Resegone


Published by mmaino , 16 September 2014, 22h09.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:14 September 2014
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 5:00
Height gain: 717 m 2352 ft.
Height loss: 717 m 2352 ft.
Route:Forcella di Olino (1158 m) > Sorgente Forbesette (1378 m) > Rifugio Azzoni (1860 m) > Punta Cermenati (1875 m)
Access to start point:Arrivati a Ballabio ci si imbatte in una "rotonda" dove è ben evidente il cartello Morterone, seguire l' indicazione che porterà dopo alcune centinaia di metri ad un' altra indicazione sulla sinistra. In località Forcella di Olino, nei pressi di una galleria posteggiare la macchina. Un cartello molto ben visibile prima di entrare in galleria indica Resegone, Prendere da li il sentiero 17
Accommodation:Rifugio Azzoni (prenotando)

Sabato sera consulto il meteo, considerando chi è l' emittente che non nomino, dovrebbe essere molto affidabile.Previsioni di sereno per tutta la giornata. Alla domenica mattina la previsione è confermata a vista, ovvero un sereno da fare invidia ai giorni migliori. Penso ad una cima vicina che garantisca un buon panorama visto le condizioni di sereno e opto per il Resegone, montagna che fin da bambino ha sempre suscitato una notevole ammirazione ma mai salita. Da Monza , come per il gruppo Grignetta e Grignone impossibile non vederle e entrano a far parte fin da piccolo fra i punti fermi delle tue visioni geografiche.

Arrivato a Ballabio con la superstrada alla prima rotonda un cartello ben evidente indica Morterone, seguo l' indicazione che mi porterà dopo alcune centinaia di metri a lasciare la strada principale e ad iniziare a percorre  una strada molto stretta che con modesta pendenza si snoda fino alla località Forcella di Olino, dove nei pressi di una galleria ho lasciato la macchina per prendere il sentiero 17, Proseguendo si arriva a Morterone, punto di accesso per un' altro sentiero che sale al Resegone.
Dopo ca 10/15 minuti di percorso ci si imbatte in un primo dilemma, un sentiero che prosegue diritto con una leggera pendenza in discesa e uno che sale sulla destra della montagna. Fortunatamente su un albero dall'  ampio diametro c'è una scritta gialla che indica Resegone e + avanti con colori bianco e rossi c' è il simbolo DOL ( Dorsale Orobica Lecchese). Poi i segnavia, anche se non sono molto ben visibili conducono fino alla cima .
Solo negli ultimi 300 mt di dislivello la pendenza si fa sentire, nella parte precedente direi che è nella norma.
In pratica fin tanto che il sentiero si sviluppa in mezzo al bosco non ci sono problemi, la parte fisicamente + impegnativa è quando si esce dal bosco. 
Purtroppo le promesse di sereno si rilevano sbagliate e una folta coltre di nubi che lasciano a tratti vedere solo la valle Imagna impediscono la vista mozzafiato del Lecchese e di buona parte della pianura Padana. 

Hike partners: mmaino


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T3
T2
T2
26 Oct 14
Resegone in salsa Elia..... · patripoli
T3
T3
30 Jan 22
Per oggi Resegone mt 1875 · Daniele66

Post a comment»