COVID-19: Current situation

Monte Rotondo -2496 mt- (da Laveggiolo, Val Gerola).


Published by GAQA , 4 June 2020, 18h16. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Lombardy
Date of the hike: 2 June 2020
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Time: 5:45
Height gain: 1150 m 3772 ft.
Height loss: 1150 m 3772 ft.
Route:12 km
Access to start point:Da Gallarate - Autostrada A36 Pedemontana Lombarda - uscita Lentate sul Seveso - S.P 32 Novedratese - Arosio - S.S 36 - Lecco - Colico - S.S.38 - Morbegno - S.P 7 Val Gerola - Gerola Alta - Laveggiolo.
Maps:Kompass 105

A Laveggiolo 1471 mt, in prossimità di un tornante al termine della risalita verso l'abitato, si trova sulla destra un ampio parcheggio munito di bacheca comunale in legno e spazio riservato alla raccolta differenziata dei rifiuti, trovando però assente la segnaletica sentieristica. Lasciata l'auto, si prosegue a piedi, su ampio sterrato in leggera discesa passando in prossimità di un corte maggengale, tuttora caricato e, destinato al pascolo bovino pre-alpestre. Raggiunto un secco tornante in cui inverte il senso di marcia, conviene fermarsi e, notare l'evidente e ampio sentiero contrassegnato da tacche rosse e sbiaditi segnavia bianco-rossi che invitano a proseguire a destra. Entrati in un bosco di conifere, un bel sentiero battuto prosegue in costa, in un susseguirsi di saliscendi, tagliando un ripido fianco vallivo trovando anche un enorme residuo valinghivo. A questo punto bisogna oltrepassare il torrente per poter accedere sul lato opposto, avendo due possibilità a disposizione. La prima opzione prosegue dritto e ha come ostacolo un guado che a seconda delle condizioni ambientali potrebbe variare la sua portata (andata). Oppure abbassarsi sul letto del torrente e reperire un ponte in legno formato da tronchi d'albero (ritorno). Finalmente, ora la vera salita prende il via con sentiero redditizio in un bel lariceto.

Giunti ad un bivio segnalato, il sentiero ufficiale prosegue a destra per Alpe Stavello (useremo al ritorno). Voltando a sinistra invece, dopo un primo tratto evidente, la traccia tende subito a perdersi, ma conduce al meraviglioso comprensorio dal nome Svanolino 1852 mt caratterizzato da ampio prato-pascolo, ormai in disuso, e baite sparse abbandonate sommerse dall'avanzata di distese di rabarbaro. Senza percorso obbligato, si sale tra cespugli di rododendri, cercando i passaggi migliori, uscendo infine su un pianeggiante fornale glaciale su torbido terreno avendo frontalmente la Bocchetta di Stavello, ritrovando poco più in alto il sentiero ufficiale abbandonato in precedenza. Ora non resta che seguire il facile sentiero, dove solo in un punto merita attenzione, in cui la roccia nuda interrompe il tracciato, dove in condizioni di ghiaccio o bagnato potrebbe dare qualche grattacapo. Ripidi ma agevoli zig-zag, conducono alla Bocchetta di Stavello 2201 mt aprendosi sul versante lecchese della Val Fraina. Per concludere la salita si prosegue a destra, e un comodo sentiero sotto il filo di cresta, conduce in vetta: Monte Rotondo 2496 mt.

Per la discesa, si raggiunge nuovamente la Bocchetta di Stavello. Dopodiché si percorre fino ad Alpe Stavello 1944 mt il sentiero ufficiale. Da notare in questo tratto del percorso come alcuni passaggi esposti, ma larghi, sono rinforzati da basamenti in pietra, che tuttora resistono nel tempo alle intemperie, in zone inimmaginabili per la costruzione d'epoca, visto la considerevole pendenza del crinale. Dopo Alpe Stavello 1944 mt, si trova nuovamente un tratto esposto: larghissimo e supportato da catene. Dove è notevole anche in questo caso, il lavoro d'ingegneria che sfrutta l'unico punto debole di un forte pendio roccioso. Ritornati al bivio, si ripete fino a Laveggiolo il medesimo itinerario di salita ponendo fine alla gita con soddisfazione.

