M. Tonale Orientale e Redival, prime boccate di aria fina.


Published by Menek , 22 July 2019, 22h39.

Region: World » Italy » Trentino-South Tirol
Date of the hike: 6 July 2019
Hiking grading: T4- - High-level Alpine hike
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 8:00
Height gain: 1475 m 4838 ft.
Height loss: 1475 m 4838 ft.
Route:A Spaccafreno, di Km 18,200
Access to start point:Brescia- Iseo- Boario T.- Edolo- Ponte di Legno- P.so del Tonale- Ospizio S. Bartolomeo. Una decina di posti auto se si arriva presto.
Maps:Mapnik+a muzzo

La giornata trascorsa al Castellaccio mi aveva permesso di avere una panoramica visiva verso i 3000 0 giù di lì che si innalzano a N di Ponte di Legno, e come di solito sono uso fare ho impresso nella mente i luoghi dove avrei desiderato mettere i piedi a stretto giro di tempo.
Lascio l'auto all'Ospizio S. Bartolomeo, ora trasformato in un albergo a 3 stelle +, e seguendo la traccia che parte proprio nei pressi del parcheggio giungo nel nuovo invaso che oltrepasso sulla dx orografica. La traccia prosegue sino ad un bivio con palina, a sx si va alla Malga Valbiolo, a dx, ed è il mio caso, si segue il sentiero 161 che con ripidi tornanti porta alla Sella di Biolca. Da qua con una breve deviazione giungo alla panoramicissima vetta del M. Tonale Orientale. 1h45 senza fretta. Qua una stele posta sulla croce ricorda i dolori e i disastri della Grande Guerra.
Ritornato alla Sella scendo verso la cosiddetta Città Morta, che altro non sono che resti di baraccamenti austriaci, seguendo sempre il sentiero 161/ Bocchetta di Strino con un bel traverso a volte leggermente esposto mi porto nella deserta Val di Castel dove una seconda palina mi da la retta via. In giro non c'è anima viva e io mi godo l'assordante silenzio. Passata la Val di Castel il sentiero perde un po di quota, sino ad attraversare una zona umida (ora un po innevata) dove poi il sentiero comincia a risalire piuttosto ripidamente sino alla Bocchetta di Strino.
Dalla Bocchetta in poi (cresta) cammino leggero, cioè senza zaino sulla schiena. La progressione non è difficile, la via è bollata, anche se non benissimo, però ci sono gli ometti che consiglio di seguire fedelmente, ometti costruiti da Mao, un forte escursioalpinista bresciano. Come dicevo la cresta non è difficile, c'è qualche passaggio di I°, facili blocchi, sfasciumi e brevi zone detritiche, ma nulla che possa intimorire un escursionista esperto. L'arrivo alla croce è un meraviglioso premio... bellissima la visuale. 4h15 dal via senza fare il Gelindo Bordin della situazione.
Finita la contemplazione sulla cima è ora di ritornare alla Bocchetta dove ho lasciato lo zaino con le provviste, provviste che mi daranno la carica per scendere a babbo morto sin verso i Laghetti di Strino, dove poi intercetto il comodo sentiero 137. Su questa traccia poi arrivo alla deviazione per il sentiero chiamato "Bozerlait" (non scendete sino alla Malga Strino!). Il Bozerlait è un bel sentiero che rimane a mezzacosta, impercettibilmente con passaggi un po esposti, ma ssolutamente godibile sino al Forte Zaccarana che merita una visitina. Dal Zaccarana si segue il sentiero 160 (palina) ed in 45 minuti a passo allegro si ritorna al punto di partenza. Lungo questo tratto ho avuto il piacere di incrociare un piccolo Scoiattolo che si è fatto immortalare senza problemi.
Nota 1): Giro tra i più belli fatti in zona; a parte lo  sviluppo D+ e Km l'escursione è abbastanza facile sino alla Bocchetta, da lì, un po di attenzione sino alla vetta del Redival, ma nulla di che.
Nota 2) Cazzeggi vari...
Pigro ma ambizioso cerca N°7 camicie già sudate.
Dagospia e le domande del secolo: Perchè le zanzare mordono sempre sulle caviglie? Ma un bel chissenefrega, no?
Sondaggio. Saranno tre notti che non dormo... maaa, Higuain in che squadra giocherà l'anno prossimo?

A' la prochaine!   Menek und Fantasminen Bresson

Hike partners: Menek


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T4- I
T2 F
AD
12 Apr 14
Skitour Monte Redival · Matthias Pilz
2 Oct 11
Punta d'Albiolo m.2969 · alagumi

Comments (22)


Post a comment

Sent 23 July 2019, 12h08
Che bel mix di ambienti e che fioriture...!!! Bello!!!
Un salutone!!

Menek says: RE:
Sent 23 July 2019, 15h45
E' piaciuto molto anche a me, ambiente classico alpino. Eppoi ho trovato pochissima gente in giro!
Ciao Graziano
Menek
p.s.
in Valcamonica abbondano i caseifici :)

ralphmalph says: RE:
Sent 23 July 2019, 17h01
:))) per i caseifici, se glielo dico a Nadia la prossima gita vorrà farla sicuramente lì....:))

Menek says: RE:
Sent 24 July 2019, 14h22
Ti consiglio il formaggio Silter e Cadolet...

GIBI says:
Sent 23 July 2019, 17h57
dai Dome continua così ... ancora un piccolo sforzo ed è già l'ora di quota 3000 !!!

complimenti a te, al/alla fotoreporter e pure agli stambecchi !

ciao Giorgio

Menek says: RE:
Sent 24 July 2019, 14h23
manca poco Gio, e cmq le alte cime sono abbastanza abbordabili... abbracci
Menek

Alpingio says:
Sent 23 July 2019, 20h26
Bel girone corredato da altrettante belle foto :)
Ciao Giovanni

Menek says: RE:
Sent 24 July 2019, 14h23
Grazie Gio, molto gentile
Menek

Daniele66 says:
Sent 23 July 2019, 21h59
Bella Dome bel posto........Daniele66

Menek says: RE:
Sent 24 July 2019, 14h24
Piaciuto molto anche a me!
Menek

Sent 24 July 2019, 08h53
Gran bella camminata e che belle zone!!!

Menek says: RE:
Sent 24 July 2019, 14h25
Confermo. Da quelle parti scegliere le cime è cosa difficile! :)
Menek

Sent 24 July 2019, 17h10
Bellissimo !

Menek says: RE:
Sent 25 July 2019, 15h16
Grazie carissimo Tom! Sei in Italia? Saluti
Menek

Camoscio says:
Sent 24 July 2019, 19h33
Una bella scelta! Cosa fai per attirare gli animali? Sembra che si lascino fotografare da te!

Menek says: RE:
Sent 25 July 2019, 15h17
Con gli animali sono fortunato e la scelta è stata ottima e molto sudata nella sua realizzazione. Ciaux
Menek

jkuks says:
Sent 25 July 2019, 13h40
bello il richiamo al "Gelindo Bordin della situazione" :.. :)
ciao

Menek says: RE:
Sent 25 July 2019, 15h18
Potremo mai dimenticarci del "sorridi Gelindo"??? Ciaooo
Menek

Sent 25 July 2019, 15h25
Ciao .... saremo ad ottobre. Saluti

Menek says: RE:
Sent 28 July 2019, 16h53
Bravi!

Amadeus says:
Sent 26 July 2019, 18h16
Ciao de nuovo, in gamba vecio!

Menek says: RE:
Sent 28 July 2019, 16h54
Ciao Vecio, a presto! Menego


Post a comment»