Fuori dal comune
Sent 6 December 2010, 09h53
Questa passeggiata è fuori dalle nostre solite che raggiungono passi, cime e alpeggi; e forse per quello si fa scoprire come particolarmente attraente e turistica. Oltretutto hai fatto un bel regalo a tua moglie che ne sarà stata molto contenta.
Molto belle alcune delle tue foto.
Bravo Nino
Giulio

UpTheHill says: RE:Fuori dal comune
Sent 6 December 2010, 10h11
Ciao Giulio,

grazie per i complimenti. Sapendo che più del 90% di voi è composto da cimaroli, mentre io sono sostanzialmente un "langstrecker" (un mangiachilometri, insomma), temo sempre di annoiarvi con le mie cose facili... Mi rincuora assai sapere che non ostante tutto sono apprezzate :-)

E si, Rita è stata strafelicissima!!!

Sky says: un po' di tutto...
Sent 6 December 2010, 11h29
Il bello di HIKR è che mette insieme tanta gente diversa (alpinisti, escursionisti, camminatori, ciaspolatori, scialpinisti..) con mete che vanno dalle vette più difficili alle passeggiate tranquillissime.. a differenza di molti altri siti che contengono solo descrizioni di vette impossibili da raggiungere.. oppure solo per scialpinisti, etc.
Per questo motivo qui c'è spazio per tutti, ed ognuno di noi trova rapporti del suo livello.. così come altri da.. invidiare un po' !!
Ciao, Luca


Post a comment»