COVID-19: Current situation

Breithorn del Sempione dall'Ospizio


Published by Nevi Kibo , 31 August 2010, 22h57.

Region: World » Switzerland » Valais » Oberwallis
Date of the hike: 5 June 2010
Ski grading: PD+
Waypoints:
Geo-Tags: CH-VS 
Time: 3:45
Height gain: 1440 m 4723 ft.
Height loss: 1440 m 4723 ft.
Access to start point:La strada del Sempione è praticamente sempre pulita
Accommodation:Ospizio Sempione e vari alberghi nel raggio di una maciata di chilometri

 Dopo quasi due mesi di inattività dovuta al maltempo, al lavoro, alla famiglia, (alla pigrizia?), il trasporto a Malpensa dei suoceri è la scusa buona per riavviare i motori ed anche il fattore discriminante che porta verso il Sempione. Alle 5 e 45, eseguita la consegna, mi avvio con Pancho verso la meta. Raccattiamo per strada il Capitano, presentatosi puntuale all' area di servizio di Besnate e alle 7 e 30 siamo nel parcheggio dell'Ospizio.
Sono partito consapevole che la stagione è un po' avanzata per il Breithorn ma confido che l'Homattugletscher, esposto Ovest-Nordovest presenti ancora neve abbondante ed in buone condizioni, nonostante anche l'ora sia ormai un po' avanzata. Intorno all'Ospizio è tutto quasi pulito dalla neve e ci sciroppiamo quasi 200 metri di dislivello con gli sci in spalla, ma poi, già nel canale che porta alla vedretta, la neve da segnali di buona tenuta, nonostante la giornata sia splendida, con una leggerissima brezza che non impedisce di salire in maglietta. Superato senza difficolta il traverso della cresta che scende dall'Hubschorn, risaliamo rapidamente il canale e ci immettiamo nell'Homattugletscher.
Previsioni confermate: neve dura per chi, più mattiniero sta già scendendo. L'Homattugletscher, come al solito, mi sembra interminabile; l'inattività e la pancia presentano il conto ma, sia pure con un buon ritardo su Pancho raggiungo il colle al seguito del Capitano e da lì, in breve la vetta che, pur essendo salito un paio di volte in marzo non avevo mai visto così innevata: la croce è quasi completamente sepolta.
La discesa, alla fine, dà ragione al nostro timing: la neve ammorbidita solo in superficie, ci regala una grande sciata fino al canale, dove si appesantisce notevolmente, permettendo però ancora delle buone curve.
Inevitabile Calanda all'Ospizio e rientro

Hike partners: Nevi Kibo


Gallery


Open in a new window · Open in this window


Post a comment»