COVID-19: Current situation

da Fiesch all'Aletschgletscher (lago di Märijelen)


Published by Mauronster , 18 July 2013, 08h18.

Region: World » Switzerland » Valais » Oberwallis
Date of the hike:14 July 2013
Mountain-bike grading: D - Technically difficult
Waypoints:
Geo-Tags: CH-VS 
Time: 8:15
Height gain: 1600 m 5248 ft.
Height loss: 1600 m 5248 ft.
Route:Fiesch - Wiler - Ritena - Fiescheralp - Obers Talli - Gletschertube - Marjelesee - Vordersee - Unners Talli - Fiescherstafel - Matt - Wiler - Fiesch
Access to start point:A26 Gravellona Toce - Sempione - Briga - seguire per Furka - Fiesch
Maps:CNS 1269 Aletschgletscher 1:25000

Si parte da Fiesch, si sale nei pressi della stazione ferroviaria, si segue una strada asfaltata che si trasforma in sterrata. Nuovamente, per un breve tratto su asfalto, si inizia la dura salita che non mollerà più fino al paesino di Fiescheralp. Da qui si scende leggermente per poi ricominciare a salire. Si giunge all'imbocco di un tunnel, percorribile anche senza luce frontale, a patto di non schiantarsi contro qualche escursionista. La galleria è piuttosto lunga e si raggiungono temperature rinfrescanti. All'uscita si è praticamente arrivati! In 1 minuto si è al rifugio e poco più avanti ci sono i laghetti e il punto panoramico sul ghiacciaio. Il panorama è maestoso, in fondo dominano la scena Eiger e Monch... 
Rientriamo tramite percorso alternativo a quello seguito in salita. Dopo una pausa al rifugio, riprendiamo le bici costeggiando il lago Vordersee, poi teniamo la destra ad un bivio (per fortuna, perchè se avessimo preso quello di sinistra avremmo dovuto portare per un'ora abbondante la bici in spalla!) e iniziamo una discesa veramente divertente, tecnica, a tratti esposta... con un panorama spettacolare, direi quasi "pericoloso", nel senso che era facile distrarsi... il ghiacciaio che scende dal Finsteraarhorn è veramente bello. Dopo un tratto più tranquillo, quasi pianeggiante, che segue quasi parellelamente, qualche metro più in basso, la strada fatta all'andata, prendiamo la pista da sci per lasciarla quasi subito. Seguiamo tracce di sentiero, che in qualche punto incrociano la pista di downhill, che non degnamo di nota visto che siamo ad un'uscita CAI... diciamo però che la discesa che abbiamo poi seguito non era affatto da meno! Talmente tosta che ogni tanto dovevamo fermarci a riposare! Soddisfatti arriviamo a Wiler e da lì con gli ultimi colpi di pedale di nuovo a Fiesch dove incrociamo, manco avessimo fatto dei calcoli accuratissimi, Antonella, appena sbarcata dalla funivia... Bel giro, anche se forse dal punto di vista paesaggistico aveva più senso rimanere ancora un po' in cresta con vista sul ghiacciaio... ma era troppo tardi e abbiamo preferito iniziare la discesa... sarà per un'altra volta, vale davvero la pena tornare con la scusa di dover fare un giro diverso.

Hike partners: Mauronster


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Post a comment»