Quanti sono realmente i tremila ticinesi?


Publiziert von Poncione, 23. August 2014 um 18:33. Diese Seite wurde 2456 mal angezeigt.

E' un po' che me lo domando... ma non essendo capace di rispondermi da solo cedo lo scettro a chi ne sa maggiormente. 
Dico solo che in teoria dovrebbero essere 44, ma tra essi ne son compresi due (Pizzo Centrale e Cima della Negra) i quali tuttavia mi risultano - seppur per questione di centimetri - "declassati" da tale categoria. 
Altri dicono che sarebbero addirittura 50, anche in base a un sostanzioso volume edito nella Confederazione.
Altra considerazione riguarda la nota "querelle" sulla Cima d'Aquila, da alcuni considerata vetta a sè (in tal caso sarebbe la più alta in territorio esclusivamente ticinese), da altri un'anticima dell'attiguo Pizzo Cassimoi.
La cosa in sè ha scarsa importanza, e trattasi solo di una statistica a livello numerico.

Dunque? ;)



Kommentare (23)


Kommentar hinzufügen

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 23. August 2014 um 18:42
Elenco per fare chiarezza i 44 tremila in ordine d'altezza riprendendoli tali e quali da Cyrill, nell'apposita community.
Vale il discorso di sopra: son compresi Pizzo Centrale (2999) e Cima della Negra (2999), ma non la Cima d'Aquila (3128).

3402m Rheinwaldhorn
3273m Basòdino
3260m Grauhorn
3223m Pizzo Cavergno
3218m Vogelberg
3211m Piz Medel
3202m Puntone dei Fraciòn
3200m Rheinquellhorn
3192m Pizzo Rotondo
3190m Scopi
3172m Cima di Camadra
3161m Cima Rossa
3149m Piz Terri
3134m Pizzo Cramorino
3129m Piz Jut
3129m Pizzo di Cassimoi
3128m Kastelhorn
3121m Piz Piotta
3121m Piz Gaglianera
3120m Pizzo Pesciora
3107m Punta dello Stambecco
3103m Pizzo Cassinello
3096m Piz Valdraus
3087m Tamierhorn
3082m Witenwasserenstock
3080m Logia
3076m Gerenhorn
3071m Pizzo Campo Tencia
3070m Chüebodenhorn
3062m Cima dei Cogn
3061m Pizzo Gallina
3056m Cima di Fornee
3043m Vernokhörner
3041m Plattenberg
3038m Pizzo Penca
3037m Pizzo Baratin
3035m Pizzo Tenca
3019m Piz Blas
3017m Torrone di Garzora
3015m Piz Rondadura
3015m Pizzo del Corvo
3012m Piz Croslina
3000m Pizzo Centrale
3000m Cima della Negra

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 23. August 2014 um 19:16
Non esiste una risposta univoca. Esistono tre correnti di pensiero:
1) I tremila ticinesi sono 42. Questa è la corrente di chi spacca il capello in quattro. Ovviamente esclusi, per costoro, sono la Cima della Negra, il Centrale e la Cima NW del Cassimoi
2) Sono 44. Sono compresi il Centrale e la Cima della Negra in quanto chi raggiunge la cima di queste due montagne supera ovviamente la quota tremila con la propria persona (tutti raggiungono almeno il metro di altezza).
3) Sono 45 se si comprende anche la Cima NW del Cassimoi. Evito di chiamarla Cima d’Aquila perché la CNS non ha ancora recepito la novità (e ho i miei dubbi sul fatto che la recepirà).

Per me quindi sono e rimangono 44. Se si dovesse ritenere la Cima NW del Cassimoi una cima a sé stante, non vedo perché non allargare la conta ricomprendendo anche la Punta 3168 a NW del Grauhorn (che ha 3 creste e quindi ne avrebbe diritto) e chissà quante altre elevazioni simili.

