Schegge di Muino, Val Vigezzo


Publiziert von tignoelino , 9. Juli 2012 um 23:11.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum: 8 Juli 2012
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I   Vigezzo 
Zeitbedarf: 7:00
Aufstieg: 1100 m
Abstieg: 1100 m
Strecke:il ritorno su variante impegnativo
Zufahrt zum Ausgangspunkt:A26 Gravellonatoce, Superstrada del Sempione uscita Masera. seguire per Val Vigezzo fino a S.M. Maggiore poi Toceno e quindi Arvogno.
Zufahrt zum Ankunftspunkt:idem
Kartennummer:CNS Comologno

Alla sveglia di questa mattina, ho subito capito che non fosse una gran giornata da montagna,
per cui saltano gli ambiziosi progetti per oggi. In accordo con Teresa & Co decidiamo di fare
poca strada in auto quindi Val Vigezzo, dove devo ancora terminare una meta già prevista.
Da Arvogno scendiamo a parcheggiare nei pressi della stazione di partenza della seggiovia e,
lasciato il mezzo meccanico, attraversato il ponte, saliamo per una bella mulattiera in direzione
Bocchetta di Muino fino all' Alpe Cortina e quì comincia a scendere una bella pioggerella.
La mulattiera diventa un buon sentiero segnato (bianco/rosso) che ci porta, tra grandi faggi,
all' Alpe Sdun dove la pioggia lascia spazio alle nebbie. Oramai abbiamo preso l' aire e
procediamo, tra radi larici, fino alla Bocchetta di Muino. Le omonime Schegge sono avvolte
nella nebbia ma, la meta di oggi è quella, per cui, in direzione N, NW risaliamo la bella cresta
che ci porta alla Cima Est.In uno squarcio di luce vediamo la cresta e la Cima Centrale e allora
via in direzione ovest seguendo la tutta la cresta fino alla cima. Le nebbie persistono e, allora,
optiamo per la pausa pranzo sperando invano in un a visibilità migliore (manca ancora la Cima
Ovest). Malgrado il nostro tergiversare, le condizioni non migliorano e, per andare a vedere
nebbia, ne abbiamo già vista abbastanza. Decidiamo quindi di ritornare sui nostri passi ma
non vogliamo fare la stessa strada per il ritorno e neppure di tornare attraverso il Passo di
Ruggia (percorso da me fatto di recente). Scendendo troviamo una buona traccia  di animali
e la seguiamo in direzione ovest per un lungo ripido traverso alla base delle Schegge di Muino
(difficoltà T4) : la traccia appare e scompare fino ad arrivare ad un bell' anfiteatro che ci regala
un pò di panorama. Con un pò di fortuna troviamo poi un vecchio sentiero in disuso che ci
porta all' Alpe Ragozzo e quindi a ricongiungerci, presso l' Alpe Cortina, all' itinerario di salita.
Malati di Montagna. roby 

Tourengänger: tignoelino


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (10)


Kommentar hinzufügen

peter86 hat gesagt:
Gesendet am 10. Juli 2012 um 09:05
Grande Roby bellissime le Schegge di Muino!
Peccato per il tempaccio
Ciao, Pietro

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 10. Juli 2012 um 21:38
Grazie, Pietro.
viste altre relazioni.. sono stato fortunato.
roby

adrimiglio hat gesagt: Audaci!
Gesendet am 10. Juli 2012 um 15:19
Ciao Roby
complimenti, come sempre nemmeno il tempaccio vi ferma...pensa che le Schegge di Muino le ho fatte con il nostro amico Loris, si trattava di una verifica per un'eventuale scialpinistica che a parere suo era fattibile...

Adry

tignoelino hat gesagt: RE:Audaci!
Gesendet am 10. Juli 2012 um 21:42
Grazie Amico. sono d' accordo con Loris. c' è
solo il canale prima dell' alpe sdun che potrebbe
scaricare in caso di forte innevamento; di certo
sarebbe molto interessante la discesa. ciao

veget hat gesagt: Schegge di Muino
Gesendet am 10. Juli 2012 um 20:12
Che rogna sto tempo.Ma voi ve ne fate un baffo.(domenica son tornato da Craveggia alle 8,15.) Per voi i tracciati normali sono noiosi!!!. Belle le due. Nel mio carnet c"è la prima, quella dal passo omonimo.Voi siete insaziabili(malati di montagna lo dice Tignoelino)Quindi Bravo!!!! a Tutta invincibile"armata" Se domani jl tempo tiene,vado al Tscharviner See ( altrimenti Pizzo Branda) Ciao Eu.

tignoelino hat gesagt: RE:Schegge di Muino
Gesendet am 10. Juli 2012 um 21:45
Grazie Eu. belli i laghi Tscharviner, fai un bel pò
di foto. roby

adrimiglio hat gesagt: Pizzo Branda
Gesendet am 11. Juli 2012 um 09:36
Bella e interessante anche questa cima, in alcuni tratti addirittura riposante...nel caso di brutto tempo sicuramente la più adatta!

Adry.

tignoelino hat gesagt: RE:Pizzo Branda
Gesendet am 11. Juli 2012 um 21:24
totalmente d' accordo, Pizzo Branda, se riesci
a starci, è il meglio nelle giornate uggiose.
ciao Adry

gbal hat gesagt: Quasi un altro "Trittico"...
Gesendet am 13. Juli 2012 um 19:30
Ci hai preso gusto al Tris, eh? L'avete mancato per un pelo il Trittico delle Scheggie di Muino.
Bravissimi, sia i bipedi che i quadrupedi.
Ciao

tignoelino hat gesagt: RE:Quasi un altro "Trittico"...
Gesendet am 13. Juli 2012 um 22:37
causa nebbia, l' abbiamo lasciata per la prossima.
ciao, Giulio, grazie anche a nome dei quadrupedi.
roby


Kommentar hinzufügen»