COVID-19: Current situation

Corno di Grevo (2867 m), ferrata Emilio Arioso


Published by francesc92 , 25 March 2020, 13h30.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:24 August 2017
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Via ferrata grading: TD
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 6:45
Height gain: 1220 m 4002 ft.
Height loss: 1220 m 4002 ft.
Access to start point:Percorrere l'autostrada A4 fino all'uscita di Bergamo. Imboccare la SS671 fino a San Paolo d'Argon, quindi immettersi sulla SS42 fino a Cedegolo. Qui girare a DX e risalire la SP6 della val Saviore fino a Malga Lincino.

Per la gita di oggi lunga trasferta in provincia di Brescia, precisamente nel gruppo dell'Adamello. La meta scelta è la ferrata che risale il versante occidentale del Corno di Grevo. 
Partenza di buon'ora da Malga Lincino (1613 m), la comoda mulattiera conduce in mezz'ora o poco più al rifugio Città di Lissone. Seguiamo le indicazioni per l'attacco della ferrata, a 2394m. La ferrata è piuttosto lunga e impegnativa, presenta passaggi atletici e passaggi esposti. Non è adatta a tutti. 
In vetta (2827 m) ci accoglie uno splendido sole e un grandioso panorama sulla valle Adamè e sull'Adamello. In fondo verso NO i "giganti" della Valmalenco, e verso il lato trentino l'azzurro lago di Malga Bissina.
Scendiamo dalla via normale seguendo la traccia fino al passo Forcel del Rosso (2603 m), in prossimità del quale ci sono delle fortificazioni risalenti alla Grande Guerra. Il tratto seguente di discesa si svolge su sentiero piuttosto franoso e più in giù ritorna l'erbetta. 
Ritorniamo a Malga Lincino per l'ora di pranzo, godendoci il sole caldo.

Francesco

Hike partners: francesc92


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»