Pian dei Cavalli: Piz Dale' (2611)


Published by Massimo , 20 February 2012, 18h37. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:18 February 2012
Snowshoe grading: WT3 - Demanding snowshoe hike
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Balniscio-Forcola   CH-GR   I 
Time: 7:00
Height gain: 1360 m 4461 ft.
Height loss: 1360 m 4461 ft.
Route: Km. 18 andata e ritorno: Isola-Torni-Pian dei Cavalli-Piz Dalè.
Access to start point:Da Como: Dirigersi verso Lecco direzione Valtellina,Alto lago, ValChiavenna, Madesimo,Isola, parcheggiare nei pressi del lago artificiale.
Maps:ValChiavenna\Montespluga

ivanbutti Dopo un po’ di escursioni tipo “baiting” (il copyright è ovviamente di Ewa), con dislivelli non certo proibitivi e abbuffate in allegria, torniamo ad una gita decisamente più tosta.
Già il dislivello, per essere da ciaspole,  non è da poco; in più in mezzo c’è anche il Pian dei Cavalli, sicuramente molto aperto e affascinante, ma anche veramente lungo con i suoi saliscendi.
E così, complice anche una giornata per me non perfetta da un punto di vista fisico, ho davvero dovuto stringere i denti per arrivare sulla cima.
Comunque veramente una bella escursione con ampi panorami in una giornata ottima. Grazie a tutti gli amici e alla prossima. 

beppe  Gran bella escursione con una giornata magnifica con dei panorami molto belli , percorso e dislivello non da poco premiato dalla bella vetta raggiunta.
Grazie a tutti gli amici per la piacevole compagnia a presto. 

Francesco La valle di Starleggia, che racchiude insieme alla Val Febbraro il famoso Pian dei Cavalli, famoso per i ritrovamenti archeologici risalenti a oltre 10,000 anni fa.
  In una giornata dal cielo terso,bellissima ciaspolata in un fantastico ambiente dominato dalle cime più famose dell'Alta Valle Spluga, tutte vestite di bianco:dal Pizzo Ferrè, al Tambò, ai dirimpettai Pizzo d'Emet e Spadolazzo ,monte Mater, ed infine la regina incontrastata dello Spluga Pizzo Stella.
La salita è progressiva e con tanti zig zag  ci porterà  in ca. 2 h. di marcia fuori dal bosco , dopo con  percorsi non obbligati  ci dirigiamo verso  sud\ovest nell'interminabile  Pian dei Cavalli , al cospetto della cima di Barna e Bardan, trascurando il Lago Bianco quasi invisibile, risaliamo ancora.
Le croste di neve ri-congelata, illudono i ns. passi, disturbando la quiete della nostra bile....... ripieghiamo ancora  verso ovest con regolare ascesa e con tratti di pendenza da prestare attenzione.
Raggiungiamo la cima dopo oltre 4 h.
E' una ciaspolata  tecnicamente facile, ma con un dislivello non trascurabile, per cui adatta a chi ha già un po' di gamba, ma lo spettacolo è assicurato."ora capisco perchè Max insisteva su qs. gita, Grazie" !!!

cris Pian dei Cavalli... splendido, suggestivo nome per un luogo di montagna... per nulla ingannevole... un'immensa piana bianca macchiata a leopardo da chiazze erbose e rocciose... un ambiente spirituale, quasi mistico, che obbliga all'ascolto interiore, a riflessioni introspettive, a respiri profondi quando non a sospiri meditabondi... Non si è parlato molto durante questa escursione, ciascuno alle prese coi propri più intimi pensieri... e con un sforzo fisico non indifferente poichè la neve, scarsa, era di una fattura tale da impedire di ciaspolare agevolmente... 
... Del resto l'inenarrabile, perfetto contrasto di colore tra la bianca, maestosa cornice di cime e l'azzurro carico di un cielo pressoché privo di nuvole rendeva superfluo e inutile qualsiasi commento... Knockin' on heaven's door...  

