Cannero Lago Maggiore (escursione ad anello)


Publiziert von adrimiglio , 28. November 2012 um 10:24.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:25 November 2012
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Aufstieg: 700 m
Abstieg: 700 m
Strecke:Mulattiere-sentieri-brevi tratti di strada asfaltata
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Percorrere la S.S. n° 34 del Lago Maggiore fino a Cannero.
Kartennummer:Swiss map Brissago n° 1332 1:25.000

Per gli escursionisti delle nostre zone, che desiderano ancora camminare su sentieri sicuri nel periodo tardo autunnale, esiste una bella opportunità, che consiste nel scendere a quote inferiori sul Lago Maggiore; e siccome, la settimana scorsa ho avuto la fortuna di conoscere Eugenio veget noto esponente del sito, che ci delizia spesso con le sue escursioni di qualità, ho pensato di affidarmi ciecamente a lui, proponendogli di organizzare una gita nella sua zona.
 

Partiamo così dall'abitato di Cannero in piacevole e nutrita compagnia, con una gradevole temperatura di 8°. Usciti dal dedalo di case imbocchiamo la bella mulattiera lastricata che conduce in direzione Cannobio, che si mantiene stabilmente 80 metri circa sopra la statale, alternando tratti di bosco a coltivi esposti a mezzogiorno, dove Eugenio e Rolando ci erudiscono delle particolarità presenti sul tracciato. Arriviamo così a Carmine superiore, sito medievale meraviglioso costituito da una manciata di case capeggiate dall'antica chiesa di San Gottardo costruita negli anni 1300/1400, edificate su di uno sperone roccioso con grandioso panorama sul lago, ben visibile Maccagno sulla sponda opposta a 2 Km esatti.
Dopo la sosta ripartiamo alla volta di Molineggi che sfioriamo solamente, siccome il sentiero che sale nel bosco di castagni, interseca la grandiosa mulattiera proveniente da Cannobio prima di arrivare in questa località, in questo tratto sono di nostro interesse le trincee della Linea Cadorna, avvolte nella vegetazione, ma ancora ben visibili, risalenti alla 1° Guerra Mondiale, un'opera colossale che si estendeva ber ben 200 Km, comprendendo la Val d'Ossola e le Alpie Orobie.
Ora invertiamo il senso di marcia rispetto all'andata sulla poc'anzi citata mulattiera, e arriviamo  a Viggiona che visitiamo alla spicciolata, dove notiamo due particolarità: la prima riguarda la presenza di ben due chiese di cui una di esagerata dimensione rapportata alla popolazione, la seconda inerente il campanile che riporta due orologi, uno con i numeri romani l'altro con i numeri decimali (arabi).
A breve distanza in direzione ovest arriviamo a Cheglio 787 m. punto più elevato dell'escursione, dove i nostri compagni di escursione allestiscono un ricco banchetto con tanto di dolcetti e caffè preparato al momento. Con breve percorso giungiamo a Trarego, dove ha inizio la discesa che ci riporta a Cannero, anche qua fortunatamente una mulattiera ci aiuta a perdere quota, solamente nel tratto conclusivo percorriamo brevemente l'arteria asfaltata, siamo in conclusione della bella giornata, ma prima dell'epilogo Eugenio ci propone una visita a dei loro conoscenti, che ogni anno creano in giardino un presepe di ciclopiche dimensioni, purtroppo è in allestimento possiamo solo pregustarci il capolavoro che ne conseguirà, occasione per tornare in questa bella zona a noi sconosciuta escursionisticamente, che ci ricorda molto la riviera ligure.

 

Dati GPS: Sviluppo planimetrico 14,5 Km
                   Dislivello complessivo 700 m.


Tourengänger: adrimiglio, veget

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 13878.gpx Cannero

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (10)


Kommentar hinzufügen

tapio hat gesagt: Cannero e dintorni
Gesendet am 28. November 2012 um 11:31
Bella relazione, stilisticamente e tecnicamente perfetta, e con due grandi verità, alle quali mi associo in pieno:
> Carmine superiore, sito medievale meraviglioso
(io lo definirei la punta di diamante del Comune di Cannobio) e
> (...la zona di Cannero...) ci ricorda molto la riviera ligure
tutte le volte che vado a Cannero, in particolare in primavera-estate (ma lo stesso si potrebbe dire anche nelle belle e soleggiate giornate invernali) ho come la sensazioni di trovarmi in Liguria, anche se sono ad appena 10 km da casa. Saranno gli agrumi, saranno le palme, le case, i profumi, boh, comunque non a caso accanto al nome di Cannero è stato aggiunto quello di Riviera.
Un saluto ad entrambi e a tutti i partecipanti!

Ciao, Fabio

adrimiglio hat gesagt: RE:Cannero e dintorni
Gesendet am 28. November 2012 um 13:06
Ciao Fabio
apprezzo molto il tuo giudizio, siccome ho saputo che abiti nelle vicinanze... un luogo davvero interessante che abbiamo avuto modo di conoscere grazie a due compagni di gita molto preparati (Eugenio e Rolando) cogliendo sul percorso particolari di notevole interesse.
Hai perfettamente ragione riguardo a Carmine superiore, ne siamo rimasti affascinati, la chiesa poi è a dir poco spettacolare, molto antica e posizionata in luogo strategico.
Contraccambio i saluti di noi tutti.

Adry

veget hat gesagt: RE:Cannero e dintorni
Gesendet am 28. November 2012 um 17:40
Ci sei mancato!!!!!!,Chissa quante altre notizie......saresti stato la ciliegina sulla torta.
Arriveranno altre occasioni.
Ciao Eugenio

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 28. November 2012 um 20:11
Era ora!! la neve sta cadendo copiosa, domenica
potremmo fare qualcosina insieme.
ciao, Adry, as sentum.

adrimiglio hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. November 2012 um 18:03
Ciao Roby

la neve è arrivata, ma oggi ho visto che ha tirato un vento fortissimo...domenica sono con Angela, ora ho anche un ginocchio fuori uso spero mi passi, ma ti prometto che in questa stagione scialpinistica verrò con voi sicuramente.
Eugenio è un mito!

Adry

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. November 2012 um 20:39
ok, Adry, mi spiace per il ginocchio zifulo!!
vengo a trovarti settimana prossima.
roby

gbal hat gesagt:
Gesendet am 29. November 2012 um 15:18
Complimenti per la gita, anche occasione di conoscenza interessante.
Bravi Adry & Eugenio (più associati non Hikriani)
Ciao

veget hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. November 2012 um 15:54
Grazie. Speriamo di condividere anche con Te ,una bella giornata.
Ciao Eugenio

adrimiglio hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. November 2012 um 17:41
Ciao Giulio

tutto il merito è di Eugenio, che si è dimostrato all'altezza della situazione, proponendo una bella gita con dei contenuti molto interessanti in un ambiente atipico per le nostre abitudini.
Nel caso volessi aggregarti in futuro alla bella compagnia sarai il benvenuto!

Adry

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 29. November 2012 um 20:41
Eu, Grande organizzatore (anche in fatto di
mangiare...)


Kommentar hinzufügen»