Pizzo Tracciora di Cervatto -1917 mt- (da Rossa).


Publiziert von GAQA , 20. Oktober 2016 um 21:18. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:16 Oktober 2016
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 5:00
Aufstieg: 1100 m
Abstieg: 1100 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Gallarate - Besnate - Autostrada A26 Genova/Gravellona Toce - direzione Genova - uscita Romagnano Sesia - direzione Alagna - Borgosesia - Varallo - rotatoria di Balmuccia a destra - Rossa.

Bellissimo ritorno in Valsesia, salendo in compagnia di Emiliano al : Pizzo Tracciora di Cervatto. Questa panoramica cima, si eleva tra la : Val Cavaione ovvero una diramazione della Val Sermenza e la Valle del Cervo una valle laterale della Val Mastallone.

Giunti a Rossa (813 mt), lasciamo l'auto poco prima del termine strada dove si trova un comodo piazzale per poter parcheggiare, collocato tra : la chiesa e il municipio. Sotto l'edificio municipale si trova anche un negozietto alimentare. 

Individuiamo il sentiero numero 400. Si imbocca a destra sopra il municipio la mulattiera che guadagna velocemente quota arrivando alla frazione Piana (1050 mt), dove e' presente una fontana tra : baite e vecchi ruderi. Da questo punto si apre una invitante vista sui complessi e selvaggi : " Denti di Gavala".
Si prosegue per zone prevalentemente boscose, arrivando all'Alpe Barbughera (1403 mt), composta da numerose baite su una piccola spianata erbosa. Dopodiche', attraversando una favolosa faggeta, usciamo allo scoperto : all'Alpe Campello (1542 mt), collocata in posizione privilegiata da cui si gode un fantastico panorama.

Attacchiamo l'erta finale del Pizzo Tracciora, dalle forme docili e arrotondate, passando per : l'Alpe Prato Bianco Inferiore (1703 mt) e Alpe Prato Bianco Superiore (1793 mt). Il sentiero impenna, decisamente ma sempre agevole, si supera il ripido ma breve tratto finale, e giungiamo in cima al : Pizzo Tracciora di Cervatto (1917 mt).

La favolosa e fortunata giornata, dal punto di vista meteo, ci concede una stupenda vista panoramica sui vicini "Padroni di casa" : Corno Bianco, Tagliaferro, Corno Mud, Cima Lampone, Cima del Tiglio, il complesso e maestoso massiccio del Monte Rosa, dista solo 4 km in linea d'aria.
Sempre in evidenza altri favolosi "4000" come lo : Strahlorn e la Weissmies. La vicina catena spartiacque : Mastallone / Strona é ben riconoscibile, Monte Capio per esempio. Inoltre la vista, quest'oggi, spazia fino alle cime lombarde, citando alcune famose : Legnone, Grigne e il Disgrazia.

Con il medesimo itinerario, utilizzato in salita, ritorniamo a Rossa concludendo la nostra escursione.

NOTE : Sentieri segnalati, abbastanza bene e intuibili senza grosse complicazioni. Gita che non presenta difficolta' tecniche. Classica salita su una cima della Valsesia che non deluderà mai le aspettative escursionistiche. Nonostante la sua modesta altitudine il Pizzo Tracciora é una cima estremamente panoramica.

Poncione
Bella e panoramicissima cima proposta da Alessandro, espertissimo della Valsesia, che ringrazio per l'invito. Posti per me nuovi, il Rosa mai visto così vicino, e tante altre belle cime di contorno. Salita bella e facile, molto redditizia, che può prestarsi ad interessanti possibilità di concatenenamento con altre cime. Senz'altro una zona meritevole d'attenzione.

Tourengänger: Poncione, GAQA

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (9)


Kommentar hinzufügen

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 20. Oktober 2016 um 22:49
Bella cima molto panoramica, bellissime le foto, ci avete fatto scoprire quello che, purtroppo, noi, causa maltempo, non siamo riusciti a vedere quando siamo saliti qualche anno fà....
Bravi, ottima scelta!!!
Ciao
Graziano e Nadia

GAQA hat gesagt: RE:
Gesendet am 21. Oktober 2016 um 06:51
Ciao e grazie Graziano !
Da dove vi eravate fermati,mancava veramente poco,peccato perché è molto bella la panoramica,nonostante sia una cima modesta.

In alternativa,quando ritornerai,per non rifare lo stesso giro,potresti riprovare proprio dal sentiero che parte da Cervatto oppure sempre da Rossa,c'è una variante (all'inizio della mulattiera),che entra in Val Cavaione e compie il giro opposto.
Ci sentiamo per la prossima:):)
Ciao Alessandro.

ralphmalph hat gesagt:
Gesendet am 21. Oktober 2016 um 10:07
Ciao Ale, in cima ci siamo saliti, non abbiamo solo avuto la fortuna di vedere le fantastiche cime e panorami che avete visto voi...la rifaremo, magari come dici tu, da Cervatto.
Ci sentiamo!
Ciao, Graziano

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 21. Oktober 2016 um 18:17
Bella cima, belle foto. Bravi, Ragazzi. ciao
roby

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 21. Oktober 2016 um 20:16
Ciao Roby..grazie mille:)
Una bella salita tra boschi,favolosi alpeggi,qualche vecchio insediamento Walser e soprattutto grandiosa panoramica,cima in ottima posizione!
Ciao Alessandro

Giuliano54 hat gesagt:
Gesendet am 21. Oktober 2016 um 21:50
Ciao Alessandro, escursione bella e gratificante per il gran panorama. Da provare con le ciaspole!
Giuliano.

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 21. Oktober 2016 um 22:32
Ciao Giuliano grazie:)
Se questo inverno deciderai di provare a salire con le ciaspole,ti auguro di trovare una giornata come questa,poi con la neve sarà ancora più suggestivo l'ambiente.
Alla prossima .
Ciao Alessandro

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 23. Oktober 2016 um 13:51
Complimenti!!!!! Davvero una zona bella e da esplorare........chissà!!!! Foto stupende!!

GAQA hat gesagt: RE:
Gesendet am 23. Oktober 2016 um 14:34
Grazie mille Ale:)
Sarebbe un piacere ritrovarsi,in ogni caso,a prescindere dalla zona.Se ci sarà occasione di organizzare in Valsesia,non mancheranno idee.
Alla prossima:)
Ciao Alessandro


Kommentar hinzufügen»