Arrampicata Maloja/Maloggia


Publiziert von Anna , 16. Juli 2010 um 21:43. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Oberengadin
Tour Datum:14 Juli 2010
Klettern Schwierigkeit: 5b (Französische Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR 
Zufahrt zum Ausgangspunkt:cff logo Maloja, Posta
Zufahrt zum Ankunftspunkt:cff logo Maloja, Posta

Quest'anno il caldo più forte del solito ed i progressi compiuti durante l'inverno nella palestra indoor (grazie, tra l'altro, al freddo eccezionale) ci invitano a dedicarci ad un'attività che amiamo molto, l'arrampicata. E quando si arrampica, è bello arrampicare all'esterno. Chi non pratica questo sport, probabilmente non può capire, ma chi lo pratica, conosce bene la sensazione di arrampicare sulla vera roccia, specialmente quando la via non è facile rispetto al proprio livello.

Un sogno nel cassetto da tempo era visitare Maloggia e la sua palestra di arrampicata. Quello che ci frenava moltissimo era la distanza. Sebbene non lontanissima, grazie alla connessioni non ottimali, l'ultima volta che ho guardato l'orario, ci volevano almeno tre buone orette e mezza... sette ore di viaggio in un giorno 'azzo e solo per andare a due passi da St. Moritz. Adesso, come per miracolo, ci vogliono solo due orette e mezza, cioè cavolaccio solo (si fa per dire) cinque ore di viaggio. Una buonissima ragione per lanciarsi e compiere il fatidico viaggio (al quale ne seguiranno altri) verso Maloggia. Poi, con questo caldo, l'idea di trovare solo 22° ed il venticello di Maloggia dà proprio voglia di partire.

Dopo due giorni di attesa, visto che ben per due sere il diluvio è sceso su Maloggia, infine mercoledì si va. Non partiamo prestissimo e arriviamo alla palestra di arrampicata solo verso le 11, cosa che si è rivelata una saggia idea, visto che la roccia era ancora un po' bagnata dalla pioggia del giorno precedente ed il sole non arriva sulle vie prima delle 11.

Il giorno prima ci eravamo scatenati nella nostra palestra indoor, per cui non eravamo riposatissimi, cosa che probabilmente abbiamo un po' pagato ...ma la voglia di arrampicare era grandissima.

Insomma, tutto 'sto bla bla di introduzione per dire che abbiamo arrampicato solo 3 vie, dopodicchè eravamo stanchi morti e nel seguito capirete il perchè.

La nostra arrampicata comincia con la via Sprite 4b nel libro*, ma, a mio modesto avviso e secondo la mia modesta esperienza, un po' più difficile che questo. Essa è la via tutta a sinistra nella foto. La gioia di averla riuscita è stata grande.

Dopodicchè, approffittando della corda già ben piazzata ed entusiasti a causa dei grandi progressi compiuti indoor il giorno precedente, ci lanciamo su Girls, girls, girls 6b. Essa è la via che parte come Sprite passa per il centro  utilizzando la roccia liscia con piccolissimi appigli e poi si riunisce a Sprite. La parte centrale dovrebbe essere il 6b (ma forse è un pochino di più). Arrivati al dunque, ciascuno di noi ha esercitato tutti i muscoli microscopici delle dita e diversi muscoli dei quali  non si nota  l'esistenza nella banale vita quotidiana per prima prendere un appuglio per 2 dita e poi cercare di levarsi su questo appuglio e prendere al volo qualche altro appuglio di dimensioni ridicole. Dopo buoni 20 minuti di tentativi, abbiamo abbandonato ed abbiamo continuato su Sprite.

Dopo tale prova, le mie dita ed i miei muscoli addominali obliqui hanno espresso la loro opinione per tutto il resto della giornata.

Fu, quindi, la volta di Pilastrino, la via che passa a destra, 5b. Ma, se Stani ha potuto provarla, io, con molta pena, sono riuscita solo a ripetere Sprite.

Dopo ciò, gli arrampicatori erano stanchi morti. La nostra amica a quattro zampe si è, nel frattempo, occupata dei suoi affari canini, tali che scavare buche nella terra, godere il fresco nei cespugli e visitare i dintorni.
Decidiamo quindi che è tempo di offrirle ulteriore divertimento ed un po' di sport. A questo scopo ci mettiamo in marcia da Maloggia ad Isola e ritorno, con lunghe pause di nuoto per Zina tutto il lungo. L'indice C** era al massimo indicando il profondo gradimento per le escursioni nelle palestre di arrampicata. La frequentazione canina sul lago di Maloggia è elevatissima e l'atmosfera è molto amicale, un'altra ragione per rivenire.

