Quarna-Mottarone A/R


Publiziert von ciolly , 4. Dezember 2012 um 21:17.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum: 2 Dezember 2012
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 8:00
Aufstieg: 1750 m
Abstieg: 1750 m
Strecke:Quarna Sotto-Quarna Sopra-Santuario Madonna del Fontegno-Cireggio-Omegna-Alpe Mastrolini-Sasso l'Omo-Mottarone-3 Alberi-Alpe del Barba-Omegna-Cireggio-Fontegno-Quarna
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Gravellona Toce-Omegna-Cireggio-Quarna Sotto-Quarna Sopra
Unterkunftmöglichkeiten: -Quarna Sotto- Albergo "La Posta" o B&B Guglielmina
Kartennummer:Kompass 97 Omegna-Varallo-Lago d'Orta 1:50000

Dopo 1mese 1/2 di sosta forzata, per colpa di una pestifera influenza, sento che il momento buono per riprendere è arrivato, quindi, anche se la forma è ai minimi storici, in qualche modo bisogna ripartire.
La mia prima idea era "salgo da Omegna dal sentiero dei 3 alberi, che non ho mai fatto, poi al ritorno provo la variante Granerolo, anche questa nuova, così, senza affannarmi troppo, riesco a fare un  bell'anello in un settore poco frequentato del Mottarone  
Il caso vuole che anche ad altri miei amici andava a genio questa escursione aumentando  solo un attimo lo sviluppo, partendo direttamente da casa.
Alla fine abbiamo optato per questa soluzione... Quarna-Mottarone A/R con pranzo al Ristorante Alpi incluso.


Piazza XXIV Maggio Quarna Sopra Ore 8,15: Carlo e Pierluigi sono già pronti , un veloce saluto, e via che si parte. Dalla Piazza proseguiamo verso il Belvedere dove, sulla sinistra (cartello), parte il sentiero per il Santuario del Fontegno, una mulattiera in garetto ancora ben tenuta che , con numerosi tornanti (50), collega Quarna Sopra a Cireggio (Omegna).

Fino agli anni 30 questo era l'unico percorso che serviva il paese e il Santuario arroccato tra le pareti a metà strada, oltre che  le funzioni religiose, veniva utilizzato anche come riparo per i pellegrini.
La Madonna Pellegrina all'inizio della "Via Crucis", che dal paese si sviluppa fino al Santuario, è una lampante testimonianza.
Il pellegrinaggio proseguiva poi fino al Sacro Monte di Varallo e tutto il percorso nell'insieme era conosciuto come " La Stra dei Viandent".

Scendiamo di buon passo e in mezz'ora raggiungiamo la Provinciale in prossimità della Chiesa di Cireggio e da qui, un po' seguendo la strada e un po' sfruttando qualche scorciatoia in un altra mezz'oretta raggiungiamo il piazzale del Circolo Operaio Madonna del Popolo, dove ci sta aspettando il Pietro, il quarto partecipante alla odierna gita.
Il percorso che conduce da Omegna al Mottarone parte proprio di fronte al Circolo (cartello), seguendo inizialmente la strada fino agli ultimi caseggiati e continuando poi per sentiero segnalato sul ripido versante W.
Sono in tutto 1200mt  di dislivello, più diretti salendo dal sentiero Mastrolini, un attimo più addomesticati passando dalla variante 3 Alberi.
Entrambi i percorsi si ricongiungono prima di arrivare in cima al Mottarone in prossimità della punta l'Omo, e da qui in poi si prosegue grossomodo seguendo gli impianti sciistici.

Dalla Cima del Mottarone si gode di un favoloso panorama 360 dal Bernina-Oberland-Mischabel-Monte Rosa-Granpa e Monviso, per il resto No Comment.

Siamo in perfetto orario, le foto di rito le abbiamo fatte e fermarsi oltre in cima, visto la "bisa" che tira non mi pare il caso...cosa facciamo? andiamo a pappare qualcosa di buono al caldo?
Detto fatto...Albergo Alpi... 4 Tagliatelle al Sugo di Lepre, un litro di rosso, dolce e caffè corretto... e vai!

Ridendo e scherzando si sono fatte quasi le 2... è meglio avviarsi, perchè se stiamo ancora un po' qua a  oziare col cavolo che a Quarna ci torniamo...

Ore 4'40:  Siamo nuovamente a Quarna ; stranamente siamo andati più spediti al ritorno che all'andata. Sarà l'effetto alcool o la nostalgia del paesello? Mah... poco conta, l'importante è divertirsi e godersi il più possibile belle giornate, azzeccate in pieno, come questa.

Tourengänger: ciolly

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (12)


Kommentar hinzufügen

tapio hat gesagt: Mottarone
Gesendet am 5. Dezember 2012 um 11:57
Quest'anno l'influenza è dura a morire, ne so qualcosa anch'io...!
Dai, per un post-convalescente 1750 non sono poi da sottovalutare... e poi il Mottarone è davvero un balcone eccezionale, che vale sempre la pena di raggiungere (possibilmente non in macchina...)

