Pianca Bella, Cogn e Cima del Matro


Publiziert von GIBI , 28. September 2016 um 00:14.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:24 September 2016
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo Molare 
Zeitbedarf: 5:00
Aufstieg: 1350 m
Abstieg: 1350 m
Strecke:Km 21 > Sobrio, Usc, Rifugio Cascine / Giò, Puscett di sotto, Puscett, Laghetto, Cogn, Pianca Bella, Cima del Matro, Forcarella, Bassa dei Cantoi, Capanna Pian d’Alpe, Sasso Vedro, Radura della Cresta, Tenciaréu, Ghis, Bidrè, Valecc, Sobrio.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autotrada A2 Svizzera direzione San Gottardo, uscita Faido prendere a destra sulla cantonale in direzione di Lavorgo e Biasca fino a trovare sulla sinistra una deviazione indicante Anzonico,Sobrio, da lì parte la strada che inizialmente per tornanti porta ad Anzonico,Calonico,Cavagnago e infine a Sobrio.
Unterkunftmöglichkeiten:Capanna Pian Dalpe, Rifugio Cascine / Giò
Kartennummer:Quadraconcept scala 1:25000 Valle Riviera ( Biasca, Riviera, Calanca )

Oggi si ritorna agli orari canonici del sabato di escursione, il tempo non è ne bello ne brutto ma intorno alle cime della Leventina c’è molta foschia e quindi punto come obbiettivo odierno al Matro che causa i ripetitori installati non è già bello di suo e così anche se non dovessi in cima vederci più di tanto non me ne farei una malattia … tanto la zona la conosco, ma visto che è presto per i miei normali standard  lungo la strada che porta al punto di inizio dell’escursione di Sobrio mi fermo ad Anzonico per una visita alla bella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista decollato con annesso cimitero.
Ho così appena lasciato il paese con lo zaino in spalla quando i rintocchi delle campane della chiesa di Sobrio mi avvisano che è mezzogiorno, passo così da Usc, dal Rifugio di Cascina / Giò e raggiungo il bel piano di Puscett dove si stacca nel bosco il sentiero che sale verso il Matro, inizialmente bisogna un poco navigare a vista e ad intuito in quanto i pochi segni rimasti sono oramai invisibili poi salendo la situazione segni migliora anche grazie agli ometti presenti qua e là, raggiungo quindi il laghetto e da lì proseguo verso il Matro, se avete però intenzione di salire anche voi le cimette intorno al Matro sarebbe meglio salire a sinistra del laghetto fino a raggiungere la Pianca Bella e poi proseguire per cresta per il Cogn e quindi per il Matro.
Comunque poco dopo alle 13.30 sono al Matro dopodiché guardandomi in giro tra la foschia intravedo le croci che spuntano dalle cime circostanti non lontane e così eccomi sul Cogn e infine dopo un breve tratto tra facili roccette e cespugli sulla Pianca Bella, a questo punto dopo una buona oretta non mi resta che tornare al Matro e iniziare la discesa che passando per la Forcarella e la Bassa di Cantoi punti di congiunzione tra la Leventina e la Valle di Blenio arrivo alla Capanna Pian d'Alpe.
Sono oramai già le 15.30 e finalmente insieme ad una birretta consumo il mio pranzo ... anzi oramai più merenda che pranzo vista l'ora ... dopodiché una quarantina di minuti dopo riprendo il mio cammino verso valle e passando per il bel nucleo di Tenciareu, da Ghis e Valecc rispunto a Sobrio che sono le 17.40 chiudendo il cerchio odierno.

Giorgio



Escursione odierna di Km 21
NB ... Tempi indicati soste escluse :

Sobrio - Usc - Puscett - Matro > 1h 45'
Matro - Cogn - Pianca Bella - Matro > 1h
Matro - Capanna Pian d'Alpe > 35'
Capanna Pian d'Alpe - Tenciarèu - Sobrio > 1h 35"


Tourengänger: GIBI


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 28. September 2016 um 13:19
Bel giretto "veloce" alla tua maniera. Con una giornata migliore avresti senz'altro goduto di un panorama fantastico... Ciao

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 28. September 2016 um 15:42
almeno tu ed Ale pur nella nebbia avete fatto dei piacevoli incontri !

igor hat gesagt:
Gesendet am 28. September 2016 um 18:46
Belle cime mi ricordo il matro con le ciaspole ! ciao

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 28. September 2016 um 20:42
interessante ... in effetti Igor mi stai dando una bella idea per una ciaspolata questo prossimo inverno !

ciao Giorgio

gbal hat gesagt:
Gesendet am 30. September 2016 um 18:51
Bravo Giorgio. Non deludi mai!

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. Oktober 2016 um 21:41
Si fa quel che si può Giulio .. e quando si può !

Menek hat gesagt:
Gesendet am 3. Oktober 2016 um 11:03
Sempre sparato....

GIBI hat gesagt: RE:
Gesendet am 3. Oktober 2016 um 13:07
... più spanato che sparato !


Kommentar hinzufügen»