La questione dei cinquanta, invece, si rifà al volume di Ely Riva “Cinquanta 3000 ticinesi”, il quale, per fare cifra tonda, ne ricomprende alcuni in più che però si trovano fuori dal territorio del Cantone. Al tempo dell’uscita del libro (ottobre 1999) il Tenca era senza nome sulla CNS, la Cima della Negra non venne nemmeno citata e il Centrale, dai 3005 m di 50 anni prima, dopo una frana scese a 2999,2 come è ora. Quindi lui ne annoverava 41 come cime ticinesi "ufficiali" sopra i 3000 m (Tenca escluso), e per fare cifra tonda (50) aggiungeva poi: Tenca, Centrale, Ravetsch, Miez, Piz Cristallina, Piz Uffiern, Vial, Piz Greina e Piz de Stabi.
Come vedi, sarà difficile mettere tutti quanti d’accordo…
Fabio

igor hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 06:07
Ieri ero a fare un 3000 ed ho conosciuto di persona il signor ely riva mister 3000 del ticino e mi ha detto quanto segue;

1 il cassimoi nw si chiamerà cima di aquila e non più cassimoi nw

2 il cassinello non si chiama cassinello ma plattenberg hanno sbagliato quelli che hanno fatto le carte topografiche

3 il plattenberg si chiamerà cassinello
4.ci sarà un nuovo 3000 ticinese a lato della punta dello stambecco

5.il vadrecc di sorda non è il vadrecc di sorda ma è il vadrecc si scaradra

6.il vadrecc di scaradra e il vadrecc di sorda

Quanti siano in realtà ora avete queste info in più datemi da mister Ely riva quando pubblico scrivo quello che mi ha detto visto che gli ho chiesto e mi ha detto che posso pubblicare inoltre ho anche la sua foto insieme a me

Quindi ka cima di aquila esiste e fra un po' si vedrà nella cartina ciao a tutti

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 09:37
"Il nuovo 3000 a lato della Punta dello Stambecco" non è altro che la Punta 3168 a NW del Grauhorn, di cui parlavo sopra.
Girando e rigirando, non è che la cima NW del Cassimoi diventa più bella (o "esiste") solo perchè la chiameranno Cima d'Aquila. Lo stesso vale per la Punta 3168: anche se gli daranno un nome, rimane sempre quella montagna lì, a metà strada tra la Punta dello Stambecco e il Grauhorn. E tornando al Cassimoi NW, come diceva il Brenna non basta che la vetta sia tutta su suolo ticinese: se le radici della montagna affondano nel Canton Grigioni, la montagna (e non la vetta, s'intende) rimane condivisa tra Ticino e Grigioni.
I tremila interamente ticinesi sono solo quattro e il Campo Tencia è il più alto. Gli altri sono tutti sulle varie linee di confine.
Ma queste sono tutte questioni numeriche e terminologiche: le montagne rimangono le stesse indipendentemente dal fatto che le contiamo e le nominiamo. Loro rimangono indifferenti alle nostre teorie...

Fabio

igor hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 09:46
Sono d'accordo non diventa più bella ma numericamente diventa un 3000 in più e non è la stessa cima del cassimoi come la punta a lato del grauhorn diventa sempre un 3000 in più tutto qui poi che i ticinesi sono solo quelli hai ragione ma almeno in val scaradra ci sarà un altro 3000 in più

Ciao

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 09:56
Ma c'è gia! Non è che si gli danno un nome nuovo "c'è un tremila in più". È solo che così numericamente ne potranno contare uno in più, magari con l'idea di portarli davvero a 50.

A questo proposito, basta guardare la cartina. Prendiamo per esempio la cresta tra Kastelhorn e Basodino. Lì ci sono due punte (la Sud del Kastelhorn quotata 3129, cioè un metro in più della vera cima del Kastelhorn; e la "NW" del Pizzo Cavergno, quotata 3171). Con questo modo di procedere potremmo aggiungere anche queste, così ci sarebbero ben 2 tremila in più...

Ciao

igor hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 10:22
Anche qui hai ragione ma personalmente siccome la cima nw mi piace troppo mi esalta sapere che non sia un altri cassimoi ma che si chiami con un nome differente tutto qui tanto per averne uno in più in scaradra se poi come dici tu faranno anche le Altre tanto
Meglio così avremo più 3000 da salire ciao

Sky hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 09:48
A prescindere dall’interessante chiacchierata e rivelazioni riportate da Igor in merito alla questione, vi riporto i criteri con cui la UIAA (Unione Internazionale delle Associazioni Alpinistiche) definisce le vette principali :

criterio topografico: la prominenza (differenza di altezza tra la vetta e il colle più alto fra la vetta stessa e un'altra vetta di altezza superiore) non deve essere inferiore a 30 metri

criterio morfologico: tiene conto della struttura dell'insieme (spalle, anticime, ecc.)

criterio alpinistico: considera l'importanza delle vie da un punto di vista alpinistico: quantità e qualità delle vie alpinistiche, loro frequentazione, ecc.