gabri
Grande e lunga ciaspolata in Alta Valle Spluga al Pian dei Cavalli in una giornata con cielo azzurro e    paesaggi spettacolari. Partiamo da Isola alle 8:20 e saliamo sopra il paese seguendo la strada un po ghiacciata per poi svoltare a sx e dirigerci verso la frazione di Canto. Il sole entra nella valle superando
la slanciata mole del Pizzo Stella e la giornata promette bene. Arrivati al bivio giriamo decisamente a sx per salire verso il Pian dei Cavalli. La salita ora si fa più decisa e per abbreviare facciamo
vari tagli nel bosco e dopo un po di faticare facciamo una breve sosta vicino all'arrivo di
impianti di risalita in disuso. La vista è già da qui spettacolare con in primo piano il Pizzo d'Emet, il Pizzo Stella e il Piz Spadolazzo.
Prosegiamo ancora in salita fino a raggiungere il Pian dei Cavalli(2130m) dove la vista si fa grandiosa
e a 360°. Il cielo è terso, neanche una nuvola e la temperatura più che accettabile!
Attraversare tutto il Pian Cavalli non è uno scherzo. Ben 3 Km di vallette e dossi e oggi la neve
non è molto portante. Puntiamo in direzione del Lago Bianco e il Monte Bardan e dopo una breve sosta
decidiamo di salire verso il Passo di Barna affrontando un ripido canale.
Lo spettacolare scenario diventa ancora più bello e con un po di fatica arriviamo a quota 2530m.
Alcuni amici sono un poco avanti, Max decide di fermarsi qui. Io prendo la palla al balzo e decido di fermarmi anch'io. Un posto da favola da poter ammirare con un po più di calma e il tempo per un bel servizio fotografico per Suni, che anche oggi è in perfetta forma e poteva tranquillamente continuare per gli ultimi 80 m che ci separano dal vicino Piz Dalè(2611m).
Ma per oggi i circa 1250m di dislivello mi sono sufficienti e quindi senza rimpianti ci dedichiamo alle foto
e a gustarci il bel panorama e la giornata favolosa. Il tempo x Suni di sbranarsi la Manzotin di giornata
e gli amici in breve ci raggiungono e tutti insieme pranziamo. Suni si intrufola da tutte le parti e mangia di tutto ripulendo le briciole dalla improvvisata "sala pranzo"! Facciano la foto ricordo e poi giù! Giù, si fa per dire perchè i 9 Km ci lasciano tutto il tempo per gustarci gli spettacolari panorami che l'Alta Valle Spluga oggi ci regala e per non fare terminare troppo in fretta questa ciaspolata davvero molto... molto bella!!
Grazie a Suni,come sempre perfetta compagna d'avventura!
Grazie a tutti gli amici per la piacevole giornata passata tra le amate montagne!!
Altre foto nel mio sito:http://www.inmontagnacongabriesuni.it/Escursione2012_10_PiandeiCavalli_PizDale_ValChiavenna.aspx
Alla prossima
Gabri

Massimo
Bella e lunga ciaspolata in ambienti molto aperti e circondati dalle più importanti vette di questa magnifica vallata  come Il Pizzo Stella, il Pizzo Groppera, Il Pizzo d'Emet, il Pizzo Spadolazzo, Il Piz Ferrè  e il Pizzo Quadro; sicuramente il meteo ci ha dato una grossa mano per poter godere appieno di questi meravigliosi panorami.
Il sottoscritto ha sofferto un poco dal punto di vista fisico vista la mancanza di allenamento e si è fermato un centinaio di metri sotto la vetta che avevo già raggiunto un paio di inverni fa, scelta direi saggia visto che durante la discesa i crampi si sono fatti sentire e le condizioni non ottimali della neve non mi hanno di certo agevolato.
Resto comunque dell'idea che con un allenamento adeguato e con i tempi giusti la cima del monte Bardan sia fattibile in giornata anche se a livello fisico richiederebbe un notevole impegno.

Hike partners: ivanbutti, beppe, Francesco, Massimo, Gabri, Cris

Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (8)


Post a comment

pm1996 says:
Sent 20 February 2012, 19h13
Ne ho sempre sentito parlare e le vostre foto e relazioni mi danno la conferma...
Bravi !

Francesco says: RE:
Sent 21 February 2012, 06h21
Paolo, sarai con Noi alla prox, molto probabilmente è di domenica.

peter86 says:
Sent 20 February 2012, 21h33
Bravissimi, bel giro e belle foto!
Complimenti per il dislivello, che con le ciaspole non è sicuramente cosa da poco!
Ciao
Pietro

Francesco says: RE:
Sent 21 February 2012, 06h22
Grazie Pietro, abbiamo arrancato un po ma, come ben sai .... la vetta chiama.

gebre says: Bardan
Sent 20 February 2012, 22h37
Complimenti a tutti per le foto e l'escursione, bei posti.

X Max
Quando vuoi organizziamo per il Bardan!
A presto.
Alberto

Francesco says: RE:Bardan
Sent 21 February 2012, 06h23
grazie Alberto

Sent 21 February 2012, 16h46
Bravi + Bravi + Bravi
Gran bel posto !

Francesco says: RE:
Sent 21 February 2012, 17h07
...Grazie . Ora so che non mi stai prendendo in giro !!!


Post a comment»