Rifugio Alpe Domas 1666mt - festa di compleanno


Publiziert von giorgio59m , 11. April 2018 um 10:07. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum: 8 April 2018
Wandern Schwierigkeit: T1 - Wandern
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT1 - Leichte Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo di Claro   CH-TI 
Zeitbedarf: 3:15
Aufstieg: 630 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada per il gottardo, uscire a Bellinzona Nord / San Bernardino. Tenere subito la destra verso Bellinzona, quindi subito a sinistra. A Claro, proprio all'inizio del paese, strada a destra senza indicazioni. Non trovare indicazioni per il Monastero, anzi non è semplice trovare la giusta via, ma considerate di salire sopra il paese dove si trova la strada per il Monastero e per Maruso. La strada è a pagamento, con sbarra e macchinetta. Costa 10CHF o 10Euro. Accetta solo monete, per gli euro 1 e 2 euro.

   
 

Compleanno di Roberto

           Vista da Giorgio     -    (giorgio59m)     

 

Nel nostro gruppo i compleanni si festeggiano sempre in compagnia, a volte in capanna e a volte su qualche bella cima.

Visto il periodo, ma anche il menù previsto, la capanna è necessaria.
Difficile la scelta, volevamo farvi conoscere un nuovo rifugio, ma la stagione nevosa ritarda tutte le aperture, in più un elevato pericolo valanghe ci fa escludere destinazioni alte di quota.

Torniamo in una zona a noi molto nota, diciamo i dintorni della Brogoldone.

Partenza dal parcheggio sotto Maruso a 1050mt, strada a pagamento sopra Clara (la strada per il Monastero), a 10CHF o 10Euro (monete da 1 o 2 euro).

Fino a Maruso strada bella pulita, anzi la prima neve la troveremo attorno i 1300mt.

Siamo in cinque, il Barba è ancora ai box (ma ha il motore nuovo, in fase di rodaggio), Angelo ha impegni, ma c'e' Francesco con noi.

La salita non ve la descrivo, è semplice e conosciuta, sono qualche annotazione: neve residua oltre i 1300mt, molti i pezzi ghiacciati anche insidiosi, da aggirare sopra o sotto, le ciaspole in salita le hanno calzate Paolo e Francesco gli ultimi 100mt di dislivello e superare strati di ghiaccio. Io con Roberto e Gimmy arriviamo ben dopo e senza ciaspole, sprofondamenti solo nei prati attorno al rifugio.

Anzi le ciaspole vanno ad aumentare il peso già folle dello zaino, un gran mal di schiena in salita, ma porto vino, bevande, paiolo, polenta ed attrezzi vari, mi sono offerto di sostituire lo Chef, almeno nella preparazione della polenta.

Arrivo al rifugio Domas dopo due ore di orologio, qui già fervono i preparativi.

Il messagio per i primi è controllare gas e legna, padella e materiale da cucina, se manca qualcosa saliamo all' Alpe di Motto, dove abbiamo più volte festeggiato e cucinato.

La preferenza sarebbe rimanere alla Domas, ci siamo passati ed entrati molte volte, ma mai fermati.

Serve la pala per entrare dalla porta, ma siamo attrezzati, la legna scarseggia (la legnaia è al piano inferiore), ma sufficiente a far andare il camino, la bombola è finita, ma c'e' scorta in legnaia. Bene si può restare.

Ognuno si da da fare, per la legna, tagliare dei pezzi da camino, sciogliere molta neve per l'acqua necessaria, ovviamente l'acqua in rifugio è chiusa.

Appena bolle l'acqua nel paiolo della polenta mi appresto al mio incarico di polentaro, mentre ben 2kg di spezzatino di cervo stanno scaldando lentamente.

Alle 12:30 polenta e cervo sono nei piatti, e si farà il bis ed anche il tris. Poi polenta e zola che non deve mancare.

Direi tutto ottimo, si sente la mancanza del ns Chef, ma cerchiamo di fare del ns meglio e di far tesoro dei sui insegnamenti.

Pulizia in capanna, pagamento della quota e ci prepariamo a partire.

