COVID-19: Current situation

Lago Retico mt 2372 da Orsaira di Dentro


Published by turistalpi , 24 October 2018, 19h47.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:21 October 2018
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Scopi   CH-TI 
Time: 6:00
Height gain: 900 m 2952 ft.
Height loss: 900 m 2952 ft.
Route:come waypoints

Per mio fratello Alberto oggi è l'ultima gita in Italia perché deve stare 2 mesi circa a Colonia in Germania dalla figlia Sara ed allegri nipotini….La meteo prevede vento moderato e fresco con più si sale in quota (a 3000 raffiche da 55 km/h). Io avevo promesso a Valerio di venirlo a trovare insieme a mio fratello e quindi rimane la meta che mi ero prefissato la volta precedente e cioè Lago Retico ed eventualmente la Cima di Garina già da me salita diversi anni fa. D'altra parte è una zona dopo la capanna Boverina che Alberto non conosce. Lasciamo l'auto al ponte di Orsaira di Dentro con un tempo serenissimo e pochissimo vento. Passiamo da Valerio e gli diciamo che eventualmente ci fermeremo al ritorno. Per il solito bel tratto nel bosco arriviamo alla capanna sempre senza o con poco vento e cielo terso. Dopo breve sosta seguiamo il sentiero basso che porta al torrente Inferno alla Foppa del Redich. Piacevole anche questo tratto. Attraversiamo il torrente e poi risaliamo il versante erboso e qui comincia a soffiare il vento in modo progressivo. Abbiamo ancora la tenue speranza che contrariamente al previsto il vento diminuisca…..Il sentiero è perfettamente tenuto e pulito.. Incontriamo qualche persona e giungiamo alla bella conca del lago Retico e qui il vento è molto forte ed abbastanza freddo. Ovviamente ci copriamo, troviamo una specie di rientranza per mangiare e poi giriamo per fare foto. Siamo piuttosto dubbiosi  nel proseguire per la cima di Garina, dubbio rinforzato  poiché anche altre persone non proseguono. Io pensavo che forse salendo a destra per Verzaira e poi la cresta sud c'era la possibilità che il vento dopo un primo tratto poi calasse perché il percorso sarebbe stato riparato dalla cresta e versante WNW. Ma in quel primo tratto comunque il vento è forte e quindi dopo pochi metri decidiamo di fermarci al lago. Peccato perché la giornata è eccezionale. Comunque la zona è fantastica….pazienza (vorrei l'estate prossima ed in una giornata sicuramente senza vento portare  Pinuccia che già era salita diversi anni fa 3 volte…). Dopo la nostra sosta pur con malcelato rimpianto (la cima di Garina è di salita facile ed appagante anche per il panorama sul lago sottostante ed i monti  contornanti) ritorniamo con il vento che ovviamente piano piano diminuisce….Poco dopo l'attraversamento del torrente veniamo superati da due ragazze che sono invece state in cima alla Garina (noi prima non le avevamo mai viste ma dovevano essere partite ben prima di noi) e ci hanno confermato quello che forse troppo rinunciatario non avevo proposto ad Alberto…..non solo,  anzi che il vento dopo un primo tratto era veramente cessato e che avevano mangiato in cima (che peccato…..una bella cima che come in precedenza ero  sicuro di arrivarci…..invece.....comunque quando c'era, il   vento era ben forte). Dopo il torrente abbiamo seguito invece il sentiero alto passando da una  baita …...e sostando alla capanna Boverina. Dopo passiamo da Valerio a Ronco di Gualdo e lo salutiamo (purtroppo aveva gente e non ci siamo fermati) dandoci appuntamento alla prossima primavera od estate (lui abita in questa baita da Maggio ad Ottobre ed in inverno poi risiede suo malgrado ad Olivone). E così la gita è finita, Alberto è comunque contento ed unica consolazione oggi torniamo a casa un poco più presto...Come ovvio le foto migliori sono di Alberto….purtroppo l'arte non conosce fratelli….

Hike partners: turistalpi


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

WT2
5 Jan 14
Se il meteo è una schifezza ... Bovarina una certezza · giorgio59m (Girovagando)
T2
WT3
28 Feb 16
Non la solita Bovarina ... · giorgio59m (Girovagando)
WT3
29 Dec 17
Una BOVARINA da battere · giorgio59m (Girovagando)
T1
25 Nov 17
Capanna Bovarina 1870 m · cristina

Comments (3)


Post a comment

GIBI says:
Sent 25 October 2018, 13h29
L'unica consolazione Enrico ( oltre all'orario ) per non essere venuto è che al Tamaro si poteva stare ancora in calzoncini e maglietta ma di certo i panorami lì sono di ben altro aspetto !

... e tanti saluti al " teutonico " Alberto !

ciao Giorgio

turistalpi says: RE:
Sent 26 October 2018, 13h31
Con queste belle giornate tutte le montagne sono più o meno belle…….penso che al Tamaro non ci sia stato vento fortissimo…….

E la schiena come va? Auguri
Ciao Enrico

GIBI says: RE:
Sent 28 October 2018, 23h30
Grazie Enrico ... per adesso la schiena va bene ma speriamo continui così anche con l'arrivo dell'umidità !


Post a comment»