Pizzo Tre Signori mt 2554 da Introbio


Publiziert von nano , 8. November 2008 um 22:31.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 8 November 2008
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 1 Tage 9:00
Aufstieg: 1960 m
Abstieg: 1960 m
Strecke:Introbio- rif Buzzoni - rif Grassi- pizzo Tre Signori- lago di Sasso - val Biandino- Introbio
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Lecco - Strada per Valsassina - Introbio
Unterkunftmöglichkeiten:Rif. Buzzoni mt 1590 - Rif. Grassi mt 1987

Più che una salita al pizzo tre Signori è stato un lungo giro ad anello con partenza da Introbio mt 568 direzione rif. Buzzoni mt 1590, rif. Grassi mt 1987 , pizzo tre Signori mt 2554, lago di Sasso mt 1922, val Biandino e ritorno ad Introbio. Non sò quantificare lo sviluppo (sicuramente superiore ai 25 Km ) Sò solo che ci ho messo 9 ore fermandomi non più di mezz'ora in totale.
Partenza dal paese di Introbio appena iniziano le case c'è un ponte e la caserma dei carabineri, si lascia l'auto e si seguono le indicazioni per il rif. Buzzoni. Si sale tra i castani e dopo si incontra il sentiero che arriva da Barzio. Quì comincia un lungo traverso in piano, si attraversano alcune vallette e poi il sentiero riprende a salire tra i faggi. Si arriva al Buzzoni in 2 ore, il tempo per un caffè e poi riparto per il rif. Grassi. In dieci minuti si arriva ad una bocchetta e si incontra il sentiero 101 che arriva dai piani di Bobbio. Si sale a sinistra fino al passo del Toro dopo il sentiero diventa pianeggiante e comincia a contornare la Valtorta. un ultimo saliscendi porta al rif. Grassi e sono passate 4 ore. Ora si comincia a pestare neve che aumenta di spessore man mano che si sale. Sempre contornando la Valtorta su cresta si arriva al cartello che indica la via del Caminetto. Salgo ancora senza ramponi ma arrivato in prossimità del Caminetto( oggi completamente bianco ) li devo mettere per salire in sicurezza la parte finale, quando arrivo alla croce incrostata di ghiaccio sono passate 5 ore. Mi fermo pochi minuti perchè sono preoccupato per la lunga discesa ' mi porto alla bocchetta sopra il lago di Sasso e inizio a scendere nella valle. Quì la neve è alta almeno 50 cm e si affonda a volte oltre il ginocchio , la discesa è penosa e arrivo al lago bagnato come un pulcino, qualche minuto per mettere la poca roba asciutta che ho e poi riprendo a scendere la lunghissima val Biandino. Quando arrivo alla macchina sono passate 4 ore dalla vetta del pizzo tre Signori. Una vera faticaccia ma ne valeva la pena!

Tourengänger: nano

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T4+
26 Okt 16
Il mio miglior Pizzo · Barba43
ZS
ZS-
T3 WT3
T3

Kommentar hinzufügen»