Tra Marzio e Cuasso


Publiziert von froloccone , 2. Februar 2015 um 21:52. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 1 Februar 2015
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 700 m
Abstieg: 700 m
Strecke:Come Waypoints
Kartennummer:Kompass 90 1:50000

Da due weekend,la domenica è votata al relax ,ma anche all'esplorazione.Emiliano mi propone,una salita alternativa al Piambello,una sorta di" direttissima" ,che parte dalla Bocchetta dei Frati e dove,probabilmente ,esisteva un sentiero.Partiamo alle 9:20 da Marzio,nei paraggi del Grotto San Filippo e ci dirigiamo su forestale alla località Margaritora,ove vi  è una fattoria.Da qui,saliamo diretti sul prato innevato sovrastante per un centinaio di metri,sino a incrociare la forestale in direzione(sx) Bocchetta dei Frati.Di buon passo in breve siamo a destinazine;ora si tratta di individuare la dorsale di salita per il Piambello ,questo è reso facile,grazie alla neve,in altri periodi sarebbe un "ravano" mostruoso.Saliamo diretti,seguendo la larga "schiena" , sprofondando(30 cm) in neve fantastica,per nulla lavorata dal vento e affrontato l'ultimo tratto con pendenza notevole ,sbuchiamo in vetta, davanti al muretto della Linea Cadorna.La giornata è" metereologicamente "stupenda e facciamo una pausa per scattare alcune foto.Per la discesa,replichiamo la via salita  e correndo  e saltando in pochi minuti siamo di nuovo al punto di partenza della "direttissima".Dopodichè,seguendo per la Bocchetta di Stivione e passando sotto le Rocce Rosse(Altro balcone sul Ceresio) scendiamo su forestali e mulattiere a Cuasso al Monte,non ,senza prima far visita alle numerose baite presenti in queste zone.A destinazione, ci concediamo un "grandioso"pasto davvero,almeno per il sottoscritto,inaspettato.
Dopo esserci debitamente rifocillati,torniamo verso Marzio, con una  bella esplorazione  di sentieri passando dalla Punta Paradiso,per me uno dei migliori"point view" sul lago di Lugano,dalle numerose fortificazioni presenti della Cadorna,dal "ravanoso" Monte Derta e dal Sasso Paradiso(altro punto panoramico) dove osserviamo la splendida luce sulle montagne, antecedente il crepuscolo.Come al solito,quasi al buio su forestale torniamo alla vettura,contenti della stupenda giornata. 

CONSIDERAZIONI: Con questa relazione,abbiamo voluto ribadire e sottolineare ,la complessità storica di questi luoghi,ove, muretti a secco,fortificazioni e costruzioni di ogni genere e tempo sono nascoste in questi boschi. Il tempo indicato della gita esclude la generosa sosta enogastronomica.

Poncione
E' andata proprio come dice Ale, desideroso come il sottoscritto di conoscere nuovi itinerari a livello locale.
Attendavamo la neve per concederci anche qualche via inedita, che in condizioni normali sarebbe un gran ravano... Quella di ieri a NE del Piambello era da un anno che l'avevo adocchiata durante una discesa dalla strada militare (http://www.hikr.org/tour/post75551.html), e dunque non è che il suo naturale "coronamento".
Dopo una mangiata memorabile, l'itinerario è poi proseguito nel pomeriggio seguendo un bel sentiero parallelo alla mulattiera normale che collega Cuasso a Marzio, curato splendidamente dal gruppo "Valceresio Bike": benchè pensato per la MTB è adattissimo anche a livello escursionistico, toccando lo splendido balcone sul Ceresio di Punta Paradiso (che in realtà è poco sopra tale belvedere) e riunendosi alla mulattiera poco prima della forcella all'Alpe Croce. Una breve scappata al Sasso Paradiso, altro meraviglioso balcone sul Ceresio, e poi il ritorno all'auto giusto all'imbrunire per chiudere un bel cerchio.
Altra giornata di piena soddisfazione, conoscenza e piacere nelle nostre valli, ovvero il massimo col minimo. Grazie ancora ad Ale.

Tourengänger: Poncione, froloccone


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

Menek hat gesagt:
Gesendet am 2. Februar 2015 um 22:04
Bravi ragazzi la domenica.... talmente bravi da farci scoprire la storia di quei luoghi...
Ciao
Menek

froloccone hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. Februar 2015 um 17:24
Grazie Domenico!!!! è sempre una sorpresa anche per noi,non ci si aspetterebbe mai di ritrovarsi davanti costruzioni di periodi molto diversi tra loro. Ciao ALE


Kommentar hinzufügen»