Punta Gerlach - 3005 m


Publiziert von irgi99 , 29. November 2016 um 19:50.

Region: Welt » Italien » Aostatal
Tour Datum:17 Juli 2016
Wandern Schwierigkeit: T5+ - anspruchsvolles Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Zeitbedarf: 3:00
Aufstieg: 1089 m
Abstieg: 1089 m
Strecke:10,20 km
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Aosta seguire le indicazioni per Valpelline. Oltrepassati i paesi di Oyace e Bionaz, si giunge presso i numerosi parcheggi della diga di Place Moulin (€ 0,50 all´ora oppure, consigliato, €2,50 giornaliero).
Kartennummer:KOMPASS N. 87 BREUIL-CERVINIA ZERMATT

Le Punte Gerlach costituiscono un piccolo massiccio dell´alta Valpelline ingiustamente poco conosciuto e poco frequentato. Questo gruppo è composto da una serie di cimette; la più facile da raggiungere, nonché la maggiormente frequentata, è proprio quella di (q. 3005 m). La salita a questa vetta è molto piacevole e divertente, sia per lo splendido panorama, sia per l´ambiente impervio e roccioso.

Dal parcheggio sotto la diga seguire la strada a tratti asfaltata e a tratti sterrata con segnavia n°7 per i Lac Long e Mort. Si giunge ad un bivio: entrambi i sentieri conducono ai due Laghi, ad ogni modo seguire il sentiero di sinistra (classificato EE), consigliato poichè più vario. La traccia parte subito ripida, attraversando alcuni torrenti (piccolo tratto attrezzato con corde fisse in caso di passaggio bagnato e/o ghiacciato). Si perviene così in un ampio pianoro, dove, alla base di un canalino detritico, sorgono i ruderi dell´Alpe Le Seytives (q. 2264 m). Tenendo la destra, si risale il sopracitato canale, fino a guadagnare una piccola bocchetta, presso la quale si incontra l´altro sentiero. Seguendo i bolli gialli si giunge ai ruderi dell´Alpe Le Seytives Damon (q. 2450 m) prima, e all´alpeggio Plan Vauon (q. 2578 m) poi. Pochi metri prima di raggiungere l´alpeggio, su un grosso masso, si incontra un secondo bivio, quindi svoltare a destra. Il sentiero dopo esser passato di fianco ad una cascatella, conduce allo splendido bacino del Lac Long (q. 2726 m). Costeggiare la riva del lago fino a sormontare un ripido pendio detritico al di là del quale sorge il Lac Mort (q. 2852 m). Dal secondo lago i segni gialli (e blu) scompaiono e bisogna prestare attenzione agli ometti, a volte poco evidenti a causa del terreno sassoso. Seguire l´ampia dorsale detritica puntando alla vetta fino a raggiungere un piccolo colletto, dal quale si può ammirare la vertiginosa parete est della Punta Gerlach che precipita a picco sulla valle sottostante. Dal colle tornare indietro sui propri passi per qualche metro e imboccare, sulla sinistra, una larga cengia che, in leggera discesa, conduce alla base di un ripido canalone detritico (ometto all´imbocco del canale). Risalire le rocce rotte e poco stabili del canale (utile il caschetto). Giunti in cima al canale spostarsi sulla destra e procedere obliquamente sul versante occidentale della montagna, con passaggi su roccia ben appigliati e non difficili, ma molto esposti. Si guadagna così l´aerea cresta che, dopo un breve e semplice passaggio verticale, conduce all´ometto di vetta.

In discesa, una volta t
ornati al Lac Long, volendo, è possibile scendere in direzione del Lac du Mont-Rouge (q. 2648 m); una volta giunti a questo bellissimo lago, con un traverso detritico, ci si riporta all´alpeggio Plan Vauon.

Tourengänger: irgi99


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T4-
T3+ L L SS
T1
T1
15 Aug 16
Lago de Places Mouilin · ser59
T2

Kommentare (7)


Kommentar hinzufügen

gbal hat gesagt:
Gesendet am 30. November 2016 um 15:21
Mi pare di intuire che hai fatto le vacanze nella bella Val d'Aosta :):):)
Ne è valsa la pena e queste foto illuminano il grigiore di questa fine novembre.

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Dezember 2016 um 07:07
Sì, quest'anno ferie indimenticabili in Valle d'Aosta!

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 30. November 2016 um 23:33
Altra cima di lusso... bravissimi.
Ciao

irgi99 hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Dezember 2016 um 07:09
Grazie! Peccato che sia poco frequentata questa cima..

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Dezember 2016 um 13:16
Forse è proprio il suo bello... ;)

Panoramix hat gesagt: Aggiornamento
Gesendet am 6. Dezember 2016 um 16:57
Al di la del vostro percorso che forse e' proprio T5+ segnalo che ad ottobre 2016 era presente un' altra serie di ometti che non portavano in cresta ma, stando molto piu' bassi, permettevano di raggiungere la cima da est e non da ovest come avete fatto voi: in tal caso la salita scende a T4+ e non ricordo passi di II ... Val la pena comunque raggiungere le cimette piu' a est anche se piu' basse perche' la vista sul Lago di Place Moulin si allarga notevolmente ... La guida CAI, se non sbaglio, da 2999 come altezza per la Gerlach ... questo non toglie nulla alla soddisfazione di raggiungere la cima. Belle le foto ma manca quella in direzione del Cervino ....

irgi99 hat gesagt: RE:Aggiornamento
Gesendet am 6. Dezember 2016 um 21:00
Sì, quando eravamo in cima abbiamo visto che c'era qualche rada traccia di passaggio ed ometti che proseguivano verso est, però abbiamo deciso di tornare indietro dato che non abbiamo trovato nessun'altra relazione che andasse oltre alla cima di q. 3005 m, quindi non sapevamo bene come sarebbe stato il percorso!
Grazie per l'aggiunta!!! :)


Kommentar hinzufügen»