Val Scaradra: cronaca semiseria di un'escursione


Publiziert von Floriano , 14. Dezember 2008 um 17:36.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum: 5 Oktober 2008
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo di Cassimoi 
Zeitbedarf: 3:00
Aufstieg: 390 m
Strecke:Larecc 1633m - Alp Scaradra di Sotto 1797m - Q1996 - Alpe Scaradra di Sotto - Larecc
Zufahrt zum Ausgangspunkt:A2 uscita Biasca, direzione Val Blenio
Bivio per Campo Blenio dopo Olivone
Bivio per la Diga di Luzzone: qui si percorre il colmo in macchina e dopo una galleria continuare la sterrata fino a Larecc
Kartennummer:CNS 266 Val Leventina - 1:50000 - CNS 256 Disentis/Mustèr - 1:50000

Oggi, giornata gelida e pulitissima, volevo arrivare alla Capanna Scaradra per vedere il percorso verso Il Pizzo Cassinello 3103m ed il Pizzo di Cassimoi 3129 (due dei 3000 ticinesi che ho in programma per il 2009) ma non ho fatto i conti con il tempo delle giornate passate, freddo e piovoso in pianura.
Così sono partito di buon mattino dal Lago di Luzzone loc. Larecc 1633m; dopo un pezzo in mezzo ai larici in un imbuto stretto e umido la valle si apre e si comincia ad ammirare il Pizzo di Cassimoi davanti mentre dietro si vedono degli squarci di lago particolari.
Ben presto si arriva all'Alpe Scaradra di Sotto: nel frattempo sono uscito dalla zona d'ombra ed il sole proprio di fronte che comincia a scaldare fa piacere; ho le mani in tasca perchè non ho voglia di mettere i guanti ... attraverso un torrente , non mi accorgo di una pietra ghiacciata ... equilibrismi da filmare per non cadere in acqua... mentre tiro fuori le mani dalle tasche vedo volare i fazzolettini .. e mi sento più leggero .. non ho chiuso la tasca laterale dei pantaloni e il cellulare è volato fuori!! Ma dove?
Lo cerco disperatamente per più di cinque minuti nell'acqua gelida ... ormai ho le mani quasi viola ... lascio perdere ... era destino ... vedo con la coda dell'occhio, sotto una lastra di ghiaccio, una strana pietra ... eccolo, meno male!! Lo tiro sù e lui, finalmente al sicuro, esala l'ultimo respiro: vedo i led spegnersi uno dopo l'altro inesorabilmente .... 
Comunque soddisfatto di averlo ritrovato riparto ancora più contento ... non mi importa di sprofondare un paio di volte nella neve perchè il sentiero è coperto e non trovo i segnavia, il paesaggio è favoloso, il sole pure ...  ma dopo mezz'ora devo fermarmi ....qualche Troll oggi mi ha preso di mira ...
Una cascata enorme di ghiaccio attraversa il torrente che scende proprio dall'alpe Scaradra di Sopra a Q1996 e rende praticamente impossibile andare avanti senza ramponi .. :-(((
Non mi resta che tornare indietro: non sono arrivato alla meta, ho i piedi freddi, i pantaloni bagnati, il cellulare muto ... cosa succederà ancora!!


Tourengänger: Floriano

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T4
7 Aug 12
Pizzo Cassimoi m.3129 · Poncione
T4
23 Aug 11
Pizzo Cassinello m.3103 · Poncione
T3+
23 Jul 11
Tentativo Pizzo Cassinello · stellino
T2
T2
10 Aug 08
Capanna Scaradra (2173m) · manu74

Kommentar hinzufügen»