COVID-19: Current situation

Pizzetto (1879m) - Valle Anzasca


Published by Max64 , 11 February 2016, 19h33. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:10 February 2016
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 6:00
Height gain: 1100 m 3608 ft.
Height loss: 1100 m 3608 ft.
Access to start point:AutostradaA26-Superstrada del Sempione - uscita Piedimulera - seguire per Macugnaga fino al bivio per Bannio Anzino - svoltare a sinistra e al bivio successivo a destra verso Bannio. Seguire la strada per Soi fino a raggiungere la frazione Fontane

Jkuks E così eccoci alla tanto sospirata uscita su neve.
Meta il Pizzetto, in Valle Anzasca, complice anche il forte vento che ci allontana da Sempione, Devero e Alta Ossola.
Insieme a Max, Gabri e la Suni (la super cagnolina di Gabri) risaliamo la Valle Anzasca guardando il cielo. Ha piovuto sino a ieri sera tardi e in quota ha nevicato. Poi il vento ha ripulito tutto, ma sulle cime si vede ancora una forte perturbazione.
Lasciata l'auto ci incamminiamo sulla strada, imbocchiamo il sentiero e dopo una breve salita, inforchiamo le ciaspole.
A tratti colpi di vento muovono le fronde e spostano la neve.
La pista è tutta da tracciare e ci si alterna alla guida, sino alla cima, dove però il forte vento ci obbliga a ritirarci in buon ordine. Salendo troviamo due scialpinisti locali e in discesa alcuni soci del Cai di Abbiategrasso.
Creato un idoneo spiazzo si pranza. E' anche il momento opportuno per riscaldarmi un piede giunto all'ipotermia (certo che se non mi decido al cambio delle scarpe...) e qui mi assiste Max che oltre a conoscere i percorsi, i nomi delle montagne (forse non tutte, visto il dibattito che ne nasce con Gabri) attinge da "tecniche di sopravvivenza" di Bear Grylls.
Morale: pancia piena e dita del piede salvate si riprende la marcia in discesa.
Nel complesso una gita bellissima, neve intonsa, silenzio e qualche avvistamento di animali.
Grazie a Max e a Gabri oltre alla fortissima Suni.

Max64 La scelta della meta odierna si rivela azzeccata per le condizioni meteo.La maggior parte del percorso si svolge in un meraviglioso bosco al riparo dal forte vento che soffia oggi e uno splendido sole ci rallegra il morale.La battitura della traccia ci obbliga ad uno sforzo maggiore per raggiungere la vetta e l'ultima parte di cresta la affrontiamo schiaffeggiati da un fortissimo vento.In cima rimaniamo poco,impossibile resistere alle folate sempre più forti.Peccato non aver potuto ammirare la parete est del Rosa,ma oggi era completamente avvolto dalle nuvole.Un ringraziamento ai compagni di giornata e alla prossima.

gabri
Non c'è due senza tre... e anche oggi il Pizzetto non si smentisce e ci regala una bellissima neve tutta da battere!
Ma ci tiene anche al riparo dall'impetuoso vento sempre sotto un bel cielo blu!
Solo il Rosa oggi tutto avvolto nella tempesta non si fa vedere!
Suni è in ottima forma anche se a tratti un po infreddolita...
ma alla fine saliamo sulla vetta del Pizzetto dove il vento birbantello e dispettoso fa inabissare nella neve
la fotocamera e non ci lascia fare la foto di gruppo di vetta!
Sempre bellissimo il Pizzetto !
Un grazie agli amici per la bella giornata passata in montagna;
un grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione!

Hike partners: Gabri, Max64, jkuks


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

WT2
4 Mar 18
Pizzetto (1879m) · cappef
WT3
F
4 Feb 15
Il Pizzetto (Valle Anzasca) · Andrea!
WT2
WT2 F
26 Jan 14
Pizzetto m.1879, Anzasca · tignoelino

Comments (4)


Post a comment

beppe says: BRAVI
Sent 11 February 2016, 21h51
Sempre bello il Pizzetto
Ciao
Beppe

Max64 says: RE:BRAVI
Sent 12 February 2016, 09h02
Hai proprio ragione
ciao Beppe
Max

duna says: Grazie per la traccia
Sent 14 February 2016, 14h55
Grazie alle vostre tracce,debolmente coperte da una debole nevicata, la salita al Pizzetto è stata molto agevole,oggi 14 febbraio 2016 Saluti Duna,Vale e Gio.

Gabri says: RE:Grazie per la traccia
Sent 14 February 2016, 16h38
Sapere che il duro lavoro è stato utile a qualcuno fa sempre piacere!
Ciao
Gabri


Post a comment»