Wegen COVID-19 keine Wanderungen, bleib bitte zu Hause!
A causa del Corona Virus nessuna escursione, resta per favore a casa!
A cause du COVID-19 pas de rando, reste s'il te plait à la maison!

https://bag-coronavirus.ch/

Monte Tobbio


Published by Andrea! , 21 March 2014, 17h31.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:19 March 2014
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Height gain: 1040 m 3411 ft.
Route:16,7 km a/r
Access to start point:Voltaggio. Autostrada per Genova, uscita Serravalle S. Poi Gavi, Carrosio, Voltaggio.

Oggi ho proprio voglia di cambiare assetto e Manuela ha preso un giorno di ferie: perfetto, faremo un giretto a piedi. Non volendo trovare neve cerco subito un itinerario "in basso", verso l'appennino.

Mi ritorna in mente il paese di Voltaggio da cui ero passato un paio d'anni fa durante una lunga giornata in bicicletta (partito da Novi Ligure al Passo della Bocchetta e ritorno attraverso il Passo Praglia) e la bella zona del Parco Capanne di Marcarolo. Cerco qualcosa su internet e viene fuori Monte Tobbio.

Ok, deciso.

Oggi il timing sarebbe dettato dal traffico sulla tangenziale ovest di Milano, ma quando suona la sveglia ... la spengo e dormo ancora un pochino. Così per essere solidali con chi oggi lavora :), ci becchiamo un po' di coda in tangenziale, poi sulla MI-GE non c'è praticamente nessuno.

Arrivati a Voltaggio facciamo colazione e compriamo un po' di focaccia per il pranzo. Prendiamo il sentiero di fianco alla chiesa e iniziamo la nostra escursione. Il primo tratto è abbastanza "anonimo", niente di particolare ma più avanti si entra in un ambiente speciale.

E' un territorio aspro e, in apparenza, secco e senza vita animale (anche se immagino ci siano molti cinghiali). Sicuramente in forte contrasto con le alpi ricoperte di neve, quindi ancor più apprezzato oggi.

Il sentiero che abbiamo percorso oggi è semplice e ben segnato e porta comodamente in cima al Monte Tobbio dove c'è una chiesetta ed un piccolo bivacco. Guardando la cartina avevo ipotizzato un giro ad anello con una variante Poge ma oggi ho poca voglia di fare fatica anche perché da ieri pomeriggio ho uno strano fastidio al ginocchio (uscito dopo una riunione seduti intorno al tavolo .... un mistero ... lo dico sempre che fa male lavorare ...).

Ci accontentiamo di una deviazione per scendere sino al Valico degli Eremiti, e poi risalire brevemente per ricongiungerci al nostro sentiero di salita/discesa più a valle. La variante Poge rimarrà in stand-by fino alla prossima visita...


Hike partners: Andrea!


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»