A proposito, due note  per il Patriziato: la cassa presenta segni di scassinamento, inoltre ci sono parecchi rifiuti (bottiglie e lattine) che qualche incivile non si è portato a casa, nonostente i cartelli che ti invitano a farlo. Non aggiungo commenti, queste cose mi fanno troppo arrabbiare.

Prima di ripartire, breve scambio di palle di neve all'esterno e quindi discesa, questa volta scendiamo tutti con le ciaspole, anche per superare in sicurezza i primi tratti ghiacciati nel bosco.

Arrivati a Maruso, sosta al belvedere (in classico), di ben mezz'ora per godersi un pallido sole ed un  pò di panorama.

Alla prossima

 

 
 
   
 

           Vista da Roberto   -    (roberto59)                        

 

Grazie, grazie agli amici della montagna per aver organizzato il festeggiamento del mio compleanno, cervo a volontà, paiolo portato da casa, farina, zola, zibibbo…..allegria, amicizia, montagna, siamo un bel gruppo avanti così ragazzi, quest’anno sono 12 dalla nascita della GiRovagando group.
Ogni anno festeggiamo i nostri compleanni in una capanna o su di una cima o vetta, sempre bello e rinnovato ogni volta, non molliamo ragazzi ( anche se qualcuno ogni tanto lo fa…) ma non intendo in quel senso, non molliamo mai questa voglia e piacere di condividere.
Grazie ragazzi, e cmq sono nato nel 59, il 3 aprile ne ho compiuti 59, axxo gli anni è proprio vero passano, ma bene così, Grazie a chi da lassù mi/ci conserva in ottima salute, e un saluto al Barba e ad Angelo che oggi non sono potuti essere dei nostri.
In un mondo come il nostro, inaridito, agitato, maniaco, è necessario mettere olio d’amore sugli ingranaggi dei rapporti sociali e formare nuclei di pensiero e di resistenza morale per non essere travolti.
Don Carlo Gnocchi.


 

 
 
   
 

           Vista da Paolo   -    (brown)                        

 

Girovagando oggi alle prese con servizio cattering per la festa di compleanno per i 59 anni di Roberto.
Di solito abbiamo lo chef stellato Barba ma questa volta, visto che non sara'  con noi , ci dara'  solo suggerimenti.

Noi  con un po' di buona volonta' siamo riusciti a non farci mancare nulla per festeggiare questo evento.
Neanche il vin Brule'!!
La salita da Maruso e' veloce  nonostante la neve papposa trovata in prossimita' del rifugio .
Verifichiamo l'agibilita' della struttura e dopo aver cambiato la bombola e recuperato un po' di legna ci siamo dedicati alle faccende domestiche.
L'ambiente si e' subito riscaldato e perfettamente in orario alle 12 30 la polenta preparata egregiamente da Giorgio era nei piatti.
Il menu' e' stato graditissimo e oserei dire abbondante.
Le locuste al confronto con noi avrebbero fatto una magra figura.
La capanna e' accogliente, ma noi l'abbiamo trovata un po' sguarnita di legna visto l'inizio di stagione inoltre abbiamo trovato rifiuti lasciati un po' ovunque .
Buon compleanno Roberto , sempre col sorriso e con la sana voglia di scherzare .
Alla prossima
 

Paolo

 

 
 
   
 

              Vista da Gimmy-    (gimmy)

 

Quest'oggi si festeggia il compleanno di Roberto ,il piu' vecchietto si fa per dire, per qualche pugno di mesi: dei bocia del 59.
partendo da maruso, e visto il carico degli zaini ( da tradotta militare) con ciaspole appese all'esterno e approvigionamenti alimentari al seguito, decidiamo di andare alla capanna domas, la prima che si trova sulla via della Brogoldone
Capanna piccolina ,un pò spartana ma accogliente e con un camino che tira alla grande
in capanna, mentre Giorgio prepara la polenta (mancando Cracco-Luciano) il resto del gruppo inizia ad apparecchiare il desco poi via al pranzo:piatto forte di oggi cervo in umido con polenta : buonissimo(preparato in modo impeccabile dalla mamma di Paolo- grazie!!!!)

