Greina: quarta ed ultima pagina.


Publiziert von micaela , 19. Juni 2017 um 10:50.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:12 Juni 2017
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Piz Terri   Gruppo Pizzo Corói   CH-TI   Gruppo Scopi   Gruppo Pizzo di Cassimoi 
Zeitbedarf: 5:00
Aufstieg: 350 m
Abstieg: 950 m
Kartennummer:CNS 1233 / Greina

Vediamo cosa scrive il Maestro:
   "Il giro della Greina è una delle migliori passeggiate alpine che si possano compiere.
   Si tenga presente che può esserci neve fino a estate inoltrata.
   Si ruota così attorno a un selvaggio mondo alpino del tutto particolare, appartato e solitario,
   straordinariamente bello."
                     (p. 319 della "Guida delle alpi ticinesi", vol. 3, edito dal CAS, scritta con dedizione e
                     competenza straordinarie nonché immenso amore da Giuseppe Brenna.)


Fatica Ornella, stamattina, a lasciarmi partire. Chiacchiera di tutto e di niente, basta ch' io non me ne vada subito...
Fatico, stamattina, a lasciare la capanna...
Trascino la colazione, trascino il controllo dello zaino, trascino...e dzzzzzz!
Dzzzzzz, rumore d' elicottero! Dzzzzzz, ma proprio sopra la capanna vola! Dzzzzzz, ma proprio nel nostro prato atterrisce!
"Ragazzi, un caffè?" chiede Ornella, riconoscendo da lontano pilota e secondino.
Saluti e abbracci, le lacrime nostalgiche di Ornella si trasformano in perle di gioia!
I ragazzi sono tre, uno è nuovo, Nicola e Luca, invece, son vecchie conoscenze, brave persone, bravi lavoratori, una vita che solcano il Ticino nei cieli!
Lavorano ora sul cantiere della frana di Ghirone.
Che bel mestiere, però! poter prender su e andarsi a bere un caffè in capanna!
Chiacchierano allegri, passa quasi un oretta...
Si dilata il tempo, lascio Ornella alla felicità di queste chiacchiere, ricordi del passato, timori del futuro senza la vita in capanna, gente conosciuta da entrambi, gentaglia che ti ha messo i bastoni nelle ruote, magari anche umiliata, "ma Mimo ed io non abbiamo mai avuto paura di dire la nostra, e quelli del CAS che non sono mai saliti a vedere la nostra quotidianità, le nostre fatiche, quella gente col sedere sulle belle poltrone di cuoio dei piani alti del CAS, che tristezza, ma dove andrà a finire questo brutto mondo, e noi che ci abbiamo lasciato l' anima con entusiasmo in questi vent' anni di capanna...Ragazzi, la gradite, una fetta di torta?"
Eccome! che la gradiscono, i tre guasconi del cielo!

Mi perdonate?
Lo so! si che lo so!, di mie pagine sulla Greina, ne avete già lette tre, e ve ne propino una quarta...Lo so, avete altro da fare che leggere le mie lunghe divagazioni costellate poi di puntuazione, ma che fatica leggere i report della Mic, era sparita da un po', ci siamo goduti la pace, ecco che torna e continua a pubblicare, che overdose di punti esclamativi, ma non poteva star tranquilla e zitta, e chi glielo fa fare di andare in Greina quattro giorni, e a chi può interessare un trattato di psicologia sui capannari! E zacchéte, ancora un punto esclamativo! E un altro ancora! E cosa ci sarà mai di originale e istruttivo, dallo stretto punto di vista alpinistico, nell' ennesima discesa a valle dalla capanna Michela, che tanto ce ne sono già altre sul sito! e che ne ha pure già raccontata una anni fa proprio la Mic! E che non essendo capace di fare uno straccio di 3000 e che deve pur far parlare di lei, poverina, e che a momenti pubblicava foto di nudo, poverina, per far lievitare l' interesse! e chi la legge la Mic senza questi stuzzichini? e che uffa e che basta con i punti esclamativi della Mic!

