Monte Grona (1736m)


Published by morgan , 18 November 2010, 18h43.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:14 November 2010
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 2:15
Height gain: 750 m 2460 ft.
Height loss: 750 m 2460 ft.
Route:Monti di Breglia (1080)- Sant'Amate (1623)- Forcoletta (1627)- Monte Grona (1736)- Rifugio Menaggio (1373)- Monti di Breglia
Access to start point:Menaggio, svoltare per Plesio, proseguire per Breglia, svoltare a sinistra sulla strada dei monti, proseguire fino al termine della strada

La Grona è una cima dalla rocce calcaree che la rendono simile alla Grignetta. Il percorso è molto panoramico, si possono godere di ampie vedute sul Lario, sul Ceresio e sulle Alpi. Non è il caso di questa grigia e piovviginosa giornata dove i sentieri li ho percorsi immerso nella nebbia per quasi tutto il tragitto. Essendo saltata la gita del Cai di Laveno, viste le condizioni meteo, decido comunque di fare in solitaria questa escursione che conosco bene avendola percorsa almeno una cinquantina di volte. I panorami li ho già goduti in altre occasioni. Lascio la macchina nel parcheggio al termine della strada dei Monti di Breglia, dopo un tratto di sterrato. Parto sul sentiero che si alza tra le betulle, raggiungo il bivio tra sentiero basso per il Rifugio Menaggio e quello alto, prendo a destra e salgo a tornanti fino al sucessivio bivio, situato all'altezza de rifugio Menaggio, ignoro la direzione del rifugio e volto adestra in direzione del Bregagno. Passo vicino ad un ripetitore e proseguo sul sentiero che prima segue il crinale poi taglia a mezzacosta e ragginge la sella dove è situata la chiesetta di S.Amate (1623), importante crocevia di sentieri. Seguo il costone erboso in direzione della Grona che con vari saliscendi, oltrepassa il bivio che scende al rifugio e raggiunge la Forcoletta (1627), passo interessante dal punto di vista geologico poichè è sulla linea che separa la zona dalle rocce calcaree della Grona, da quella dalle rocce scistose del Bregagno. Salgo sul sentiero segnato che segue la cresta poi, quando piega sul versante Nord-ovest lo abbandono per seguire una delle varie vie di cresta. Arrivo al torrione della cima e, utilizzando le corde fisse che facilitano l'ascesa raggiungo la croce di vetta del Monte Grona (1736). Scendo alla base del torrione e svolto a destra per scendere nel canalone lungo la "direttissima". Prestando attenzione alle rocce rese scivolose dall'acqua e ai ciottoli sul sentiero scendo fino al rifugio Menaggio. Proseguo sul sentiero in piano che attraversa la Val Pessina e raggiungo il bivio per il Bregagno, reimmettendomi sul percorso fatto in salita.
Partecipanti: Dario
Tempi di percorrenza: 1h25' salita, 50' la discesa.
Lunghezza del percorso: 6,4km
Meteo: pioggia fine, nebbia.

Hike partners: morgan


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 4118.gpx Monte Grona

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T3 I
2 Jun 17
Monte Grona · stefano58
T3
17 Jun 14
Grona (1736m)- Centro Lario · morgan
T3
1 Jun 13
Monte Grona · Max
T3
T2 F

Comments (3)


Post a comment

gbal says:
Sent 12 December 2010, 19h25
Malgrado la nebbia hai fatto alcune foto molto belle.
Ciao
Giulio

morgan says: RE:
Sent 18 December 2010, 09h19
Grazie. Anche col brutto tempo e la nebbia è comunque bello andare in montagna, oltre che per all'esercizio fisico anche per poter fare foto particolari. Ciao
Dario

andrea62 says:
Sent 13 December 2010, 15h34
Grazie per la nota geologica: ci farò caso la prossima volta che passerò dalla Forcoletta.
Ciao.
Andrea


Post a comment»