Comboé (2135 m)


Publiziert von stefi , 4. November 2012 um 14:13.

Region: Welt » Italien » Aostatal
Tour Datum: 2 November 2012
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 2:45
Aufstieg: 624 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Si percorre la A-5 Torino-Aosta e si esce alla barriera di Aosta Est seguendo poi le indicazioni per la stazione sciistica di Pila; raggiuntala si lascia l’auto al primo parcheggio che si incontra sulla sinistra che si trova sotto la partenza della seggiovia.

 Questa escursione si svolge ai margini del comprensorio sciistico di Pila e si snoda tra i bei boschi di conifere che lo circondano passando da piste, pendii, alpeggi immersi nella tranquillità ovattata dell’ambiente invernale. L’alpeggio di Comboé si trova nell’omonima bella e solitaria conca racchiusa verso est dagli alti contrafforti della Becca di Nona che degradano poi in una cresta semicircolare che si chiude al Col Plan Fenêtre; essendo l’alpeggio chiuso nella conca il panorama risulta aperto solo verso nord in direzione della Becca di Viou, del Mont Mary e della Becca di Senéve mentre per il resto l’ambiente, pur non offrendo vedute spaziali, offre una incomparabile e suggestiva sensazione di tranquillità immersi come ci troviamo nel silenzio del vallone. Le pendenze sono un po’ sostenute solo in alcuni brevi tratti iniziali mentre, per il resto del percorso, consentono una tranquilla progressione che ci fa ammirare il bello ed ampio panorama delle cime a nord della valle centrale. La gita sarebbe meglio farla quando gli impianti, o anche solo la pista, sono chiusi ma, se si cammina sul margine boschivo appena all’esterno della pista, la si può effettuare durante tutta la stagione invernale.
 
Descrizione
 
Dal parcheggio si salgono le scalette che portano alla partenza della seggiovia e, costeggiando i piloni metallici, si inizia a risalire la pista in direzione di una baita ben visibile alla sinistra poco più in alto; arrivati in prossimità di quest’ultima si passa al di sotto di essa verso sinistra deviando poi a destra all’inizio di una larga pista di sci (1855 m). Dopo aver salito il primo tratto un po’ ripido il percorso spiana leggermente e, dopo aver lasciato alla destra un sentiero che si inoltra nel bosco (2067 m), si giunge ad ampio pianoro. Tenendo la sinistra ci si dirige verso l’evidente alpeggio che si trova al limitare del bosco e quindi, salendo il dolce pendio, si raggiunge in breve la baita di Camolé (2162 m). Si passa dietro la costruzione e si piega alla destra verso il bosco dove, al suo inizio, si abbandona la traccia della strada poderale alla sinistra e si entra in esso in corrispondenza di un sasso con segnavia (2167 m). Il percorso ora si sviluppa con percorso poco inclinato compiendo un traverso che taglia lo scosceso pendio boschivo e, dopo aver superato un bivio con un sentiero proveniente dal basso (2243 m), raggiunge il panoramico poggio del Col Plan Fenêtre sormontato da una croce lignea (2246 m). Dalle paline situate in prossimità del valico si scende sulla destra compiendo dapprima qualche tornante con cui si perde quota velocemente e, successivamente, si scende più gradatamente con percorso pressoché rettilineo; in breve, tagliando il ripido versante di conifere, si raggiunge il fondo del vallone dove si arriva subito all’alpeggio di Comboé.
 
Read more…………

Tourengänger: stefi

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»