Foisc mt 2208 parziale anello da Brugnasco


Publiziert von turistalpi Pro , 30. Januar 2018 um 14:56.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:28 Januar 2018
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo del Sole   CH-TI 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 900 m
Abstieg: 900 m
Strecke:come waypoints

Finalmente oggi una bella giornata e ciaspolata in quel del Foisc. La giornata si presenta veramente spettacolare. A Brugnasco affollamento inverosimile di auto e persone che si stanno preparando a partire.....Miracolosamente trovo un bel posto nel parcheggio ma stanno venendo ancora numerose vetture in abbondanza con targa italiana. Forse ci sono diverse gite programmate dai vari Cai...Il bello di questa gita è che si inforcano subito le ciaspole e quindi meno peso antipatico sulle spalle (sono anziano....). Preceduto da circa un centinaio di persone cammino piacevolmente sulla stradina ben battuta dalle motoslitte. Il cammino è sempre allietato dalla meravigliosa vista del pizzo Lucendro e delle altre montagne della val Bedretto. A Rutan noto che il percorso che sale in cresta per Pian Toi è battutissimo per cui giro a destra e salgo nei pini in ambiente caratteristico fino a salire sulla cresta. Anche il tratto di cresta stretto è perfettamente agibile data la tracciatura....Arrivo a Pian Toi (la poesia in paradiso) stupendo balcone sulla Leventina e la val Bedretto. C'è troppa gente e mi riesce problematico far le solite foto del posto. Tutti salgono poi lungo la traccia che segue il percorso estivo.....Oggi c'è pericolo slavine 2 moderato e va bene ma, vedendo una profonda fenditura in alto,  io comunque non mi fido e giro a sinistra scendendo lungo il sentiero che poi si congiunge con quello che salendo da Rutan passa dal baitello di Piano dei Sciuch (traccia di sci abbastanza portante). Passo quindi dal baitello ben ristrutturato e proseguo oltre. Nel tratto in piano prima del traverso noto le due slavine del Pian Alto scese e di cui la prima abbastanza vicino alle tracce. Traverso a destra nel bosco e poi sempre seguendo le tracce che oggi sono molto logiche (avrei fatto così io stesso se solo....) mi porto sulla larga groppa della cresta ormai sopra al tratto per me forse pericoloso. Da qui comincia il tratto affascinante  fino alla cima. Non si può salire senza continuamente godere e guardare l'ambiente che ci circonda.....è sempre il tratto più bello!! Arrivo sotto la cima ed ovviamente la vedo occupata dalle tante persone che sono salite prima. Non vedo la capanna poiché è completamente sotto la neve...esce solamente un tratto del camino! Negli ultimi 50 metri si alza una debole ma fresca brezza e ciò oltre all'affollamento mi induce dopo qualche foto a scendere per trovare un sito più tiepido e solitario. Trovo un pianoro dopo circa 100 metri e così posso fermarmi tranquillo e comodo a mangiare(aiutato da un amico corvo), bearmi la vista e......a riparare le ciaspole di cui alcuni cinturini vecchi si erano rotti (ne avevo di scorta...). A malincuore riparto scendendo sino al baitello di Pian di Sciuch...Qui non ritorno a Pian Toi ma scendo lungo la stradina alle baite di Ce di Fuori (sosta). Poi con tutta comodità arrivo al parcheggio ormai semivuoto...La gita al Foisc mi è sempre particolarmente attirata per l'ambiente, la facile  e non faticosa escursione e per il panorama fantastico.....sembra di essere in aereo specie guardando dalla cima il versante sottostante del lago Ritom! Dovevo portarci anche Pinuccia ma spero un'altra volta....Scendendo in auto mi fermo poi a Madrano da un simpatico ragazzo bresciano che ivi risiede e che incontrai  in salita l'anno scorso ed oggi ho reincontrato...... Alla prossima....

Tourengänger: turistalpi


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WT2
14 Jan 18
Föisc 2208mt - "the day after" · giorgio59m
WT2
WT2
18 Feb 18
Föisc (2208 m) da Brugnasco · peter86
WT2
13 Jan 18
Un magico Föisc (2208 m) · Max64
WT2
19 Feb 17
Föisc 2200 m · Amedeo

Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

Daniele66 hat gesagt:
Gesendet am 30. Januar 2018 um 21:05
penso che con le ciaspole sia meglio che con gli sci......noi oggi mega ravanata e fermati all'arrivo della funicolare..........

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Februar 2018 um 19:42
Meglio che niente......Ciao
Enrico

rochi hat gesagt:
Gesendet am 31. Januar 2018 um 08:38
Foto straordinarie.
Bravo Enrico!!
Ciao!!
R.

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Februar 2018 um 19:43
Grazie Rocco......e buona continuazione in montagna.
Ciao Enrico

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 31. Januar 2018 um 13:48
Bellissimo davvero: affollamento a parte vien voglia di andare...
Ciao Enrico

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Februar 2018 um 19:44
Si l'ambiente è affascinante....come ogni tanto dico: poesia in paradiso.
Ciao

GIBI hat gesagt:
Gesendet am 31. Januar 2018 um 18:55
purtroppo la Foisc raccoglie sempre maggiori consensi da parte di ciaspolatori e sci-alpinisti che oramai ogni inverno ci vanno o ci tornano sempre volentieri !

ciao Giorgio

turistalpi Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Februar 2018 um 19:47
si è vero ma basta andarci nei giorni feriali (potendo) e l'incanto diventa paradiso!!
Ciao Enrico


Kommentar hinzufügen»