Auguri  roberto: tanti anni ancora di grande amicizia e escursioni in montagna assieme

CIAO ALLA PROSSIMA


  

 
 
   
 

              Vista da Francesco   -    (francesco)


Qualche mese fà : Ragà,nel congelatore avrei un pezzo di cervo cose ne dite se  lo mangiamo assieme in qualche capanna  ??  IL MOMENTO è ARRIVATO-


Quale miglior occasione per festeggiare il compleanno dell'Alpin," Ul Rubert"  
Pero' c'è un particolare che vorrei condividere.....quasi un MIRACOLO !!!!   
...Sti Girovagando ne sanno una piu del diavolo, da non credere: il cervo si è moltiplicato !!!!
...Ben 2kg di spezzatino spazzati via da 5 anormali mangioni-
.....Questo è quanto.
Per il resto è stata una giornata da incorniciare-
.....Rinnovo gli auguri al mitico Roberto: BUON COMPLEANNO !!!!

  

 
 
     
 
RIASSUNTO del PERCORSO
Percorso Totale : 4,5 Km totali, 7h:30m totali, 3:10m di cammino
Andata : 2,3 Km, 1:55 lorde, 05m soste
Ritorno : 2,2 Km, 1:40 lorde, 30m soste
Dislivello : 620 mt di assoluto , 630mt di relativo
Libro di vetta: SI in capanna
Copertura cellulare: Buona sul percorso
Partecipanti :

Giorgio, Paolo, Roberto, Gimmy, Francesco

 
 
   
   

Altre foto, diario, tracce sul nostro sito     

www.girovagando.net        escursione # 306

  

 

 
 



Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (16)


Kommentar hinzufügen

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 11. April 2018 um 10:33
Bravi che siete.... le vostre uscite scaldano il cuore..
Auguri al festeggiato.
Daniele

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. April 2018 um 10:38
Ciao Daniele, grazie per gli auguri, buona montagna a te ciao
Roberto

Barba43 hat gesagt:
Gesendet am 11. April 2018 um 11:45
Bravi ragazzi, complimenti ai cuochi di riserva, voto
XXXXXXXXXXXX

e a Roberto infiniti auguri

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. April 2018 um 16:35
Ciao Barba, in attesa del tuo rientro grazie mille per gli auguri, anche a te per un ritorno quanto prima ciao

Menek hat gesagt:
Gesendet am 11. April 2018 um 12:53
Finalmente un giro tranquillo x un compleanno hard core...
Auguri Roby!
Menek

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. April 2018 um 16:35
Ciao Domenico, grazie mille per gli auguri, hard core sempre......ciao

Daniele66 hat gesagt:
Gesendet am 11. April 2018 um 21:07
Tanti AUGURI e 100 di questi giorni Daniele66 & Co

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 12. April 2018 um 11:39
Ciao Daniele, grazie un saluto Roberto

ivanbutti hat gesagt:
Gesendet am 12. April 2018 um 07:17
Tanti auguri al grande Roby e un caro saluto a tutti gli altri, assenti compresi.

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 12. April 2018 um 11:41
Ciao Ivan, grazie mille, come te la passi?....Un abbraccio a presto...ciao

imerio hat gesagt:
Gesendet am 12. April 2018 um 07:45
Complimenti e auguri a Roberto; certo che il coro si può solo migliorare.... Ciao a tutti. Imerio.

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 12. April 2018 um 11:42
Ciao Imerio, grazie....assolutamente sì, anche perché peggio di così è impossibile.
Quando distribuivano le note musicale, le tonalità e la voce per il canto io ero assente ingiustificato

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 12. April 2018 um 17:45
Buon COMPLEANNO alpino Roberto !!!

... all'Alpe Domas è dove ci siamo conosciuti in un inverno gelido tanti anni fa io e Amedeo !

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 12. April 2018 um 17:48
Carissimo Giorgio, grazie mille a presto buona montagna.
Alp. Roberto

gbal hat gesagt:
Gesendet am 12. April 2018 um 19:05
Buon compleanno a Roberto e complimenti ai suoi amici che lo hanno festeggiato con cotanto calore (sanno anche gestire legna, fuoco e paiolo!)
Bravi

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 13. April 2018 um 09:23
Ciao Giulio, grazie mille.......tutti bravi davvero, un bel compleanno, ciao e tanta buona montagna ....


Kommentar hinzufügen»