Al ritorno un piccolo qui pro quo con l'autista dell'autobus ci ha fatto perdere la coincidenza del treno a St.Moritz, ritardando di un'ora il nostro rientro. In compenso, abbiamo approffittato della Coop.


* Kletterführer Engadin, U. Ettlin & A. Matossi, 2006 (in tedesco ed italiano)
** Indice C: indice coda, misura la gioia del cane, misurando l'angolo della coda...coda in alto gradimento completo, coda in basso delusione e scontentezza, coda orizzontale attenzione e un po' di preoccupazione

NB: La descrizione delle vie a Maloggia è disponibile per tutti come esempio per la guida di arrampicata e può essere scaricata qui.


Tourengänger: Anna, Stani™, Zina

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
9 Aug 11
LAGO CAVLOC DA SILS · beppe
T2
7 Jul 16
Pass Lunghin mt 2645 da Maloja · turistalpi
T1
WT1
19 Feb 10
Lej da Segl 1800 m · chamuotsch
WT3
14 Mär 09
Piz Grevasalvas 2932m · gebre

Kommentare (7)


Kommentar hinzufügen

gbal hat gesagt: Una bella giornata!
Gesendet am 17. Juli 2010 um 09:03
Bravissimi. Avete trascorso una bellissima giornata, anche se i vs. muscoli, tendini, ecc. non saranno d'accordo :):) Quel granito fa venire l'acquolina in bocca! E anche Zina se l'è proprio spassata.
Ciao
Giulio

Anna hat gesagt: RE:Una bella giornata!
Gesendet am 19. Juli 2010 um 18:26
Ciao Giulio,

Grazie per il commento. La giornata è stata proprio bella ed i muscoli si sono rimessi per finire in fretta. Il granito era proprio bello ed è un vero peccato che non si può arrampicare con la macchina fotografica (almeno con la mia macchina che è un po' ingrombante): infatti, c'erano spesso dei bei fiorellini negli appigli!

Un abbraccio
Anna

clotilde hat gesagt: x Zina
Gesendet am 19. Juli 2010 um 16:54
Ciao Zina a parer mio hai scelto la parte migliore.
Un abbraccio.
Tilde

Anna hat gesagt: RE:x Zina
Gesendet am 19. Juli 2010 um 18:22
:-)) Verissimo, se la prende sempre lei la parte migliore. Anche quando facciamo il "triatlon": lei fa nuoto e corsa, a noi tocca la bicicletta ;-)

Un abbraccio Anna

ju_wi hat gesagt: Rockclimbing
Gesendet am 22. August 2010 um 18:09
Hi Anna & Stani,
just now I recognize by chance, that you are doing rockclimbs meanwhile ! Did you also - like us - start recently with it - or did you start long ago?

Best regards, Jurgen

Anna hat gesagt: RE:Rockclimbing
Gesendet am 22. August 2010 um 20:24
Hi Jurgen,

Thank you for the message.
We've learn to climb about 9 years ago, but we didn't climb a lot at that time, only few times.
About 3 years ago I started to have problems with my back and the doctor suggested me this very good activity for back-issues.
Now, my back is fine and I finally can do something more interesting. So, we have started to do some more serious climbing training (including some home-exercises), we love it!

Still most of the time we train indoor (also because of the weather and the distance from the routes), but I hope to go again outside in the next days.

Where do you train? Do you have some cool outdoor project?

Liebe Grüsse
Anna

ju_wi hat gesagt: RE:Rockclimbing
Gesendet am 22. August 2010 um 20:50
Hi Anna,
sounds very much similar to us! Only that we started just recently last October. But since then you can really call us infected by climbing-virus. Margit climbs far better than me - also she has nasty back problems (slipped discs) where this is helpful for.

I don't climb so well; yet I like more or less all kinds of climbing and try to climb at least two - better three - times a week. Indoor is dominant, since it is the easiest and least time-consuming from logistic point of view. I love going for boulders too. I would love to do that outdoor - but we dreaded the expenses for a boulder mat yet ...

We love to go outside and hope to do that more often - but in fact only managed a few times so far this year (some reports in hikr though). Typically Margit makes the lead, since she climbs better (as said) and is less anxious then me :-((( Especially in lead the head is my weak point.

It's funny you revived climbing with some enthusiasm - we are so happy to having discovered it. A pity we didn't start earlier ...

Beste Grüße - freu mich wieder Touren von Euch zu lesen :-)
Jürgen


Kommentar hinzufügen»