Libro Aperto m.1937 Appennino Tosco Emiliano Gita estiva


Published by accoilli , 21 May 2015, 13h35.

Region: World » Italy » Tuscany
Date of the hike:13 May 2015
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Climbing grading: I (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 4:15
Height gain: 650 m 2132 ft.
Height loss: 650 m 2132 ft.
Route:Abetone,Monte Maiori,Monte Belvedere,Monte Rotondo ( Libro Aperto )
Access to start point:Pistoia,San Marcello Pistoiese,La Lima,Pianosinatico,Le Regine,Abetone
Accommodation:Abetone Hotels Rifugio Casetta di Lapo

Il Libro Aperto in veste estiva e dall'Abetone, non l'ho mai fatto,e siccome vorrei salirlo il prossimo inverno con la neve,ecco l'occasione per andare a vedere e studiare  il percorso....partiamo dalla piazza dell'Abetone alle 8.00,dopo esserci fatti quasi 5 km  di strada per lasciare la macchina in un punto strategico per un eventuale fuga nel pomeriggio,dato che in questo giorno,da qui passa il giro d'Italia. Presa la stradina sulla dx,la percorriamo per un centinaio di metri,fino a trovare sulla sx, i cartelli che danno inizio al sentiero 00 che ci porterà verso la vetta.....il sentiero davvero bello,attraversa un bellissimo bosco,oltrepassa il monte Maiori,per poi ridiscendere alla " Verginetta ",una bella distesa di prati con vicino il piccolo rifugio Casetta di Lapo. Da qui,il sentiero sale ripido per un pò,poi più dolcemente,fino a rimontare il largo crinale panoramicissimo,che porta verso la cima del monte Belvedere,una delle due punte che formano il Libro Aperto,nome che rispecchia esattamente la fisionomia della montagna se vista dalla valle della Lima.....giunti alla larga insellatura fra il monte Rotondo e il monte Belvedere,lascio proseguire Lidia da sola,perchè non interessata, io invece,raggiungo la cima di quest'ultimo velocemente,per poi ritornare sui miei passi e abbordare il ripido pendio finale del monte Rotondo...raggiunta Lidia,percorriamo assieme gli ultimi metri,e raggiungiamo la vetta sotto un cielo velato.....il panorama non delude,si possono osservare molte montagne dell'appennino,alcune delle Alpi Apuane e vicino l'imponente monte Cimone. Scendiamo con un ripido passaggio in roccia attrezzato (!+) e raggiungiamo la quota m.1932,ora è l'ora del pranzo....tempo impiegato dall'Abetone 2 ore e 20. Scendiamo dalla quota 1932 e prendiamo il sentiero n°495 che passando sotto il crinale percorso all'andata,per bellissimi prati,ci riporta alla "Verginetta"....qui decidiamo di non passare nuovamente dal monte Maiori,quindi optiamo di scendere all'Abetone con il sentiero n°11,attraversando una bellissima foresta di abeti bianchi.....infine usciti su di una strada forestale,l'abbiamo percorsa fino al punto di partenza. Ottima gita,in ambiente splendido e ora che siamo rilassati,andiamo a goderci il giro d'Italia......

Hike partners: accoilli, Lydia


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

andrea62 says:
Sent 21 May 2015, 18h49
Ciao, mancano giusto soltanto alcune foto del Giro d'Italia.
Andrea

accoilli says: RE:
Sent 21 May 2015, 21h15
Hai ragione,provvedo....grazie


Post a comment»