Pizzo Predelp W m.2585


Published by Poncione , 16 March 2017, 14h22. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:12 March 2017
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo Molare   Gruppo Pizzo del Sole 
Time: 7:15
Height gain: 800 m 2624 ft.
Height loss: 800 m 2624 ft.

Pizzo Predelp... nome sentito e risentito, notoriamente attrattivo per gli appassionati di scialpinismo. Ma anche per le ciaspole direi che ci sia poco da sbagliare, visto lo spettacolo e la bellezza di quanto si ha intorno.
Dopo la bella giornatona (e serata) al Campo dei Fiori c'è ancora comunque un po' di fame... Fausto ed Ewuska mi propongono una ciaspolata in zona Lucomagno, e la cosa non mi dispiace affatto, qualunque sia la meta... che sarà appunto il Pizzo Predelp.
Nessuno di noi c'è mai stato, anche se loro qualcosa in zona avevano già fatto. Per me è una zona ancora mai vista, e difatti quando affronto per la prima volta qualcosa di nuovo mi sento un po' "spaesato", soprattutto non avendo avuto tempo in una notte di leggere relazioni o vedere foto che mi dessero una minimissima idea di cosa dovessi affrontare. Quindi, benchè la salita non offra problemi nonostante un bello strappo finale piuttosto ripido di 400 metri che ci catapulta in cima (dove la vista è davvero maestosa e incantevole), mi resta un certo senso di "disagio" osservando luoghi di cui non so il nome (tra i quali la cima stessa... quale sarà?), e non mi riferisco certo alla mole imponente dello Scopi sull'altro lato della valle o all'inconfondibile e "fiammeggiante" Pizzo delle Colombe. Mi affido alla cartina, che fortunatamente qualche risposta fondamentale me la dà (impossibile non intuire la via di salita grazie ad essa...) e giungiamo così in cima, che peraltro non è quella principale (m.2586), più a sinistra e più imponente vista dal basso, bensì quella occidentale (m.2585), assai meno vistosa. Solo dopo aver visto, a giochi fatti e da casa, altre relazioni realizzerò questo fatto, ma direi che data l'immensa bellezza goduta e la neve fantastica calpestata siano davvero pochezze. Ora, e solo ora, posso dire d'avere le idee chiare e "arricchite", spero, da future ulteriori gite. ;)
Grazie a Ewuska e Fausto per avermi "rivelato" questo, in parte, nuovo mondo. E, prima che la frettolosa primavera venga fuori, c'è ancora un conticino da sistemare: speriamo. ;)

Hike partners: Ewuska, Poncione


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

AD-
T3 F WT3
T3+ I
PD
T2
10 Jul 16
Passo del Sole (2376 m) · saimon

Comments (18)


Post a comment

siso Pro says:
Sent 16 March 2017, 14h55
Bravissimi, avete scelto una zona stupenda!
Il Pizzo Predèlp non delude mai.
Ciao a tutti,
siso.

Sent 16 March 2017, 17h17
Guardando le foto, mi sembra di capire che non hanno fatto il tuo "solito" giro, passando dalla bassa di Sou.
Passando dalla cascina Bubaira, sembra siano saliti alla sinstra del Parè da Scut.
Emiliano mi confermi?
ciao e bravi, è una delle ciaspolate che sta nei to-do da troppi anni !

siso Pro says: RE:
Sent 16 March 2017, 18h41
Infatti, è bellissimo anche il giro ad anello, che ho fatto una sola volta. La salita alla sinistra del Parè di Scut è più impegnativa.

Poncione says: RE:
Sent 16 March 2017, 23h00
Salita bellissima, Siso. E anche il Parè di Scut attrae lo sguardo mica male... ;)

Poncione says: RE:
Sent 16 March 2017, 22h59
Esatto Giorgio. Dalla Cascina Bubaira inizia un bello strappo secco, e quasi ininterrotto, fino alla cima ovest di circa 400 metri: nulla peraltro di impossibile, basta prenderlo con calma e si fa. Se si trova poi una neve del livello di domenica, è una salita veramente fantastica e ripagata da un gran panorama.
Mettetela in programma prima che la primavera prenda il sopravvento! Ciao

Poncione says: RE:
Sent 16 March 2017, 22h55
Grazie Siso, tutto bellissimo, ed oltre ogni più rosea aspettativa. E' anche leggendo le tue relazioni che ci ho capito qualcosa in più, perchè domenica ero ancora un po' confuso sul tutto. :)
Ciao

Sent 16 March 2017, 17h55
Mi sa che vi siete divertiti a calpestare quella fantastica neve...

Bravi e a presto...

Angelo

Poncione says: RE:
Sent 16 March 2017, 23h01
Mi sa che hai ragione, Angelo. ;)
Scalda i motori, mi raccomando. :)
Ciao

danicomo says:
Sent 16 March 2017, 18h50
Quando molli la neve???

Poncione says: RE:
Sent 16 March 2017, 23h02
Credo che la neve molli prima di me, se questo caldo marzo non si dà una calmata... intanto hai un giorno per decidere sai bene cosa. ;)
Ciao Dani

cristina says:
Sent 17 March 2017, 11h04
Quest'anno va male con le ciaspole, siamo molto combattuti per questo week end che danno bollente, boh!

Avevamo in mente anche qualcosa in Trentino ma lì la situazione è veramente triste!

Poncione says: RE:
Sent 17 March 2017, 22h23
Lucomagno o San Bernardino credo che restino le scelte migliori... Ciao ragazzi

Menek says:
Sent 17 March 2017, 11h12
Dal caldo alla neve...noooo! :)

Poncione says: RE:
Sent 17 March 2017, 22h22
Siiiiiiii invece. :)
Ciao Dome

GIBI says:
Sent 17 March 2017, 14h28
Bella ascesa appagante ideale per smaltire pizze e birra della sera prima !

PS ... se fossi in Fausto brevetterei l'idea dello sgabello !

Poncione says: RE:
Sent 17 March 2017, 22h25
Esatto Giorgio.
E Fausto anche sul Predelp ha usato lo sgabello... troppo forte.

Ciao

veget says:
Sent 17 March 2017, 14h46
Bella trasferta unita a questa nuova scoperta....
Bravissimi gli amici, che l'hanno proposta!
In attesa di tue prossime,in questa zona!
Cari Saluti
Eugenio


Poncione says: RE:
Sent 17 March 2017, 22h26
Ciao Eugenio,
diciamo che ho scoperto l'acqua calda e niente più... ma la loro proposta è stata davvero azzeccata.


Post a comment»