...E che son scesa dalla capanna, lasciando Ornella alle sue incombenze e alle sue melanconie...
E che son pure scesa di corsa, perché dovevo esser a Maccagno, Lago Maggiore, per le ore 15, ultimo giorno per pagare l' IMU oggi...
...E che ho chiesto a malincuore a Garzott un passaggio al pastore per guadagnare tempo, perché ho dimenticato sui prati sotto Pian Geirett la mia croce d' oro, e chissà se ritrovo il posto esatto, e speriamo che non me l' abbia rubata la gazza...e che smettila di adocchiare le mie gambe nude, pastore!...
...E che perciò non ho potuto nemmeno abbracciare il larice più vecchio del Ticino, come religiosamente faccio ogni volta che sono in zona, e abbracciarlo anche per Denise...
...E che la Mic mica ci racconterà per filo e per segno la discesa dalla diga del Luzzone a Ghirone, e che c' era ancora un lungo tratto su asfalto par arrivare all' inizio della Val Camadra, e che sarebbe bello se passasse  un local di Daigra che sale in auto e mi da uno strappo sino a dove ho lasciato l' auto, perché so che è lunga e non finisce più, e che gli uffici di Maccagno a una certa ora chiudono, e che chissà che traffico c' è sulla tirata di Cadenazzo...
...E che bevendo un caffè al ristoro Pineta, per lasciarci lo zaino pesante, si metta in mente la Mic che l' IMU può attendere e che invece un bel piatto  di pasta e patate grondante burro a questo' ora ci stà...e che poi senza zaino si attraversi la pineta leggeri, e che si segua l'asfalto sperando l' arrivo di un auto, e che invece dai! che è meglio il sentiero, e che afa che c' è, e che barba dover lasciare il paradiso della Greina perché a Maccagno devo pagar le tasse al posto del papà, che gli hanno ritirato la patente a quasi novant' anni e che ne sta facendo una malattia, poverino, e che mi costa continuare a correre da lui per aiutarlo, e che lui avrebbe preferito morire del suo colpetto al cuore, e che non è una bella vita esser vecchi e dover dipendere da gli altri...
...E che perdo preziosi minuti a continuar a girarmi per ammirare il Sosto sublime, e che diamine, Mic!, mica scappa quello! e che sta' salita sotto la sterza del sole, ma quando finisce, e che il cartello "vietato il passaggio" mi sembrava appena sopra Daigra, e che:
...che arriva la benedizione di un auto di operai, e che lavorano sotto Pian Geirett, e che sì! salta pür sü!...e che questa ma guarda com' è conciata mezza biota, e che bisogna proprio esser pazzi per tapparsi 'ste fatiche in montagna, quando si può star sprofondati su una sdraio, sulla spiaggia con una fresca birretta in mano, e che a noi invece tocca lavorare sotto la sterza del sole...
...E che non la trovo subito, la croce, e che ricordo bene essermi tolta tutti i gioielli per spalmarmi di crema solare, cosa che odio! ma che il cancro della pelle è sempre in agguato, e che faresti bene a stare attenta, o Mic! perché la vita è una sola e che in Greina io ci voglio tornare...

Tourengänger: micaela

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T4+
T4- WS- I
T4
3 Okt 11
Piz Terri (3149m) · أجنبي
T4 I
9 Jul 16
Piz Terri · Giaco
T4-
7 Sep 17
Greina 2|2 · Mo6451

Kommentare (12)


Kommentar hinzufügen

Menek hat gesagt:
Gesendet am 19. Juni 2017 um 11:32
Non ci stancano i tuoi scritti, Mic.

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. Juni 2017 um 12:24
Per fortuna ho agguerriti lettori (nonché affezionati) come te, Menek, però...
...però sono sempre le stesse firme a commentarmi, le stesse stelline a ornare le mie foto, ah ah!!!
Ciao, carissimo! Quando ti ci porto, da Germano?

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. Juni 2017 um 13:37
Appeno conseguo la patente dell'elicottero! Cmq, appena possiamo. :)

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. Juni 2017 um 13:56
...e io nel frattempo metto le birre al fresco!
Ricordi? Quella d' abbazia svizzera con grado alcolemico superiore al 10!!!

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. Juni 2017 um 13:57
Ricordo bene la tua cantina....

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. Juni 2017 um 13:58
Eh!...ma non hai visto le new entries!

Poge Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. Juni 2017 um 12:32
Spesso capita che si abbia solo il tempo di leggere i report ma non quello di guardare tutte le foto o commentare ... quindi non è detto che chi non lascia commenti o stelline non apprezzi il report.
Almeno ... a me capita cosi ... e spesso leggo i report molti giorni dopo essere stato scritto.
A.

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. Juni 2017 um 15:30
Grazie Andrea, non immagini (oppure si! invece, se sei un mio lettore!) quanto piacere mi faccia leggere le tue parole: in parte perché tu sei "Poge" e di questi ce ne son pochi -e non tutti li ammiro- ma anche perché ho spesso dubbi le mie relazioni, talvolta più pezzi d' autore o divagazioni, possano arrivare a persone che immagino siano il motivo della creazione di "hikr". Un sito di alpinismo per alpinisti, pur in senso lato che va dal modesto all' Ardito.
Ciao, grazie ancora.
Micaela.

veget hat gesagt:
Gesendet am 19. Juni 2017 um 21:22
Bellissimo arrivederci .......Intriso da uno straordinario racconto di una giornata "unica".....Non so scegliere quale "episodio" mi ha divertito di più...
Quando la vita gira..... tutto è positivo e divertente... Vero??
Così , stai andando benissimo!
Ciao Mic
Eu

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 20. Juni 2017 um 08:40
Grazie, Eugenio!
Quando la vita gira, me la godo appieno, me la godo!
...e la sorveglio da vicino...che il giro antiorario è sempre in agguato...
Buona giornata a te e Giancarla, ciao!
Micaela.

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 23. Juni 2017 um 15:03
Ogni opera che si rispetti ha almeno tre atti ma la nostra Mic ha voluto aggiungerne un altro, del resto pur controvoglia ma prima o poi doveva pur tornare verso casa !

micaela hat gesagt: RE:
Gesendet am 23. Juni 2017 um 15:38
Hai centrato in pieno i miei pensieri, caro Giò!
Non vedo l' ora di tornare in Greina, a maggior ragione perché Ornella e Mimo cesseranno la loro ventennale attività il prossimo fine ottobre...poveri noi, aggiungo io...
Che ne pensi di salirci insieme? Nessun rischio di perdersi, con me, che conosco la zona come le mie tasche, ne nessun rischio tout court, che sono una fifona!
Ciao, goditi questo fin settimana (anche se hanno previsto piogge e temporali),
Micaela.


Kommentar hinzufügen»