Ciao, Fabio

ciolly hat gesagt: RE:Mottarone
Gesendet am 5. Dezember 2012 um 23:15
Ciao Fabio,
Hai pienamente ragione, riguardo al panorama, il Mottarone ha pochi rivali.
Anche i suoi numerosi percorsi escursionistici che si sviluppano sui ripidi versanti non sono affatto malvagi, anzi, giusto indicati per questa stagione. Per il resto tra sfaceli di impianti, strade, antenne e costruzioni orripilanti facciamo che chiudere un occhio (meglio tutti e due).

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 5. Dezember 2012 um 12:28
Ottima sgambata e mangiata, bella rentrèe!!
(finalmente ho forse capito dove abiti, gran
bei luoghi). ciao, Ciolly.
roby

ciolly hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Dezember 2012 um 23:22
Ciao Tigno,
alla fine ho dovuto svelare le mie origini.
Ma non è ancora emerso tutto...
in realtà sono un "meticcio"... mezzo Quarna e mezzo Val Strona (Chesio)... una tenace accoppiamento.

Ciolly

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. Dezember 2012 um 20:08
anche Tu, paraWalser. se sono in forma,
sabato o domenica senza dubbio passo
per Chesio per la meta che puoi immaginare,
grande masso. (le mie origini sono a Salecchio)
roby (un saluto al Bel Paese degli Ottoni)

veget hat gesagt:
Gesendet am 5. Dezember 2012 um 21:38
Tutto come avevi previsto!!! e alla grande.
Evviva.Complimenti anche ai tuoi ( diversamente)giovani amici.Buon proseguimento.
Ciao Ciolly.
Eugenio

ciolly hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Dezember 2012 um 23:28
Ciao Eugenio,
come te la sei passata "oltr'Alpe"...totto OK!

I "diversmente giovani" sgambettano come novellini.
Hanno dovuto aspettarmi a più riprese... non riuscivo a tallonarli, mi sembrava di avere cartongesso al posto delle gambe.
Ciao, Ciolly

veget hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. Dezember 2012 um 13:54
Oltr'Alpe bellissimo!!!!!! Grazie
Avrei rifatto volentieri quella via al Mottarone,con il Tuo gruppetto.Ti avrei fatto compagnia,quando i soci allungavano.......Ancora per poco,e le tue gambe torneranno scattanti come stantuffi.....Sicuramente!!!!!Ti senti pronto con gli sci, e fare compagnia al Boss,per il Grande Masso????? Ve lo Auguro!!!!!
Ciao Eugenio

gbal hat gesagt:
Gesendet am 6. Dezember 2012 um 22:11
Meno male che eri reduce dall'influenza! Sennò chissà che giro facevate! Naturalmente i "più giovani" hanno tirato, si capisce, ma ti sei difeso bene, virus o non virus!
Complimenti e vedrai che dopo la cura all'Albergo Alpi.....sarai vaccinato per tutto l'anno.
Ciao

bigblue hat gesagt:
Gesendet am 7. Dezember 2012 um 21:24
Ciao Ciolly...sono Pia. Ero preoccupata di non vedere tue relazioni....anch'io non direttamente ma per i miei sto passando un periodaccio. Pensa che domenica, unico giorno libero avevo pensato anch' io al Motta, certo che voi con 1750 ci avete dato dentro e per fortuna avevi la gamba cartonata altrimenti conosco le tue corse e difficile starti dietro. Se domenica organizzi qualcosa mi fai sapere? spero di vederti presto. Ciao

ciolly hat gesagt: RE:
Gesendet am 9. Dezember 2012 um 09:18
Ciao Pia...
...Avvisarmi un po' prima?
Ho visto solo sta mattina il tuo commento.
Oggi non mi muovo, anche perchè preferisco riposarmi un poco dopo la sgambata di ieri.
Sono stato dalle tue parti per salire, come ormai di consuetudine, la Regina del Verbano l'8 Dic.
Sicuramente l'avrai già salita decine e decine di volte, ma forse dal versante N in veste "invernale" ancora ti mancava.
Tra breve metto il Report e capirai cosa ti sei persa!... mi spiace!
Ci sentiamo...Ciao

bigblue hat gesagt: RE:
Gesendet am 10. Dezember 2012 um 14:16
ahah....la Regina, non può essere che la mia montagna del cuore, la ZEDA....già fatta anche da nord, con gli sci e da ogni lato salibile e con te e gli amici di Quarna lo scorso anno con discesa dal costolone into the wild....ricordo ancora. Sarà per la prossima e speriamo che le condizioni della neve migliorino per mettere le pelli! ciao


Kommentar hinzufügen»