Sulla base di questi criteri, la Cima di Aquila era (ed è, oggi, a maggior ragione che ha un nome tutto per sé) una cima a tutti gli effetti. Varie montagne, come Breithorn, Lyskamm, etc. hanno più cime, tutte considerate principali..
Il P3168 non mi pare invece che rispetti questi criteri, in particolare il primo.. quindi, se è quello il 3000 che intendeva Igor, secondo me non andrebbe classificato come tale. E, giusto per completare le mie opinioni a riguardo, le cime di 2999 m non vanno neanche loro considerate 3000, perché ovviamente è l’altezza della cima che fa fede.

Un saluto alpinistico a tutti !

Luca

igor hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 10:24
SKY piantala di fare il professore e piuttosto fatti vedere ah ah ( sto scherzando

tapio hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 10:32
Ma i tre criteri devono coesistere o ne basta uno alla volta? No, perchè mi pare che il secondo (criterio morfologico) sia altamente opinabile e possa essere usato a piacimento da chi ha il potere decisionale in questo ambito...

Fabio

Sky hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 11:23
Per i 4000, il primo criterio è stato considerato sufficiente (le eccezioni riguardano soprattutto i gendarmi o le anticime che pur soddisfacendo il criterio fanno parte di vette importanti e ben individuate, come il Grand Gendarme del Weissorn (4.331 m) e cime che, pur soddisfacendo il criterio, hanno scarsa rilevanza alpinistica, come il Naso del Lyskamm.). Ove non verificato, si è tenuto anche conto degli altri due criteri (ad esempio il Monte Bianco di Courmayeur ed il Roccia Nera, pur non rispettando la prominenza minima, sono stati annoverati tra i 4000 per l'importanza storica o perché soddisfano gli altri due criteri)

Pippo76 hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 12:06
Credo che per quel che riguarda la diatriba sulla cima d'Aquila si debba tener conto anche di un criterio storico. Lo scioglimento dei ghiacciai e l'erosione sta profondamente cambiato la morfologia delle nostre montagne. Nel caso della cima NW del Cassimoi mi è facile immaginare una situazione diversa agli inizi (o anche solo a metà) del secolo scorso . Il Vadrecc di Sorda e il Vadrecc di Scaradra probabilmente (non ho documenti a suffragio della mia ipotesi) ricoprivano la conca dove attualmente c'è il laghetto di Cassimoi e la sella fra le cime 3129 e 3128.

Che poi il patriziato d'Aquila (tra l'altro proprietario del rifugio Scaradra) rivendichi un nome ufficiale per la cima (che ruberebbe così il primato al Pizzo Campo Tencia) è comprensibile. Negli articoli che mi è capitato di leggere non nascondono che l'interesse è quello di valorizzare la valle e il rifugio.

Resta da dimostrare l'effettiva rilevanza storica del toponimo "Cima d'Aquila". La richiesta ufficiale di riconoscimento è stata inoétrata già nel 1998. Vedremo...

Per concludere, chiamatela come volete ma saliteci! Ne vale la pena ;-)

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 23. August 2014 um 19:19
Già...

Grazie Fabio.

stellino hat gesagt: discussione interessante ma....
Gesendet am 25. August 2014 um 11:28
Discussione e tema sicuramente interessante !!!
Ancora sabato, scendendo dalla Val Scaradra, tra amici se ne parlava...
Cosa includere, perchè e per come....

dicevo, discussione interessante ma...
...ma andiamo in montagna perchè ?
per collezionare i 4x - tremila ticinesi ?
e poi ?

Anch'io ho iniziato collezionandoli uno a uno... era un pò l'obbiettivo della stagione: quanti 3000 riuscirò a fare quest'anno ?
Poi il tema è cambiato... finirò mai la lista ?
e poi è cambiato ancora... andiamo in montagna, poi vediamo cosa abbiamo fatto a fine stagione ;-)

Di fatti, di principio, il progetto TI-3000 rimane ancora un must per me... ma chissà quando lo terminerò... c'è sempre qualcosa di bello e interessante anche fuori dai "classici"... anzi, forse c'è di meglio !!! e Tapio ne è la prova vivente ;-)

tornando al discorso di poco sopra... 4x 3000 ticinesi dove la x sta per un numero imprecisato probabilmente maggiore di 2... 42, 43, 44, 45....

