Monte Forato per la via normale, Apuane


Published by Agrimensore K , 5 June 2013, 09h34.

Region: World » Italy » Tuscany
Date of the hike: 2 June 2013
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I   Alpi Apuane 
Time: 7:00
Height gain: 704 m 2309 ft.
Height loss: 704 m 2309 ft.
Route:9,2 Km, Rifugio Matanna - Foce di Petrosciana - M. Forato e ritorno

Al termine di un trasferimento costellato di soste caffé finalmente il mitico gruppo CAI Montagna pistoiese riempie di macchine il parcheggio del Rifugio Alto Matanna. Il sentiero sale tranquillo e panoramico sul fianco del M. Nona, un po' nel bosco un po' aperto verso il M. Croce e il panettoncino del Procinto: curiosa e bella piccola montagna, sembra un tepuy in trasferta. Si scende fino a circa 900 m s.l.m. per risalire alla Foce di Petrosciana. Sentiero a tratti strucciolevole e il gruppo numeroso segna il passo, c'è anche chi il passo lo perde e conviene l'apertura della scatola medica per qualche abrasione.
Dopo la Foce imbocchiamo un piacevole crinalino che si affaccia sulla nebbia in basso, il gruppo si divide tra la ferrata e la normale, per ricongiungersi allo spettacolare Forato: grande arco di calcare che apre una maestosa finestra verso il paese di Pruno e la valle sottostante.
Pranzo in vetta, sotto la croce, oggi affollata: il Forato è tappa obbligata dei corsi EEA, oggi è la prima domenica solatia dopo tanto tempo e ci sono qui gli aspiranti Ueli Steck di Toscana e Liguria.
Con il tempo a modo si vede benissimo il Tirreno e la Corsica, oggi ci accontentiamo delle belle Panie, lì a due passi, il Corchia più lontano, dietro in lontananza il familiare profilo del crinale principale dell'Appennino.
Poi giù con la nebbia che il sole gonfia e spinge su a frange. Tubo ed io ci stacchiamo dal gruppone per accompagnare un amico che soffre di crampi ricorrenti, non si sente di affrontare il mangia e bevi dalla Foce di Petrosciana al Matanna. Scendiamo a Palagnana dove ci recupereranno con le macchine e ci regaliamo il modo di chiudere la giornata con un tranquillo birrone e 4 chiacchere.
Bella e piacevole camminata, nonostante tutto.

Hike partners: Agrimensore K


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (7)


Post a comment

martyne says:
Sent 5 June 2013, 09h39
Che bello rivedere le mie montagne! Grazie. Mi vien la nostalgia :-)

Agrimensore K says: RE:
Sent 5 June 2013, 10h14
mi sa che soffriamo di un caso di nostalgia incrociata e contrapposta per vergenza !

martyne says: RE:
Sent 5 June 2013, 10h22
non lo so ... non ti conosco ... io son pisana trapiantata a como ...

Agrimensore K says: RE:
Sent 5 June 2013, 11h45
infatti, sono piemontese trascinato dalla vita in Toscana

Amedeo says:
Sent 5 June 2013, 09h47
Cao,
bei posti!!
Chissà quando riusciremo a vederci!!??
A presto
Amedeo

Agrimensore K says: RE:
Sent 5 June 2013, 10h12
ho visto recentemente gli ultimi dati satellitari sullo spostamento della placca Adriatica, se continua così è questione di pochi milioni di anni ;-)

stefano58 says: RE:
Sent 5 June 2013, 19h55
Posti stupendi; non solo le montagne, ma anche i paesi e tutto il resto, Grotta del Vento compresa.
Ciao
Stefano


Post a comment»