COVID-19: Current situation

Anello val Codera - val Masino


Published by diego , 20 August 2013, 20h34.

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike:16 August 2013
Hiking grading: T4+ - High-level Alpine hike
Mountaineering grading: F
Climbing grading: II (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 3 days 18:00
Height gain: 3100 m 10168 ft.
Height loss: 3100 m 10168 ft.
Route:Novate M. - rif. Brasca - passo Ligoncio - rif. Omio - passaggio del Barbacan - rif. Gianetti - passo del Barbacan N - rif. Brasca - Novate M.
Access to start point:SS 36 - Novate Mezzola - fraz. Mezzolpiano
Accommodation:Osteria Alpina Codera Rifugio Bresciadega Rif. Brasca Rif. Omio Rif. Gianetti Biv. Valli

Bel giro ad anello che ci ha permesso di apprezzare ancora di più queste due spettacolari valli..
L'appuntamento è per venerdi pomeriggio direttamente al rif. Brasca, con Boris e Mauro. Prima di cena definiamo il piano per il giorno successivo, qualche piccolo cambiamento dell'ultima ora, poi un'ottima cena e a letto presto perchè il giorno dopo sarà lunga..

Sveglia alle 6, in un'ora siamo pronti per la tappa più lunga e faticosa. Risaliamo la val d'Arnasca di buon passo, il clima fresco aiuta la progressione sul bel sentiero appena sfalciato; piccola sosta al bivacco Valli, adagiato davanti ad un enorme masso in bella posione rispetto alla valle, poi avanti seguendo i bolli che ci porteranno al passo Ligoncio, che nessuno dei 3 ha mai fatto e che per questo temiamo un pò.. Raggiungiamo l'inizio del canalino, ostruito da un bel nevaio, lo risaliamo con attenzione ma fin qui tutto bene, poi eccola, la famosa cengia: un traverso di 70-80 metri, a tratti molto esposto, ma le difficoltà sono azzerate dalla presenza di catene di sicurezza (di cui 1 rotta). Raggiunto il passo, su cui incombe la bella parete N della Sfinge, iniziamo la discesa in una valle dell'oro avvolta dalle nubi tipiche dei pomeriggi afosi. Panachè al rifugio Omio prima di affrontare i 400 mt di dislivello che mancano al passaggio del Barbacan, facciamo la nostra entrata in val Porcellizzo con una visibilità non certo migliore della valle precedente, ma tant'è.. Il Gianetti è ormai in vista, lo raggiungiamo dopo quasi 7 ore di marcia e 1900 di dislivello, ci sono le premesse per dirsi stanchi. Stranamente il rifugio non è pieno come lo trovai 2 anni fa e di conseguenza il trattamento è nettamente migliore. Durante uno scandaloso torneo di scala 40 vinto senza storia da Mauro, ci accordiamo per il giorno seguente: percorso quasi obbligato, preoccupa un pò la mega discesa.

L'alba del terzo giorno regala finalmente un cielo limpido ed un bel sole, saldato il conto partiamo un pò doloranti verso l'ultimo passo che ci manca, quello del Barbacan N. L'attacco del canale che porta al passo coincide + o - con l'inizio delle catene che portano al passaggio del Barbacan, ma poco dopo il rifugio è possibile seguire dei triangoli rossi che disegnano una traccia parallela ma più alta del sentiero normale e immettono direttamente a metà del canale: soluzione più breve ma con passaggio leggermente esposto. Rientrati in val Codera iniziamo la lunga discesa sotto la dirupata punta Milano, perdendo quota velocemente data la ripidità del sentiero. Raggiunta l'alpe Averta, circondata da cespugli di mirtilli, entriamo nell'abetaia che ci farà ombra fino al Brasca. Da qui in poi agonizziamo per un'ora e mezza sullo sterrato che scende a Codera, il sole di mezzogiorno si sente, così come la fame placata alla grande all'Osteria alpina, con polenta-arrosto-formaggio-torta-vino-amari e pure il gelato... ce lo siamo meritati no?? 

Ecco i tempi (indicativi - comprese le soste):
Brasca - biv. Valli  1h10'
Biv. Valli - Passo Ligoncio 2h 05'
Passo Ligoncio - Omio 1h
Omio - Gianetti 2h30'
Gianetti - Passo del Barbacan 1h30'
Passo del Barbacan - Brasca 2h15'


Hike partners: diego


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T3
T4+
31 Jul 02
Sentiero Roma · morgan
T2
2 Jun 12
Rifugio Brasca, Alpe Coeder · Barbacan
T2
12 Apr 15
Val Codera trail running · cai56
T5
18 Jun 15
Pizzo Trubinasca (m 2918) · ser59

Post a comment»