Al rifugio Calvi


Publiziert von camo62 , 5. Juni 2012 um 22:23.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 2 Juni 2012
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 1182 m
Abstieg: 1162 m
Strecke:km 17
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Carona
Zufahrt zum Ankunftspunkt:Carona

sabato 2 giugno:per questa data,con la moglie ,Rosella e Binda,si decide di fare una scarpinata fuori provincia:Rifugio Calvi in Alta Val Brembana.L'ho proposto, dopo aver apprezzato il luogo l'anno scorso nel corso di una pedalata in mtb.Partenza,in auto,alle 6.30:il cielo è nuvoloso,le cime delle nostre Prealpi sono tutte incappucciate.Arrivo a Carona ore 8.10:il cielo è sereno,la giornata si preannuncia bellissima.Dal numero delle auto parcheggiate all'imbocco del nostro itinerario si preannuncia una camminata gettonata.Sostiamo al lato della strada,zaino in spalla ,scarponcini e via.Su un grosso pannello in legno, la segnaletica verso il Rifugio Calvi indica 3 ore.Ci incamminiamo su stradina asfaltata fino al borgo di Pagliari;da qua il fondo diviene sterrato,intervallato nei punti più ripidi da cemento.Raggiungiamo la cascata della Val Sambuzza;passando davanti veniamo rinfrescati da qualche spruzzo d'acqua.Alterniamo tratti al sole a tratti all'ombra dei pini.Il clima è ideale per camminare:nelle zone aperte il sole si fa già sentire accompagnato dalla brezza montana.Come preannunciato dalle macchine parcheggiate,sono molti gli escursionisti sul percorso:l'accento bergamasco la fa da padrone.Arrivati alla fine del bosco troviamo un bivio;sulla sinistra i segnavia indicano per il Rifugio Longo,altro punto molto frequentato della zona.Siamo in località Lago del Prato,un ponticello attraversa il Brembo,le cime ancora innevate stagliano sul panorama.Risaliamo sul lato destro e dopo circa tre quarti d'ora arriviamo ai piedi del muraglione della diga che chiude il Lago di Fregabolgia.Superato lo strappo finale ci troviamo davanti agli occhi il bacino d'acqua con in fondo la sagoma del Rifugio.Costeggiamo tutto il lago arrivando soddisfatti al Calvi.Questo è situato in una posizione strategica,circondato ad anfiteatro dalle cime del Pizzo del Diavolo e Diavolino,Grabiasca,Madonnino,Cà Bianca e Poris.Poco sotto risplendono le acque del piccolo Lago Rotondo.Io e Binda entriamo al rifugio e beviamo un bel bianchino.Decidiamo,vista la gran bella giornata,di raggiungere il Lago Rotondo,e presso la sua riva ci accomodiamo sul prato per mangiare al sacco e prendere un pò di sole.Riposati,riprendiamo la strada del ritorno effettuando la variante del sentiero estivo 213-247 che con bel percorso ci riporta alla località Pagliari.Ora ci attendono circa 2 ore d'auto per il ritorno, ma ne è valsa proprio la pena. 


Tourengänger: camo62

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (1)


Kommentar hinzufügen

Barbacan hat gesagt:
Gesendet am 6. Juni 2012 um 09:50
La conca del Calvi è stupenda in ogni stagione. Foto bellissime, bravi!


Kommentar hinzufügen»