Monte Cadelle Mt. 2483


Published by ralphmalph , 20 September 2018, 18h22.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:16 September 2018
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 2:30
Height gain: 900 m 2952 ft.
Height loss: 900 m 2952 ft.
Route:A/R
Access to start point:Arrivare a Foppolo, oltrepassare la Chiesa e svoltare a sinistra per località Piano, parcheggiare nella piazzetta nei pressi di una fontana e di una santella, lì inizia il sentiero F9

....siamo alla seconda escursione della due giorni in Val Brembana.....
Già la sera stessa dopo al salita al Pizzo abbiamo recuperato in internet qualche dritta per salire alla cima Cadelle, considerata panoramicissima, ma anche stavolta…… meno male che non è piovuto.... perché in quanto ai panorami… giusto i laghi Porcile in val Tartano si sono fatti vedere per qualche istante.
Si parte dalla frazione Piano di Foppolo, dove si parcheggia l'auto.
Raggiunta la piazzetta del caratteristico nucleo abitativo, con tanto di fontana e santella votiva, seguiamo le indicazioni, percorrendo la comoda mulattiera che, salendo alle spalle del piccolo borgo, raggiunge in breve delle piccole baite.
Pieghiamo a sinistra sino a raggiungere un'altra baita ove è posta una prima indicazione del segnavia 201 CAI. Seguendo tale indicazione risaliamo il breve tratto erboso per poi inoltrarci nel fitto bosco.
Usciamo dal bosco e raggiungiamo un'ampia zona pascoliva.
Fino a qui il percorso è ben segnalato…ma poi  ci sono delle indicazioni……..che te le raccomando…. il sentiero si perde nelle tracce lasciate dagli animali e triboleremo non poco…. fino a che non troviamo una traccia che  risale i pendii erbosi passando tra baite di pastori, alcune delle quali ora in stato d'abbandono e qui ritroviamo anche i bolli  del sentiero 201.
Ma i guai non sono finiti, perché incontriamo un ragazzo che ci indica il Cadelle in tutt’altra direzione da quella reale.
Continuiamo, comunque a salire verso il Passo di Porcile , arriviamo alla baita Cadelle  e non riusciamo a capire dove si possa passare per raggiungere la direzione indicata dal ragazzo.
Per fortuna incontriamo due signori che sono appena stati sulla cima Cadelle….  è in tutt’altra direzione da quella che ci è stata indicata!!!!!!
 Raggiungiamo un’ultima baita e immediatamente prima di tale baita, abbandoniamo il sentiero principale e, seguendo le indicazioni poste su una pietra che si vedono a mala pena,  prendiamo verso destra per il monte Cadelle, mentre a sinistra si va verso il passo Porcile.
 Il sentiero si fa ora più impegnativo ma anche più divertente, dopo aver attraversato un primo tratto pietroso, nel quale a darci la direzione sono alcuni omini in pietra, prendiamo velocemente quota risalendo a sinistra di una parete rocciosa. Ancora un ultimo sforzo sul dorso erboso e siamo in vetta al Monte Cadelle.
Anche oggi panorami zero… anzi sembra che minacci di piovere.
In cima ci sono alcuni ragazzi che ci dicono di essere arrivati dalla Val Tartano e mentre scendiamo li seguiamo con lo sguardo fino a che scompaiono una volta raggiunto il passo Porcile… bel giro che li aspetta in val Tartano....!!!
L’unico panorama che il tempo oggi ci ha concesso è verso il cementificato abitato di Foppolo, peraltro  deserto, visto che si anima solo durante la stagione invernale.
Comunque bella cima e speriamo di ritornarci con un meteo più favorevole....
Nadia
 

Hike partners: ralphmalph


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (4)


Post a comment

Menek says:
Sent 21 September 2018, 11h33
Vi siete gustati il "meraviglioso" posto che si chiama Foppolo? Mannaja a quando si costruisce a random...
Menek

ralphmalph says: RE:
Sent 21 September 2018, 12h40
Paese fantasma...veramente orribile, siamo rimasti impressionati.....un bar aperto in mezzo al niente....
Graziano

Andrea! says:
Sent 26 September 2018, 09h51
"incontriamo un ragazzo che ci indica il Cadelle in tutt’altra direzione da quella reale"... mai fidarsi dei local!
Ciao.

Sent 26 September 2018, 20h45
È vero, non è la prima volta che ci capita...però dobbiamo anche dire che spesso i local sono utilissimi!!!!
Ciao Andrea e buona montagna!!!!!
Graziano


Post a comment»