NOTE: Sentieri segnalati.

Hike partners: froloccone, GAQA


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Open in a new window · Open in this window

T3
T3
2 Jul 17
Monte Rotondo · cai56
T3
11 Jun 15
Monte Rotondo - 2496 m · irgi99
T2
26 Jul 16
Monte Rotondo · gabri83
T2
3 Aug 11
Monte Rotondo m 2496 · grandemago

Comments (15)


Post a comment

Sent 4 June 2020, 19h23
Bella cima e ambiente molto vario, sempre selvaggia e meravigliosa la val Gerola !!! Da mettere nelle cose da fare....
Un salutone.
Graziano

GAQA says:
Sent 4 June 2020, 19h33
Ciao Graziano. Ho rivalutato alcune zone lombarde per cause di forza maggiore e credo in futuro di ritornare con piacere. Anche se la A26 rimane sempre la soluzione più efficace per me. Scampato il pericolo "code da rientro" per un soffio;)
Un saluto.
Alessandro.

Serzo says: RE:
Sent 4 June 2020, 19h42
Giusto. Speriamo nel teletrasporto, questa Lombardia è veramente interessante! Bravi Ale & Ale, bella cima. Sergio

GAQA says:
Sent 4 June 2020, 20h44
E poi con questa economica Pedemontana possiamo "volare" in 13 minuti da barriera Gallarate uscita Lentate sul Seveso;);)
Grazie mille Sergio!
Un saluto.
Alessandro.

andrea62 says:
Sent 5 June 2020, 10h55
Anch'io questa gita prima o poi ve la copio!
Ciao

GAQA says:
Sent 5 June 2020, 11h09
Ciao Andrea. Mi fa' piacere e, fai più che bene!
Un saluto.
Alessandro.

numbers says: Bravo!
Sent 5 June 2020, 11h12
Bel giro,
val Gerola una garanzia

Mario

GAQA says: RE:Bravo!
Sent 5 June 2020, 11h25
Grazie mille Mario.
Presumo proprio di ritornare in Val Gerola essendo una bella valle.
Un saluto.
Alessandro.

Poncione says:
Sent 5 June 2020, 13h50
Bellissima salita. E poi da quelle parti c'è la cima più comica al mondo... ;)

GAQA says:
Sent 5 June 2020, 14h42
Grazie mille Emi. Ci sarà una spedizione per questa prestigiosa vetta? Mahh....;);)
Un saluto.
Alessandro.

Poncione says: RE:
Sent 6 June 2020, 22h05
Chi vivrà vedrà... ;)

danicomo says:
Sent 5 June 2020, 14h49
Bella gita…
ma il tuo socio… è salito in un sacco e sceso in un baule? Nessuna foto e nessun commento…
Pare una sagoma cartonata… ;-)))))

GAQA says:
Sent 5 June 2020, 15h40
Ciao Dani. Grazie mille. È stata una bella giornata e gita! Quanto alla censura è causa mia che mi divulgo, come al solito, troppo nel recensire;);) Ma vedrai che ha qualche bel progetto da qualle parti e tornerà alla carica!
Un saluto.
Alessandro.

Alpingio says:
Sent 5 June 2020, 22h25
Bel giro Ale,anche io mi sa che ci devo andare visto che mi manca sta cima!
Ciao
Giovanni

GAQA says:
Sent 6 June 2020, 12h15
Ciao Giovanni. Anche in autunno, visto il bel lariceto, potrebbe rappresentare un ottima soluzione. Buone gite!
Un saluto.
Alessandro.


Post a comment»