credo fermamente che ognuno si mette in testa un'idea, un progetto, un obbiettivo... ci sarà chi vuole fare tutte le cime sopra i 3000, chi vorrà fare tutti i punti quotati sopra i 3000, ci sarà pure chi vorrà eguagliare Brenna, Seeger (dovrebbe essere lui, vado a memoria) e un altro tizio credo del bellinzonese, nella lunga corsa a tutte e 700 le montagne ticinesi...
ci sarà chi si da una lista di cime, probabilmente sopra i 3000 m, la "inventerà" aggiungendo il Centrale con la scusa che era in passato sopra i tremila, aggiungendo la Cima della Negra dicendo che tanto dal bacino in su sei sopra i 3000, chi aggiungerà la Cima d'Aquila perchè il toponimo verrà inserito sulla carta nazionale, chi aggiungerà il P3168 perchè è li che sembra (concedetemi il termine) un monte a sè...

... ma si arriva ad un punto solo: andiamo in montagna perchè ci piace farlo e qualunque sia l'obbiettivo che ci diamo per andare, resta fine a se stesso e ci porta solo ad una cosa: scarpinare !!!!

Se poi al bar o in capanna la sera, davanti a monumentali birre, si discuterà su quanti e quali 3000 ci sono e soprattutto su quali abbiamo messo piede... beh, sarà un discorso infinito come sempre e, nel caso in cui "ce ne mancherà uno" avremo la scusa per un'altra domenica in montagna !!!

saluti a tutti

Pippo76 hat gesagt: RE:discussione interessante ma....
Gesendet am 25. August 2014 um 11:37
Ciao Stellino, mi hai preceduto ;-)

"... davanti a monumentali birre..." UN MITO!!!

Ciao a tutti e buone montagne!
Giancarlo

stellino hat gesagt: RE:discussione interessante ma....
Gesendet am 25. August 2014 um 12:59
monumentale è bello :D

Poncione hat gesagt: RE:discussione interessante ma....
Gesendet am 25. August 2014 um 23:11
Mi piace questa frase. ;)

stefano58 hat gesagt: RE:discussione interessante ma....
Gesendet am 26. August 2014 um 13:34
Concordo anch'io, a parte per le "monumentali birre"; come è noto a tutti, la bassa pressione atmosferica favorisce lo "sgasamento", con vari effetti non molto gradevoli.
Ciao
Stefano

tapio hat gesagt: RE:discussione interessante ma....
Gesendet am 25. August 2014 um 12:02
Mi unisco a Giancarlo nel definire una pietra miliare l'intervento di Stellino.

... e che questa discussione sia comunque, sempre e per tutti, una scusa per un'altra domenica in montagna!

Ciao, Fabio

stellino hat gesagt: RE:discussione interessante ma....
Gesendet am 25. August 2014 um 12:59
ci vorrebbe il tasto "mi piace"

ivanbutti hat gesagt:
Gesendet am 25. August 2014 um 14:25
Ciao a tutti; nel confermare e sottoscrivere quanto scritto da Stellino, e continuando quindi a parlare di montagna con la scusa di poterci poi andare, può essere interessante proprio circa la Cima d'Aquila dare un occhio al sito qui sotto.

http://map.swisstopo.admin.ch/

E' un viaggio cartografico nel tempo, e si potrà vedere che la suddetta cima nel 1900 era identificata come Piz Sorda 3125, con il Cassimoi a 3126 e il Casinell (non Cassinello) a 3101. Nel 1950 resta come Piz Sorda ma a 3127, con il Cassimoi a 3129 e il Cassinello a 3104.
Etc etc.
Morale: le montagne sono sempre quelle ( a parte i fenomeni di orogenesi), siamo noi che siamo mutevoli.

Ciao, Ivan


Pippo76 hat gesagt: RE:
Gesendet am 25. August 2014 um 14:40
Molto interessante! Grazie Ivan.

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 25. August 2014 um 23:19
Grazie a tutti per i vostri formidabili contributi... non pensavo che l'argomento attirasse tali e tante attenzioni!

Sapevo della "inversione" dei nomi tra Cassinello e Plattenberg da almeno due anni, leggendo alcune fotocopie tratte credo dal Brenna al Rifugio Scaradra. Effettivamente il nome "Plattenberg" sembra essere molto più adatto a quello che oggi definiamo Cassinello, e il riferimento alle sue placche sommitale è evidente dal nome stesso.

Per il resto mi pare di condividere molti dei vostri pensieri: alla fine si tratta solo di cifre... 42, 44, 50... poco importa.
Basta che esistano e ci permettano di godere ore emozionanti e felici, come è giusto che sia.

Ciao


Kommentar hinzufügen»