Angelone Terzo Sperone - Via Foto di Gruppo con Signorine


Published by irgi99 , 21 April 2018, 07h19.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:15 April 2018
Climbing grading: 6b+ (French Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 2:30
Height gain: 161 m 528 ft.
Height loss: 49 m 161 ft.
Route:1.07 km
Access to start point:Dalla Milano-Lecco prendere l´uscita per la Valsassina e raggiungere il paese di Ballabio. Da qui, proseguire fino all´abitato di Barzio, sino a raggiungere l'ampio parcheggio della partenza della funivia dei Piani di Bobbio.
Maps:KOMPASS - Lecco - Val Brembana 1:50000

Dopo tutta questa neve.... intervallare con della bella roccia è proprio quello che ci vuole...!!! 
Prima volta in Angelone... che dire.... son belli strani i gradi qui!!! 
Fantastica la lama del primo tiro e l'ultimo... Superdivertimento!!!!!!


Attraversare il grande parcheggio della funivia (q. 810 m), che da Barzio sale ai Piani di Bobbio, portandosi alle pendici del Zucco dell'Angelone.
Seguire il sentiero sempre ben marcato e, ad un bivio, salire verso destra. Inizia ora un sentiero attrezzato che, dopo essere passato sotto al Primo Sperone, in leggera discesa prima e in piano poi, conduce alla base del Terzo Sperone. 
La Via "Foto di Gruppo con Signorine" parte sulla destra dello sperone, in corrispondenza di una bellissima lama.

Via con protezioni abbastanza lunghe (resinati) e soste già tutte montate e attrezzate con anello per la calata: ottima per ricominciare la stagione. Potrebbero essere necessari alcuni friends per il primo tiro (se si vuole integrare la fessura) e per l'ultimo.

L'ultimo tiro ha difficoltà 6b / 5c A0, tuttavia è possibile aggirare questa difficoltà spostandosi sulla destra e puntando allo spigolo nonchè ultima lunghezza della Via "Ortofresco" (in questo caso la difficoltà diventa 5a, ma l'arrampicata è un pochino più esposta).


Per la discesa bisogna effettuare due doppie: 60 mt + 25 mt


L1:                                 4c                         25 mt
L2:                                 4b                         20 mt
L3:                                 5a                         20 mt
L4:                                 6b+ / 5c A0 
L4: VARIANTE:            5a                          25 mt  


con Peru, Daniele e Giacomo.

Hike partners: irgi99


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (3)


Post a comment

Angelo & Ele says: WOW...!!!
Sent 21 April 2018, 13h30
ZUCCO DELL' ANGELONE significa tante cose:
Bella o splendida roccia...
Arrampicata tecnica e ormai "fuori moda"
Spittatura un pò lunga che invita all' uso dei Camalot o dei Nuts (quando è possibile!)
Possibilità di concatenare 2 vioni in giornata...

"FOTO DI GRUPPO CON SIGNORINE": quando la feci io questa gran bella e storica via, ormai 2 anni fa, poi la concatenai con l' altrettanto bella "GLI SCHIAVI DELLA PIETRA"

COMPLIMENTI Irene e GRAZIE per avermi fatto rivedere e ricordare quella stupenda roccia e quelle gran belle vie d' arrampicata...!!! :-)

Ora siete quasi pronti: questa estate vi attende il VERDON e nulla sarà più come prima, credetemi... :-)
(anche se la roccia si è un pò unta anche li...)

Ciaooo....

Angelo

irgi99 says: RE:WOW...!!!
Sent 22 April 2018, 07h09
Sì, proprio bello l'Angelone, soprattutto perchè la roccia è molto varia: c'è di tutto!!!

Grazie mille a te! :)

Beh.,.. il Verdon è un po' lontanuccio... ahahaha ci accontentiamo delle tante e strepitose vie che ci sono qua da noi e in Valtellina!!

Irene

Angelo & Ele says: RE:WOW...!!!
Sent 22 April 2018, 09h11
Lo Zucco dell' Angelone oltretutto è un' ottima palestra per i successivi vioni estivi, su roccia calcarea, in montagna...

VERDON
Non è dietro l'angolo ma in 5-6 ore di auto ci si arriva...
Ovviamente la mia era una proposta in ottica "vacanziera", infatti per goderselo occorre sempre dedicarci almeno 4 giorni.
Sia per abituarsi alle vie e alle spittature "verdoniane" (leggi da lunghe a moooolto lunghe) e sia per apprezzare quel magnifico canyon roccioso che è uno dei posti più belli in Europa dal punto di vista naturalistico.
Oltretutto esistono tanti e stupendi sentieri, sai...? :-)

Buona domenica...

Angelo


Post a comment»