Monte Zerbion


Publiziert von paoloski Pro , 21. Februar 2011 um 22:15. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Aostatal
Tour Datum: 7 Dezember 2008
Ski Schwierigkeit: WS+
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 4:15
Aufstieg: 1228 m
Abstieg: 1228 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada della Val d'Aosta, uscita di Chatillon, si prende la strada per la Valtournenche, da Antey-Saint-André si sale a Promiod, parcheggio nei pressi del camping.
Zufahrt zum Ankunftspunkt:Giro andata e ritorno.
Unterkunftmöglichkeiten:Alberghi e pensioni in Valtournenche.
Kartennummer:CNS 293 Valpelline

Fabiano quest'anno ha la sua roulotte a svernare al camping di Promiod per cui passa i suoi fine settimana in Val d'Aosta, decidiamo di raggiungerlo per salire assieme lo Zerbion, partiamo da Varese in nove ed alle dieci, dopo vari convenevoli, finalmente calziamo gli sci al parcheggio di fronte al campeggio.
Seguiamo dapprima una stradina forestale, non sempre agevole: la neve fresca è tanta. Poco dopo gli edifici di Boettes deviamo a destra per attraversare il Torrent de Promiod e salire ad Arpine, da qui puntiamo direttamente alla cresta Ovest dello Zerbion, il paesaggio è magnifico, la neve fresca fa sembrare tutto fiabesco, una giornata ideale, arricchita anche dalla contemplazione di un simpatico papà che porta la sua prole a conoscere la montagna sulla sua rombante motoslitta, per un buon quarto d'ora allieta i nostri timpani con il suo rumore fastidioso ed ammorba i nostri polmoni con il puzzo del suo diesel, finchè qualcuno dall'alto guarda giù e la motoslitta si guasta! Nasce uno spontaneo applauso (di ringraziamento al Padreterno).
Finalmente in pace, passando per bellissimi boschi radi,  raggiungiamo la cresta che, all'inizio è larga per poi restrinngersi sempre più fino all'ultimo, ripido, risalto che porta alla cima caratterizzata da una statua della Madonna di dimensioni ragguardevoli: per intenderci le mani sono più grandi di tutta la statua della Madonna del Gran Paradiso o di quella della Testa del Rutor! 
La vista è veramente notevole: tutta la Vallée di infilata, l'Emilius, la Becca di Nona, il Cervino, il Monte Bianco, le Grandes Jorasses...ai nostri piedi Saint-Vincent con il suo casinò...
La discesa ricalca la via di salita, la neve ripaga la fatica: dopo un breve tratto un po' ventato, appena scendiamo nel bosco si trasforma in polvere favolosa...un peccato arrivare alle auto: avremmo volentieri continuato per un altro po'!

Gran gita: panorama di prim'ordine (anche se il Cervino non svetta), l'ultimo tratto della cresta richiede un po' di attenzione specie in presenza di cornici o neve dura, comunque niente di particolare. Il bosco rado è una garanzia di neve bella  a lungo.

Tourengänger: paoloski, fabiano, Mauronster


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 9220.gpx Zerbion gpx

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WS WT3
T3+ WT3
4 Dez 10
Monte Zerbion 2720mt. · Luca_P
WS+
14 Feb 09
Monte Zerbion (2720m) · Bertrand
T2
T2
19 Jul 17
Monte Zerbion (2722 m) · froloccone

Kommentar hinzufügen»